Repubblica Ceca. Tiene il mercato immobiliare

17/lug/2012 15.16.24 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Gruppo Tecnocasa, leader europeo del franchising immobiliare e primo in Italia per il creditizio è presente in 10 Paesi del mondo con circa 3.500 agenzie affiliate. Tra le diverse nazioni, Tecnocasa è attiva anche in Repubblica Ceca dove il primo ufficio è stato aperto nel 2006 e attualmente  operano dinamicamente 3 agenzie Tecnocasa e un’ agenzia di mediazione creditizia Kìron per un totale di 8 i professionisti presenti nella nazione.

“Il mercato – spiega Vincenzo De Blasio, Affiliato Tecnocasa in Rep. Ceca – ha subito una leggera contrazione per effetto della situazione macroeconomica. Si registra una diminuzione dei prezzi nelle aree più periferiche, mentre il centro e le aree limitrofe mantengono un buon mercato. I prezzi dell’usato vanno dalle 2.000 alle 5.000 euro al mq. L’oscillazione dipende soprattutto dalla zona in qui è ubicato l’immobile”.

“Rispetto al 2011 le unità situate in periferia hanno perso fino al 30% del loro valore mentre nelle zone più centrali, dove in generale i prezzi si mantengono stabili, si registra una flessione per gli immobili inseriti in contesti non ristrutturati. Tra il 2012 e 2013 sono previsti due importanti progetti commerciali, mentre nel residenziale a farla da padrona è la ristrutturazione di edifici ancora non consolidati nelle vicinanze del centro”.

“Sono molti gli acquirenti provenienti dall’estero, – continua Vincenzo De Blasio – il motivo dell’acquisto è principalmente finalizzato a operazioni di sviluppo e investimento. Molti gli italiani  che acquistano residenze a  Praga e in Bohemia, mentre le compravendite che hanno ad oggetto immobili industriali e commerciali si concentrano per lo più nella zona della Moravia. Gli acquirenti provengono anche da altre nazioni tra cui la Germania, l’Austria, l’Inghilterra e la Scandinavia”.

“Sul versante delle locazioni il mercato è rimasto stabile infatti, a fronte di un calo dei canoni intorno al 10-15% rispetto al 2011, la rendita tiene bene con valori che vanno dal 3.5 al 5.5% a seconda dalla metratura”.

Il trend, almeno ne breve periodo,– conclude L’affiliato della Repubblica Ceca – e’ sicuramente di un mercato immobiliare in salute, che regge anche grazie al fatto che la Cechia non ha ancora adottato la moneta unita, pertanto la Corona Ceca, anche se non e’ moneta convertibile sui mercati azionari, viene considerata da alcuni moneta di rifugio con tutti i benefici del caso, un po’ come accade per il franco svizzero”. 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl