Arriva in Italia per la prima volta grazie al Summer Jamboree il "BURLESQUE". Strip-tease e cabaret in stile anni Quaranta e Cinquanta che fa tendenza nei locali più cool

18/ago/2006 11.03.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

Arriva in Italia per la prima volta grazie al Summer Jamboree il “burlesque”. Strip-tease e cabaret in stile anni Quaranta e Cinquanta che fa tendenza nei locali più cool dagli States fino a quelli londinesi, rilanciato di recente da Dita von Teese.

 

 

Sexy cabaret. Ironico strip-tease. Piume, corsetti, brillantini, rossetto rosso fuoco e pose ammiccanti da pin-up sdrammatizzate da una sensuale ironia. È il “burlesque”, cabaret piccante anni Quaranta e Cinquanta i cui riferimenti oggi sono le copertine di Play Boy, i piccanti calendari del dopoguerra, le icone sexy Marilyn Monroe (di cui quest'anno ricorre l'80esimo anniversario dalla nascita e Ester Williams. Facile banalizzarlo. In realtà, dietro ogni spettacolo “burlesque” che si rispetti c’è il rigore che viene da una lunga tradizione. Quella che il Summer Jamboree intende rispettare portando per la prima volta in Italia il vero “burlesque” in stile, il 25 agosto nell’ambito della settimna edizione del festival in programma dal 20 al 26 agosto a Senigallia www.summerjamboree.com.

Nato come genere parodistico nell’Inghilterra Vittoriana della seconda metà dell’Ottocento, il burlesque fu poi importato negli Stati Uniti dove divenne popolare fra gli strati meno abbienti (per questo veniva anche chiamato “the poor man’s follies”). Poi divenne l’atteso spettacolo per le truppe durante la 2° Guerra mondiale. Momenti comici, ballerine sempre meno vestite, canzoni. Dal “burlesque” nasce l’odierno strip-tease. Rilanciato di recente da Dita von Teese, fresca moglie del discusso divo Marylin Manson, non c’è party glam a New York che non contempli un momento “burlesque”. Negli ultimi mesi, è tornato nel suo paese d’origine, diventando un must anche nei locali di Londra. Il Voluptè Lounge e il Bethnal Green Workingmen's Club sono i club con appuntamento fisso burlesque. C’è persino la scuola dove imparare lo spogliarello in stile burlesque: la London School of Striptease. Nella Grande Mela invece, i locali dove trovare i migliori spettacoli burlesque sono lo Slippery Room di Norman Gosney e il Cutting Room. E proprio dall’Inghilterra, il 25 agosto arriva il “Burlesque Show” in stile che apre la tendenza anche in Italia in esclusiva per il Summer Jamboree. Il palco scelto per questo appuntamento unico che farà impazzire gli appassionati di quegli anni è quello del Mamamia di Senigallia. Sul palco dalle 01.30 alle 02, le due ballerine Missy Malone & Foxy Rouge presentate da Annalisa Divine style, anglo-italiana di riferimento nell’ambiente londinese. Per completare la performance in stile c’è anche un dj specializzato, Snakester. Lo strip cabaret burlesque è divertente e surreale insieme. Una parodia vintage poco vestita della sensualità. Basta giocare e prendere in giro gli stereotipi della sensualità, ammiccando al pubblico con una grazia “old-fashioned”. Sembra semplice, ma non ne sono tanto convinti i fan del genere che osservano con occhio critico ed esigente le performance. Gestualità, camminata, trucco, abbigliamento, portamento, sorriso e sguardo devono essere studiatissimi per soddisfarli e potersi veramente dire “burlesque”. Non solo strip-tease. Non solo cabaret.  

 

 

Alla settima edizione del festival internazionale "Summer Jamboree":

7 giorni di grandi concerti swing, rock’n’roll, Jive, Doo-wop, rhythm’n’blues, hillbilly, western swing (tutti ad ingresso gratuito); musica tutta la notte con i dopo festival; oltre 100 musicisti internazionali (USA, Inghilterra, Germania, Russia, Olanda, Portogallo, Olanda, Finlandia, Francia…), tra cui I leggendari Collins Kids (USA) e sempre dagli Usa Tommy Sands, che si esibiranno in più di 30 concerti live tutti ad ingresso gratuito, 20 DJs specializzati da tutta Europa, 40 stand di modernariato e memorabilia con un infinità di oggetti, Juke Box, cappelli, gadgets, quadri, chitarre, oggetti country, dischi in vinile, CD, scarpe bicolore, abbigliamento nuovo e usato, lingerie d’epoca e tutto ciò che riguarda la cultura di quegli anni…, 60 automobili d’epoca americane pre 1965Burlesque Show, barbiere e parrucchiera che eseguono tagli in stile gratuiti per confondersi nella folla di appassionati con i ciuffi più stravaganti, musica anche al mattino, corsi gratuiti di balli d’epoca, mega festa Hawaiana in spiaggia dal tramonto all’alba, una maratona di Djs di 12 ore dall’alba al tramonto! Rock’n’Roll Show, con nomi d’eccezione, ispirato al suo inventore Alan Freed, padre del R&R, il primo bianco a rendersi conto della rivoluzione musicale dell’epoca, area ristorazione Cajun and Tex-Mex Diner, la cucina multietnica degli Stati Uniti dove poter assaggiare: chili con carne, jambalaya, chicken fajitas y guacamole, quesadillas, chicken stick, kentucky fried chicken, southwestern bar-be-que, crawfish etouffe’, patate fritte- onion rings -frijoles refritos, “poor boy”...

…Un gigantesco caleidoscopio di eventi e “suggestioni vintage”: Prestigioso punto di riferimento attuale per quella musica nata mixando il blues nero e il country bianco ed occasione di incontri internazionali, il “Summer Jamboreetorna a catapultare la città di Senigallia (spiaggia di velluto, perla della Riviera Adriatica, Bandiera Blu d’Europa …ma anche “città del rock’n’roll”…) in un autentico viaggio indietro nel tempo, dove poter rivivere i leggendari ’40 e ’50.

Nel suo genere si tratta del più grande ed importante festival in Italia, nel gotha dei primi tre al mondo ed il primo ad ingresso gratuito.

Decine di migliaia di persone si danno appuntamento ogni anno al Summer Jamboree da tutto il globo. Presenze attese da ogni parte d’Italia, Germania, Inghilterra, Grecia, Hamburgo, Spagna, Finlandia, Olanda, Francia, Usa, Croazia, Svizzera, Austria, Giappone, Australia. Un evento eccezionale ed unico in Italia, il Summer Jmaboree caratterizza la città di Senigallia nel Mondo. Un appuntamento dedicato non solo ad un pubblico giovane ma anche alle famiglie. Durante la settimana della manifestazione, Senigallia, viene letteralmente invasa da appassionati del genere, che si presentano in massa in autentico stile retrò. Persone in abbigliamento rigorosamente d’epoca, Rockers e Pin Up in giro per le vie del centro e in spiaggia mescolandosi con il resto del pubblico, divenendo così parte integrante della caleidoscopica e coloratissima scenografia della manifestazione.

 

DISPONIBILI GRATUITAMENTE IMMAGINI A 300 DPI DELLE SCORSE EDIZIONI E GIRATI IN BETACAM DELL'EDIZIONE ATTUALE 

 

Summer Jamboree

Ufficio Stampa e Relazioni Esterne

Alessandro Piccinini Comunicazione

Tel 338.4169263 - 071.7922244

alessandro@summerjamboree.com

PER ACCREDITI STAMPA E OSPITALITA’ GIORNALISTI

Gloria Gasparrini 339.6829791

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl