Le piume amano l’aria

Le piume amano l'aria.

Organizzazioni Daunenstep
Argomenti termini tecnici

04/giu/2012 18.07.12 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La piuma: uno dei prodotti della natura che meglio assicurano il benessere di chi vuole bene riposare. Occorre però averne cura come ben sa Daunenstep che elargisce alcuni utili consigli per la manutenzione dei piumini Daunenstep garantiti 10 anni. Tra i diversi consigli è particolarmente importante arieggiare regolarmente il piumino evitando di esporlo ai raggi diretti del sole. Occorre poi provvedere ad un periodico lavaggio del piumino almeno ogni 2-4 anni salvo che la presenza di animali, abituati a riposare sul letto, o bimbi, che condividono con i genitori la prima colazione, non ne rendano più frequente l’esigenza. Da non fare mai, infine, anche se la mancanza di spazio in molte case moderne potrebbe suggerirlo, di prendere l’abitudine di conservarlo sottovuoto se non si vuole perderne la morbidezza e diminuire la soffice consistenza che gli permette di esplicare al massimo la sua principale qualità: donare calore quando maggiormente il corpo lo richiede. L’aspirazione dell’aria, infatti, a differenza dell’asciugatrice, contribuisce ad appiccicare le piume annullando le innumerevoli intercapedini che si creano tra piuma e piuma e assicurano il giusto tepore. Come si vede, bastano pochi consigli per assicurare un lungo e valido servizio al nostro piumino senza bisogno di ricorrere come suggerisce il manuale del perfetto maggiordono a un assistente di camera – detto sprimacciatore – che assicura al proprio signore il miglior riposo provvedendo a “sprimacciare” accuratamente piumini e guanciali in piuma prima che su di loro si posi l’augusta figura o si avvolga in un piacevole tepore.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl