Una ricerca di LSI rivela che l’impatto della valanga di dati sulle prestazioni è la sfida maggiore dei datacenter

17/lug/2012 15.09.28 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I gestori di datacentre spiegano in che modo le loro organizzazioni vengono colpite dalle sfide poste dalla valanga di dati

Bracknell, UK, 17 luglio 2012 – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato oggi i risultati di un’indagine esclusiva condotta su 412 gestori di datacenter europei e tesa a valutare le sfide prestazionali da essi affrontate nelle attività quotidiane dei datacentre. Dai risultati emerge un dato significativo: mentre il 93% dei centri esaminati riconosce la criticità dell’ottimizzazione delle prestazioni applicative in tutti i datacentre e nelle reti, i tre quarti di essi non sente di raggiungere i livelli prestazionali necessari.

Nell’indagine LSI, i gestori di datacentre hanno riferito che i fattori principali di ostacolo ad un’adeguata prestazione delle applicazioni sono rappresentati dai colli di bottiglia dell’accesso alla rete e allo storage. Questi limiti derivano per molti versi dall’aumento massiccio del traffico di dati, che sfida le infrastrutture, limitate a loro volta da budget a crescita rallentata, ciò che LSI definisce il gap della valanga di dati. Questo gap è causato dal traffico sulla rete e la capacità di storage necessita di una crescita superiore al 30% annuo mentre i budget e la spesa IT aumentano molto più lentamente a tassi di soli 5-7%. Conseguentemente, l’esplosione di dati sta sovrastando l’intelaiatura delle infrastrutture, necessaria a supportare le infrastrutture stesse e i gestori di datacentre stanno percependo questa sfida in maniera acuta.

Sintesi dei risultati dell’indagine:
• Il 25% dei gestori di datacentre riferisce che le prestazioni subottimali delle applicazioni comportano una perdita di guadagno
• Due gestori di datacentre su cinque si preoccupano dell’impatto delle prestazioni applicative sulla competitività dell’azienda
• Lo storage basato su tecnologia flash è di grande interesse ma il budget in questo settore è ancora basso
• Il 70% dei gestori di datacentre afferma che le sfide proposte dall’accesso alla rete e allo storage causano i principali problemi nelle prestazioni, con problemi di prestazioni di transazione che comportano perdita di lavoro

I gestori di datacentre hanno dimostrato grande interesse nei confronui dello storage basato su tecnologia flash e ammettono che i Solid State Disks (SSD) possano accelerare le prestazioni applicative. Tuttavia, l’indagine ha rivelato che circa la metà di loro non aveva ancora un budget dedicato all’acquisto di SSD e che i costi percepiti venivano considerati come la principale ragione per la quale l’adozione degli SSD (92%) viene al momento tralasciata. I gestori di datacentre riferiscono che le quattro applicazioni fondamentali critiche per l’azienda sono: strumenti di virtualizzazione, Microsoft® Exchange, il server Microsoft® SQL e Oracle.

“Lo studio riafferma la necessità di forti miglioramenti nei datacentre, soprattutto rispetto a intelligenza del sistema e accelerazione delle applicazioni viste le crescenti sfide poste dalla valanga di dati”, ha affermato Tony Afshary, direttore marketing, Accelerated Solutions Division,di LSI. “C’è un grande ritorno sugli investimenti reso possibile dall’aggiunta di soluzioni di storage intelligenti basato su flash e silicio nei datacentre e l’indagine dimostra una necessità di ulteriore collaborazione fra le aziende come la nostra e i gestori di datacentre per comprendere appieno questi benefici e massimizzarli”.

# # #

Chi è LSI
LSI Corporation (NYSE: LSI) progetta semiconduttori e software che accelerano lo storage e il networking nei data center e nelle reti mobili. La nostra tecnologia è l’intelligenza di base che permette di ottenere migliori prestazioni applicative e che viene applicata a soluzioni create in collaborazione con i nostri partner. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.lsi.com.

I marchi LSI, LSI & Design logo, e the Storage Networking Accelerated tagline sono marchi registrati di proprietà di LSI Corporation. Tutte le altre marche o denominazioni di prodotti possono essere marchi o marchi registrati di proprietà dei rispettivi titolari.

Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta ADV.
cyncarta@cynthiacartaadv.it
0245484666 Mob 3385909592
www.cynthiacartaadv.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl