Un galeone di cioccolato da Bastianello.

21/giu/2012 12.17.27 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In occasione del bicentenario della guerra anglo-americana (1812-1815) lo scorso 24 maggio ben 16 Velieri-Scuola hanno sfilato nella baia di New York per una spettacolare parata degna dei migliori effetti speciali hollywoodiani. Ricordiamo che in questa guerra ha combattuto anche un personaggio leggendario come Jean Lafitte, portato sullo schermo da Yul Brynner che potremmo definire una sorta di precursore di Jack Sparrow della ormai celebre saga cinematografica dei “Pirati dei Caraibi” con Johnny Depp. Oggi per rivivere le atmosfere dei pirati e di quel periodo al di fuori del grande schermo possiamo recarci nei grandi parchi tematici o cercare di ritornare bambini lasciandoci trasportare dall’immaginazione al grido: “All’arrembaggio!” che riecheggia nella nostra testa. Un richiamo che ha contagiato anche la pasticceria Bastianello, che questo mese ha realizzato – con la consueta cura delle finiture e dei minimi dettagli una nuova sontuosa scultura di cioccolato a forma di galeone, in omaggio al fascino dei pirati e al loro spirito indomito. Un galeone costituito da 300 Kg di cioccolato in cui dei simpatici piccoli pirati si arrampicano sulle sartie e una sensuale sirena come polena indica la rotta.
Potete visitare la scultura presso la pasticceria di Bastianello in San Babila, al numero 5 di Via Borgogna, Milano.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl