Omaggio a Mozart nel 250° anniversario dalla nascita con le Sonate da chiesa eseguite da I Solisti di Cremona

18/lug/2006 14.59.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

Omaggio a Mozart nel 250° anniversario dalla nascita con le Sonate da chiesa eseguite da I Solisti di Cremona

 

Giovedì 20 luglio alle 21.15 nella chiesa di Santa Maria della Neve il terzo appuntamento del “Festival Organistico Internazionale Città di Senigallia” (ingresso gratuito).

 

 

Uno degli appuntamenti clou del il Festival Organistico Internazionale Città di Senigallia diretto da Federica Iannella. Il 250° anniversario della nascita di Mozart ha permesso quest’anno di riscoprire partiture a volte sacrificate alla popolarità di certo repertorio, tra musica strumentale o teatro musicale, del genio di Salisburgo. Giovedì 20 luglio nell’ambito della 5° edizione del Festival in corso nella chiesa Santa Maria della Neve alle 21.15 (ingresso gratuito) sarà possibile ascoltare le Kirchensonaten, Sonate da chiesa di Mozart eseguite dal complesso de I solisti di Cremona in omaggio a questo importante anniversario musicale.

Formazione da camera nata nel 1992 con l’obiettivo di ricercare e riproporre al pubblico repertori poco o nulla esplorati, I Solisti di Cremona hanno lavorato spesso alla ripresa di opere in prima assoluta in epoca moderna. Le Sonate da chiesa di Mozart sono da tempo nel loro repertorio e sono state applaudite a maggio anche al festival Monteverdi di Cremona. In quest’ottica, I Solisti di Cremona sono anche i promotori della collana di studi musicologici “Cremonae musica”. Quattro i volumi pubblicati, tra cui opera omnia di Nicolo Corradini ( ? - 1646) e un primo volume di opere vocali concertate di Tarquinio Merula (1594-1665). Il complesso è spesso ospite di importanti festival internazionali, dagli Stati Uniti, all’Asia. Di particolare prestigio la loro incisione dedicata al grande Monteverdi e autori coevi, giudicata con le 5 stelle di eccellenza da parte della critica specializzata. È loro anche la registrazione dedicata alla prima incisione delle Canzoni strumentali di Nicolo Corradini. I Solisti di Cremona suonano pregiati strumenti di liuteria antica con archi barocchi. La formazione è composta da Silvano Minella e Antonio de Lorenzi (violini), Marco Perini (violoncello) e all’organo Pinchi - Opus 422 della chiesa di Senigallia, Marco Fracassi.

Il programma

Omaggio a Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) nel 250° anno dalla nascita.

Kirchensonaten: KV 67 in Mi bemolle, KV 68 in Si bemolle, KV 69 in Re, KV 144 in Fa, KV 212 in Si bemolle Andante, KV 616 per solo organo, KV 224 in Fa, KV 225 in La, KV 241 in Re, KV 328 in Do, KV 336 in Do.

 

Il 5° “Festival Organistico Internazionale”, con la direzione artistica di Federica Iannella, è promosso dalla Parrocchia di Santa Maria della Neve con il contributo del Comune di Senigallia Assessorato alla Cultura ed il patrocinio della Provincia di Ancona e della Regione Marche, oltre ad alcuni sponsor privati. Presidente del Comitato Organizzatore del Festival il dott. Leopoldo Uccellini, Cavaliere di Gran Croce, responsabile del progetto è Don Giuseppe Bartera.

Info: www.organsenigallia.com

 

I prossimi appuntamenti in calendario:

Luglio

Giovedì 27

Philip Rushforth ( Chester)

Agosto

Giovedì 3

Wolfgang Zerer (Amburgo)

Giovedì 10

Alessandro Bianchi (Como)

Venerdì 18

Andrea Macinanti (Bologna)

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 - 071.7922244

Claudia Gentili

328.4558549

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl