Mauro Uliassi e Moreno Cedroni siglano un accordo che li vedrà fianco a fianco per la Rotonda a mare di Senigallia

28/giu/2006 18.25.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

DISPONIBILI GRATUITAMENTE IMMAGINI IN ALTA DEFINIZIONE

Foto dell’investitura ufficiale e della stretta di mano tra i due grandi chef

 

 

Mauro Uliassi e Moreno Cedroni siglano un accordo che li vedrà fianco a fianco per la Rotonda a mare di Senigallia

 

Mauro Uliassi (Uliassi - Senigallia) e Moreno Cedroni (La Madonnina del pescatore - Senigallia) insieme, in una singolare quanto preziosa sinergia “permanente”, per l’ideazione e la realizzazione di iniziative gastronomiche qualificate da realizzare all’interno degli spazi della Rotonda a mare di Senigallia, che verrà inaugurata il 15 e 16 luglio con un suggestivo evento nonstop.

L’accordo tra i due grandi chef, destinato ad entrare negli annali della gastronomia, è stato siglato oggi 28 giugno alle 12,30 presso la Residenza Municipale di Senigallia alla presenza Sindaco Luana Angeloni e degli Assessori al Turismo Lugi Rebecchini e Cultura Velia Papa.

Si tratta di un vero e proprio protocollo di intesa siglato tra Uliassi, Cedroni ed il Sindaco Angeloni in rappresentanza del Comune di Senigallia, in cui i due maestri della cucina si impegnano a lavorare insieme in modo stabile allo scopo di veicolare sempre di più l’eccellenza della Rotonda a Mare e la qualità dell’immagine turistica di Senigallia.

Tra le destinazioni future di questo edificio (insieme a quelle più specificamente legate alla sua vocazione culturale ed al divertimento), uno dei più originali esempi di architettura balneare degli anni ’30 rimasti in Italia, vetrina del territorio, simbolo per eccellenza delle Marche turistiche, figura la valorizzazione della convivialità, vale a dire “il tempo dedicato allo stare insieme in serenità di fronte ad un cibo di qualità”.

In un momento in cui tutto è mediato dal cibo, in cui le istanze culturali più interessanti istaurano forti legami con la gastronomia, la Rotonda a mare che viene restituita alla città quale luogo volto al pensiero contemporaneo, luogo delle tendenze, ospiterà in maniera permanente i due grandi artisti della cucina per dare un valore aggiunto alle tante attività e prodotti culturali che verranno proposti e che vedranno legare il cibo alla musica, alle arti figurative, alla letteratura.

 

“La convivialità - ha spiegato il Sindaco Luana Angeloni durante l’annuncio dell’intesa - è certamente una dimensione che deve trovare spazio nel contesto della Rotonda a mare. Lo star bene insieme in uno scenario architettonico, artistico e culturale così importante. In questo senso la scelta degli attori di riferimento è stata semplice. A Senigallia abbiamo due tra i migliori chef del panorama gastronomico nazionale ed internazionale Mauro Uliassi e Moreno Cedroni che hanno accettato con grande slancio e passione di diventare protagonisti insieme a noi in questo progetto. Progetto capace di far diventare la Rotonda a mare la vetrina più prestigiosa delle nostre eccellenze e nel contempo di veicolare Senigallia quale città turistica che si pone al meglio nel settore della ristorazione di qualità”.

 

“Due personaggi così diversi come noi - ha spiegato lo chef Mauro Uliassi - che fanno qualcosa insieme in questo luogo meraviglioso sospeso tra cielo, terra e mare è una cosa che trovo davvero bella. Persone diverse nel proprio modo di interpretare la cucina, che si trovano anche in una sorta di sana competizione, mettono insieme le loro energie per sviluppare qualcosa in un terreno “neutro”, con lealtà, allegria ed entusiasmo. Straordinario. Senigallia sta attraversando una fase di rinascimento socio culturale che sta modificando la città, che di giorno in giorno diventa sempre più bella. La Rotonda a mare è certamente l’emblema di questa bellezza. Nell’aria si respira una grande energia per fare. Un’energia particolare di crescita in cui si toccano con mano molte situazioni in movimento. E’ un’atmosfera che si respira un po’ dappertutto in città.

 

“Quella di Senigallia - ha detto Moreno Cedroni - è di sicuro un’amministrazione comunale all’avanguardia, a partire dalla importante scelta operata di utilizzare le eccellenze presenti sul territorio. Cosa che non tutte le amministrazioni fanno. In questi anni abbiamo “inconsciamente” portato avanti l’immagine di Senigallia. C’è infatti un legame molto forte che avvicina il cuoco al suo ristorante e quindi alla città ove risiede che cresce assieme a lui. Oggi avere un riconoscimento ufficiale di quello che abbiamo fatto negli anni ci riempie di molta gioia. La stessa energia che abbiamo messo nei nostri locali la metteremo insieme in questo nuovo progetto della città e per la città. Si tratta di una grande possibilità per tutti.

 

Al termine dell’ufficializzazione dello storico accordo il Sindaco di Senigallia Luana Angeloni ha conferito ufficialmente a Mauro Uliassi e Moreno Cedroni l’investitura di Ambasciatori in Italia e nel Mondo della Rotonda a mare di Senigallia.

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULLA RIAPERTURA DELLA ROTONDA A MARE, IMMAGINI 300 DPI, ACCREDITI STAMPA INAUGURAZIONE, VISITA IN ANTEPRIMA PER LA STAMPA, EDUCATIONAL, OSPITALITÀ PER I GIORNALISTI:

ram . Rotonda a mare

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 - 071.7922244

Gloria Gasparrini

339.6829791

 

 

RIAPRE L’ULTIMA ROTONDA A MARE

Ad inaugurare il prestigioso edificio (1933, Unico esempio di architettura balneare degli anni 30 rimasto in Italia) che sorge sull’acqua, emblema delle Marche turistiche, una due giorni di SPETTACOLI, MUSICA, EVENTI ed il grande ritorno di FRED BONGUSTO

SENIGALLIA 15 e 16 luglio 2006

 

 

Riapre l’ultima Rotonda a mare. A Senigallia il 15 luglio, con un grande spettacolo realizzato appositamente dalla Compagnia di Valerio Festi (lo studio che ha curato la cerimonia di apertura dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006) riaprirà l’elegante edificio dalle forme pulite e leggere, sospeso tra cielo, terra e mare. Unico esempio di architettura balneare degli anni 30 rimasto in Italia, tra le più interessanti opere dell’epoca, la Rotonda a mare venne inaugurata la prima volta esattamente 73 anni fa, il 18 luglio del 1933, divenendo da subito luogo eletto alla vita mondana della Riviera.

Dopo un lungo restauro durato alcuni anni, attuato attraverso un attento recupero architettonico su base filologica ed un forte investimento delle istituzioni (Comune, Regione ed Unione Europea), l’emblema della spiaggia di velluto torna al suo antico splendore, divenendo emblema della rinascita turistico culturale della città di Senigallia.

Il nuovo inizio della Rotonda a mare sarà celebrato con una due giorni di festeggiamenti e spettacoli nonstop a partire dal 15 luglio per protrarsi fino al 16 sera. Dopo lo spettacolo dello Studio Festi ci sarà la “Notte della Rotonda” che coinvolgerà il lungomare in un susseguirsi di esibizioni, concerti, danze, giochi, fuochi d’artificio. Tutta la città resterà aperta. Negozi, bar e locali proporranno musica fino all’alba quando prenderanno il via gli sport acquatici, così come accadeva attorno alla Rotonda sin dagli anni trenta. Una gara di nuoto dal porto alla Rotonda ed una Regata Velica. Si proseguirà con le attività ludiche per i più piccini per arrivare alla sera del 16 con un grande ritorno: quello di Fred Bongusto e la sua indimenticabile “Una Rotonda sul mare” (1964) che ha fatto vagheggiare la struttura senigalliese in tutto il mondo. Un’occasione particolare che coincide con il ritorno sulle scene del cantante, attraverso il rilancio della canzone con una cover.

La Rotonda a mare (ram), uno dei principali simboli di Senigallia, rappresenta una proiezione della città sull’acqua, un’apertura verso il resto del mondo. Ricettacolo di memorie storiche e testimone di una lunga epoca di dolce vita ma anche simbolo di una cultura contemporanea, piattaforma protesa verso il nuovo, verso il futuro. “Porta d’ingresso” verso le Marche. Spazio nel suo genere unico al mondo. Luogo deputato ad ospitare grandi eventi, mostre, spettacoli, istanze della cultura contemporanea. Simbolo per eccellenza delle Marche turistiche. L’ultimo monumento della vacanza in spiaggia, luogo degli incontri e delle emozioni, diviene spazio culturale accessibile a tutti.

 

La programmazione della Rotonda a mare è stata disegnata sotto il segno di una semplice “fruibilità” da parte del pubblico. La Rotonda è anche in qualche modo una “piazza” della città, e come una piazza pubblica sarà occasione di incontro e scambio tra chi la vive, luogo per il tempo libero, luogo dove incontrarsi. Polo e punto nevralgico in cui raccontare, descrivere e realizzare attività strettamente connesse alla contemporaneità in forma di incontri letterari, musicali, artistici, e di intrattenimento. Il progetto di utilizzo della Rotonda si propone di fondere all’interno dello stesso spazio le funzioni di trattenimento e di promozione turistica dell’intera regione, imponendosi come spazio accessibile a tutti, vetrina delle proposte più interessanti che provengono dalla cultura contemporanea. Le arti visive e performative, la musica, la cultura nella più ampia delle sue accezioni, troveranno a Senigallia un terreno fertile nel quale crescere e svilupparsi, godendo di uno spazio capace di alimentare un humus creativo e di attrarre ingegni e talenti dall’Italia e dall’estero. Questo perché la  Rotonda è luogo profondamente simbolico, nel quale i diversi elementi naturali si mescolano in un unico paesaggio e riescono ad esprimere l’unicum del linguaggio artistico.

Per l’estate 2006, dopo i due giorni d’inaugurazione, ogni fine settimana sarà presente un appuntamento diverso, fra i quali anche una serata del Summer Jamboree Festival. Nei mesi invernali invece, lo spazio sarà allestito principalmente per mostre di arte moderna ed eventi. Punti fermi rimarranno la convivialità, l’accessibilità e la contemporaneità, insieme ad un’ottica di lavoro glocale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl