Vacanze in barca a vela in Sardegna del Sud con lo skipper di Filaviasail

21/giu/2012 12.18.10 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La magia del mare, l’ebbrezza del vento che ti sfiora la pelle scuotendoti i capelli, quella sensazione di libertà assoluta che ti pervade poco a poco mentre il tuo sguardo si perde nell’acqua cristallina e limpida dei litorali sardi: questo, e molto molto di più, si nasconde dietro le vacanze in barca a vela in Sardegna.

vacanze in barca a vela in sardegna

Lo Skipper di Filaviasail dopo aver trascorso la stagione invernale e primaverile nei Caraibi a bordo del suo catamarano Belize 43, è tornato in Italia in Sardegna , ed è pronto per farti vivere un’esperienza unica ed irripetibile con la barca a vela Beneteau Oceanis 411, dotata di ben 4 cabine e 2 bagni. Una vacanza in barca a vela è l’ideale per trascorrere un periodo di relax lasciando a casa la frenesia e il tran tran quotidiano, facendoti risucchiare dal manto azzurro e dalla bellezza della Sardegna del Sud. La Sardegna del Sud offre una cornice a dir poco invidiabile: Porto Botte, Carloforte, Sant’Antioco, Capo Carbonara, Villasimius e via dicendo alla scoperta di posti unici, angoli paradisiaci ameni nei quali la bellezza della natura sale in cattedra per dettare ritmi e leggi. La data di inizio per le crociere in barca a vela è il 6 luglio e la base di partenza è Cagliari. Le crociere prevedono due itinerari differenti, lontano dal turismo di massa nautico, il primo verso l’Ovest della Sardegna alla volta delle suggestive località di Nora, Baia di Sant’Efisio, Santa Margherita di Pula, Isola Tuerredda, Capo Teulada, Porto Zafferano, Porto Pino, Carloforte, Cala Zafferano, il secondo verso est alla scoperta di Cala Mosca, Isola dei Cavoli, Cala Giunco, Mari Pintau, Torre delle Stelle, Punta Molentis, Villasimius, Capo Carbonara. Tutte queste località hanno un notevole interesse paesaggistico poichè caratterizzate da una mare cristallino, da spiagge di sabbia bianca finissima, da insenature e calette frastagliate, ed alcune di esse rappresentano una forte attrattiva dal punto di vista storico archeologico .

Un viaggio tra reale e fantastico da condividere con il proprio equipaggio, tra le onde del mare e della mente, per lasciarsi andare e farsi cullare dalla dolcezza della natura, degli istinti, dei sogni.

Stanchi delle solite ferie? La Sardegna del Sud è pronta a prendervi per mano e a condurvi nei suoi meandri più noiosi attraverso la magia della barca a vela. Una vacanza così è difficile da replicare, e come pensare di poter farsela fuggire?


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl