I benfici del caffè

19/giu/2012 17.43.38 jon beth Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fino a una ventina di anni fa smettere di bere caffè veniva considerato un prerequisito fondamentale per un sano stile di vita e una dieta salutare. Ma col passare del tempo ricerche mediche hanno rilevato una lunga serie di benefici del caffè. Ovviamente non va dimenticato il comune buon senso: bere 10 tazze di caffè al giorno é ancora sconsigliato dagli esperti.

La caffeina unita ad altre componenti del caffè stimolano la creazione del fattore stimolante dei granuolociti, un imprtante elemento nella prevenzione di malattie come la demenza e patologie degenerative come il morbo di Alzheimer e quello di Parkinson.

Questa scoperta é stata pubblicata nel numero di maggio 2011 dell’autorevole Journal of Alzheimer’s Desease da un team di ricerca della University of South Florida.

Tra i bevitori regolari di caffè inoltre si riscontrano minori tassi di incidienza di patologie come il diabete e l’ictus. Stroke, l’organo ufficiale della American Heart Association, ha pubblicato i risultati di una ricerca condotta in Svezia su un campione di 35000 donne dalla dottoressa Sussanna Larsson  della divisione di epidemiologia nutrizionale dell’Istuto Nazionale di medicina ambientale.

Un forte consumo di caffè é spesso riscontrabile nelle zone piú nuvolose, piovose e tristi. L’area del nord ovest degli Stati Uniti é un buon esempio a favore di questa tesi. Infatti a quanto pare bere caffè é anche un ottimo rimedio contro la depressione.

Un altro tra i benefici del caffè é che i suoi chicchi sono carichi di antiossidanti e quindi sarebbe consigliabile berlo senza l’aggiunta di latte, zucchero o dolcificanti artificiali. Un’altra cosa da evitare per accompagnare il nostro caffè sono i dolci particolarmente calorici o le sigarette: sono queste le cose che danneggiano realmente la nostra salute e che vanno eliminate dal nostro stile di vita.

Bere una tazza di caffè organico liscio con un toast integrale o un dolce leggero é un buon modo per trarre tutti i benefici del caffè senza minimizzare o neutralizzare gli effetti delle sue componenti antiossidanti.

Ovviamente, come abbiamo giá ricordato, nel consumare caffè come in tutte le altre cose ci vogliono buon senso e moderazione: un eccessivo consumo provoca infatti dipendenza, difficoltá ad addormentarsi (se bevuto di notte) e  ansia e nervosismo.

Un altro problema legato all’eccessivo consumo di caffè che é stato individuato e viene trattato solo dalla medicina olistica é la cosiddetta la “fatica adrenale” che abbassa i livelli di cortisolo, rendendondo difficoltosa la normale gestione dello stress.

Ma come abbiamo visto se consumato  con normale buon senso il caffè é un prezioso alleato della nostra salute e adesso che ci avviciniamo all’estate cosa c’é di meglio di un buon caffè.

http://www.cafezero.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl