Week-end 21-22 luglio Rifugio Lagdei - Sabato dedicato all'aquila e domenica di relax con massaggi shiatsu

16/lug/2012 16.00.51 Rifugio Lagdei Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 21 luglio 2012 ore 9:30 - Rifugio Lagdei
Dove osano le aquile
Una giornata dedicata all'aquila reale
- Iniziativa a cura di: Parco Nazionale dell'Appennino tosco emiliano -

Uno degli animali simbolo del Parco Nazionale dell'Appennino tosco emiliano è l'aquila reale, che nidifica non lontano da Lagdei in alcune pareti rocciose emiliane e toscane appena oltre il crinale. Negli ultimi anni queste aquile sono state abbondantemente studiate da un gruppo di ricerca appositamente costituito. Alcuni dei risultati di questi studi sono sintetizzati in un bel documentario recentemente prodotto dal Parco. Al mattino si farà un'escursione sul crinale per cercare di osservare aquile e altri rapaci delle alte quote. Ridiscesi al Rifugio, dopo il pranzo, alle 15,00 verrà proiettato e commentato dagli esperti del Parco il documentario in cui, fra gli altri, il prof. Mainardi spiega vita e abitudini dell'aquila reale.
Escursione di media difficoltà (600 m dislivello circa), camminata di circa 4 ore, escluse soste di osservazione e ricerca dell'aquila. Necessario abbigliamento e calzature da escursione, borraccia. Escursione gratuita. Partecipazione libera alla proiezione del documentario. Informazioni e prenotazioni Guida A.E. Antonio Rinaldi cell. 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com - www.terre-emerse.it. Al rientro al Rifugio per chi vuole pranzo alla carta insieme al Rifugio (0521.889353).

Domenica 22 luglio 2012 ore 10:00 - Rifugio Lagdei
Shiatsu: prove di relax
Massaggi shiatsu a cura del laboratorio “I-SHIN-DEN-SHIN”
- Iniziativa a cura di: Rifugio Lagdei -

Una dimostrazione di shiatsu aperta a tutti è quello che offrirà oggi il laboratorio "I-SHIN-DEN-SHIN" (che significa da cuore a cuore). Proprio di fronte al Rifugio gli esperti del laboratorio prepareranno le stuoie per loro trattamenti, che si basano sulla pressione perpendicolare del pollice, del palmo della mano e del gomito su punti specifici del corpo. Lo shiatsu è una tecnica di origine orientale, diffusa in Giappone fin dal sesto secolo, che affonda le sue radici nelle forme di massaggio tradizionale cinese. Quest’arte può migliorare la qualità della vita, e far prendere coscienza del fatto che aiutando gli altri, si aiuta anche se stessi.
Iniziativa gratuita.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl