Finanza: le reti tengono e cercano nuovi promotori finanziari junior

Finanza: le reti tengono e cercano nuovi promotori finanziari junior.

Persone Franco Benini, Saverio Scelzo
Luoghi Puglia, Lazio, Liguria, Lombardia
Organizzazioni Copernico Sim, Società di Intermediazione Mobiliare
Argomenti economia, finanza, impresa

04/giu/2012 15.22.16 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nonostante la crisi del mercato, le reti di consulenza finanziaria hanno aumentato la raccolta e inserito nuovi professionisti.  Nel 2011 le reti di promotori finanziari hanno registrato una raccolta netta complessiva di 10,7 miliardi di euro, in leggero calo rispetto all’anno precedente (12,2 miliardi di euro). Ciò nonostante,  proseguono le attività di recruitment nei principali gruppi così come nelle sim. Anche COPERNICO SIM, la società di intermediazione mobiliare diretta da Saverio Scelzo ha proseguito nella sua attività di selezione di promotori finanziari junior e senior, rafforzando la propria presenza in Liguria, Lombardia, Puglia e Lazio.

In questi ultimi anni la società ha intensificato i programmi per l’inserimento di giovani neolaureati da avviare alla figura di promotore finanziario junior. “Ci crediamo fermamente e abbiamo molte soddisfazioni da questo impegno, spiega il dr. Franco Benini, responsabile dell’Ufficio Studi di Copernico Sim – è un’attività per noi molto impegnativa, che ci consente di offrire ai giovani motivati un’opportunità formativa e professionale di notevole livello. Ai neo consulenti fissiamo obiettivi di sostenibilità, con un compenso fisso iniziale e un supporto sia tecnico che gestionale senza fissare budget.

Uno dei punti di forza, infatti, dei consulenti di Copernico Sim è costituito dalla loro competenza tecnica, frutto della sinergia tra esperienza e costante attenzione per la formazione e l’aggiornamento professionale. Il consulente è costantemente a contatto con i gestori e il management delle società-partner di COPERNICO SIM per conoscerne le strategie, capirne l’approccio e valutare i consigli da proporre al proprio cliente, ricevendo tutto il supporto necessario dall’Ufficio Studi della SIM.

La struttura societaria è a supporto del promotore finanziario junior senza filtri o figure manageriali intermedie che non fanno parte della struttura organizzativa della SIM. L’assenza di budget e di pressioni commerciali infine completa lo scenario all’interno del quale il consulente trova l’ambiente ideale per sviluppare la propria professionalità.”

Il profilo del promotore finanziario junior è presto tratteggiato: “ Cerchiamo sempre – spiega Benini – Giovani laureati in discipline economiche e giuridiche. Persone con la passione per la materia finanziaria e buone doti relazionali; persone di spessore umano che condividano la nostra filosofia e i nostri valori; persone determinate, con umiltà e voglia di imparare e motivate a costruirsi un futuro professionale indipendente”.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl