Andrea Sacco canto di libertà nel Gargano

27/apr/2006 15.00.44 Ufficio Stampa Antonio Piccëninnë Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Giovedì, 27 aprile 2006
Andrea Sacco canto di libertà nel Gargano
C'è una voce che rischia di perdersi: non parla soltanto di musica, ma
anche di un sud antico e difficile, emarginato e povero.
La forza e la caparbietà del sonatore popolare, scomparso alcune
settimane
fa. La sua figura sarà ricordata domani a Foggia.
Saranno ospiti i Cantori di Carpino e quanti lo conoscevano. Verrà
presentato il libro di Enrico Noviello «Andrea Sacco suona e canta.
Storie
di un suonatore e cantatore di Carpino» e giovani suonatori e cantatori
del Gargano si esibiranno "all'uso antico". La manifestazione fa parte
del
ciclo "chi balla non muore mai".
La gazzetta del mezzogiorno celebra l'evento proponendo uno stralcio
della
prefazione di Franco Cassano al libro di Enrico Noviello.
Ufficio stampa : trattino
Associazione Culturale
Carpino Folk Festival


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl