Thecus: Indirizzo IPv6 per i dispositivi NAS

24/lug/2012 15.30.05 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vantaggi e svantaggi dell’accoppiamento IPv6 con le unità d’archiviazione ________________________________________
Taipei, 20 luglio 2012 – L’IPv6 (Internet Protocol versione 6) non è più ora solo una nozione, ma sta diventando una necessità all’interno della comunità di rete e storage. In breve: gli attuali indirizzi IPv4 si stanno esaurendo in quanto amministratori di rete e di storage stanno utilizzando sempre più gli indirizzi IP, è quindi necessaria una soluzione per andare avanti, ed ecco che entra in scena IPv6 ad offrire enormi benefici ma con minori inconvenienti a seconda dell’utente.

Vantaggi prestazionali di IPv6
Parlando di prestazioni, IPv6 è avanti anni luce rispetto a IPv4. In termini di router, se l’hardware supporta IPv6 e l’indirizzo IP è impostato senza problemi, il traffico di routing sarà senza soluzione di continuità. D’altra parte si riscontrano degli inconvenienti: alcuni dispositivi sono basati su software IPv6 le cui prestazioni non sono alla pari di quelle di dispositivi basati su hardware IPv6.
Più indirizzi IP; migliore qualità e protezione
In primo luogo, IPv6 fornisce molte più combinazioni di indirizzi IP rispetto a IPv4; questo ci permette per il futuro di portare avanti i requisiti di accesso di rete. Poiché una varietà di dispositivi, come i NAS, utilizza indirizzi IP, IPv6 farà strada e consentirà alla tecnologia di rete di svilupparsi.
La qualità e la protezione dei dati è un aspetto importante quando si tratta di utenti di NAS, ed IPv6 offre proprio questo. Meglio conosciuto come IPSec, offre una migliore qualità e protezione quando si utilizza IPv6 con un dispositivo d’archiviazione. Con IPv6, i dati possono essere completamente crittografati con meno problemi. Pertanto, gli utenti saranno certi che i loro dati avranno una maggiore protezione con i vantaggi di IPv6.
La compatibilità degli indirizzi IPv6 sta diventando uno standard sui dispositivi futuri
Come detto, IPv6 sta diventando una necessità per gli amministratori di rete. Una possibile preoccupazione sulla transizione da IPv4 a IPv6 è che i consumatori con unità meno recenti molto probabilmente non vedranno alcun aggiornamento software o hardware a IPv6. Tuttavia, la maggior parte dei nuovi dispositivi immessi sul mercato attualmente supporta IPv6, quindi gli amministratori IT di livello aziendale probabilmente non si imbatteranno in alcun conflitto. Non c’è da preoccuparsi, come la sfera IT progredisce, gli utenti possono contare sul fatto che IPv6 sarà standard sui dispositivi futuri, e che i vantaggi supereranno gli svantaggi. Inoltre, poiché gli indirizzi IPv4 sono occupati, è fondamentale implementare IPv6 per progredire con l’ingegneria di rete. In ultima analisi, IPv6 è veramente la nuova generazione di Internet.

Conclusione

In un ambiente IPv6, il routing del traffico è più veloce e più stabile rispetto a IPv4. Accoppiato con una migliore qualità e sicurezza, gli utenti NAS possono scegliere di crittografare i dati dall’inizio alla fine con IPv6 senza problemi. Infine, con il progredire del mondo IT, la transizione completa verso IPv6 è stata già impostata, per elevare il progresso della rete e delle procedure.
Per maggiori informazioni su Thecus®, visitate il sito: http://italian.thecus.com
A proposito di Thecus®
Thecus® Technology Corp. è specializzata in soluzioni storage connesse alla rete e Videoregistrazione di rete. La società è stata fondata nel 2004 e si propone di rendere la tecnologia il più possibile trasparente e semplice da usare, e di realizzare prodotti che non sono solo i migliori disponibili sul mercato, ma sono accessibili sia ad esperti che a principianti. Con il team di ricerca e sviluppo migliore della sua classe, altamente specializzato in dispositivi e software d’archiviazione, e con una predisposizione alle esigenze dei clienti, Thecus® presta scrupolosa attenzione al mercato per sviluppare prodotti d’alta qualità che soddisfano le necessità d’archiviazione del mondo d’oggi.

Distributori Italia:
Active Solution & Systems S.r.l www.active.it
Axel Srl www.axel.it
DCS S.p.A. www.dcs-os.it
Mind S.p.A www.mind.it

Ufficio Stampa Italia:
Cynthia Carta Adv.
Ph. +39 (0)2 45484666Fax +39 (0)245484685 Mob. +39 3385909592
e-mail cyncarta@cynthiacartaadv.it www.cynthiacartaadv.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl