Storace ad "Ho scelto Manà": "Se serve mi candido a sindaco di Roma"

04/lug/2012 16.19.22 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Francesco Storace, intervenuto ai microfoni di radio Manà Manà, ha espresso tutte le sue perplessità circa l’indiscrezione riguardante la candidatura di Zingaretti a sindaco di Roma: “È una candidatura eccetera eccetera. Zingaretti, proprio perché amministra la Provincia, non si rende conto di cosa voglia dire governare un Comune.
Il centro destra romano deve individuare da chi è composto, perché al momento non è ancora chiaro, capire il ruolo dell’Udc, con Alemanno e la sua speranza di agganciarlo che diventa sempre più vana con l’andar del tempo. Se la destra nutre ambizioni di vincere a Roma deve arrendersi all’idea di cambiare candidato e lo stesso Alemanno credo che cominci a ragionare su un’ipotesi alternativa alla sua candidatura.
Io sono uno di quelli che potrebbe percorrere la strada che porta all’elezione del sindaco di Roma. Se serve possiamo ragionare sulla mia candidatura, se serve. Vorrei indicare un requisito per il nuovo sindaco di Roma: serve uno che si dedichi alla lettura della cronaca di Roma sul Messaggero e non alla prima pagina del Corriere della Sera”.
Main sponsor di Radio Manà Manà è l’Università degli studi Niccolò Cusano-Telematica-Roma.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl