Sanremo: escursioni e attività nel Parco di Monte Bignone

Sanremo: escursioni e attività nel Parco di Monte BignoneUfficio Beni Ambientali del Comune di Sanremo - Cooperativa S.T.R.A.D.E.PARCO DI SAN ROMOLO - MONTE BIGNONE"Lezioni nel bosco" e "Antichi sentieri": il programma di settembre e ottobre L'ufficio Beni Ambientali del Comune di Sanremo, in collaborazione con la cooperativa S.T.R.A.D.E. - Liguria da Scoprire, organizza un programma di attività gratuite per promuovere il territorio del Parco Naturale San Romolo - Monte Bignone.L'iniziativa, che si conclude ad ottobre, è finalizzata a conoscere meglio il territorio, la flora e la fauna del primo entroterra e a promuovere la fruizione consapevole del territorio del Parco, in compagnia, ogni volta, di un esperto e di una guida ambientale.

07/set/2006 21:00:00 Cooperativa S.T.R.A.D.E. - Liguria da Scoprire Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ufficio Beni Ambientali del Comune di Sanremo - Cooperativa S.T.R.A.D.E.
PARCO DI SAN ROMOLO - MONTE BIGNONE
"Lezioni nel bosco" e "Antichi sentieri": il programma di settembre e ottobre
 
L'ufficio Beni Ambientali del Comune di Sanremo, in collaborazione con la cooperativa S.T.R.A.D.E. - Liguria da Scoprire, organizza un programma di attività gratuite per promuovere il territorio del Parco Naturale San Romolo - Monte Bignone.
L'iniziativa, che si conclude ad ottobre, è finalizzata a conoscere meglio il territorio, la flora e la fauna del primo entroterra e a promuovere la fruizione consapevole del territorio del Parco, in compagnia, ogni volta, di un esperto e di una guida ambientale. A settembre sono in programma ancora tre appuntamenti del ciclo "Lezioni nel bosco". Domenica 10 settembre, con "Antichi mestieri nel bosco", con gli artigiani Francesca e Pino sarà possibile partecipare ad una dimostrazione delle tecniche di preparazione del legno per intrecciare cesti e fabbricare altri oggetti; si potrà, inoltre, provare ad utilizzare alcuni attrezzi tradizionali. Domenica 17 settembre, invece, l'attenzione sarà rivolta alla flora delle nostre zone: il dott. Giancarlo Castello farà riscoprire con gli occhi della scienza piante e fiori comuni, con le storie e curiosità ad essi connesse, con l'escursione "Le erbe nella tradizione e le piante storiche del Ponente Ligure". Colori dei piumaggi, canti e strategie di migrazione saranno alcuni argomenti del minicorso "Praticare il birdwatching" di sabato 23 e domenica 24, con la naturalista Mara Calvini, che fornirà le nozioni fondamentali per riconoscere i più comuni volatili all'interno del loro habitat. Per tutte e tre queste proposte il ritrovo è alle ore 9 al Prato di San Romolo, provvisti di scarpe da trekking, pranzo al sacco, borraccia, maglione e giacca a vento. Il rientro è previsto per il primo pomeriggio; non occorre prenotare; la partecipazione è gratuita; le attività si svolgeranno anche in caso di maltempo.
Le due domeniche seguenti si svolgeranno due giornate del ciclo "Antichi sentieri", escursioni di un'intera giornata in compagnia di guide ambientali escursionistiche, alla riscoperta delle antiche mulattiere ripristinate nel Parco. Domenica 1 ottobre verrà percorso l'"Anello Colle Termini - Baiardo"; appuntamento alle 9 presso il prato di San Romolo, di fronte alla fermata dell'autobus. Si tratta di un circuito di circa 14,5 km, con 600 m di dislivello; il tempo di marcia stimato è di 6 ore, il rientro è previsto per le ore 16,30 circa. La domenica successiva, 8 ottobre, sempre con partenza alle ore 9 dal prato di San Romolo, è prevista l'escursione "Da San Romolo a Perinaldo e l'Osservatorio". Il percorso è di 12,8 km, con un dislivello di 560 m, per una durata di circa 5 ore, con rientro per le 16,30. Per queste due attività sono necessari scarpe da trekking, maglietta di ricambio, giacca a vento, pranzo al sacco e acqua; anche in questo caso le proposte sono gratuite, non occorre prenotare e avranno luogo anche in caso di maltempo; spostamento con mezzi propri.
Nei weekend di ottobre riprendono le "Lezioni nel bosco". Domenica 15 ottobre è in programma "1815: lupi e linci a San Romolo, nel periodo napoleonico", una passeggiata storica con il dott.Luca Fucini, che guiderà alla scoperta della storia di San Romolo attraverso fonti scritte, testimonianze e riferimenti al manoscritto Borea, il tutto lungo un facile percorso escursionistico. Domenica 22 ottobre il gruppo micologico "Bresadola" di Imperia organizza una mostra sui funghi eduli e velenosi, con passeggiata nel bosco per imparare a riconoscerli e raccoglierli. Oltre ai pannelli esplicativi sull'ecologia dei miceti, verrà effettuato il riconoscimento degli esemplari raccolti durante l'escursione e si potrà partecipare ad un simpatico mico - quiz con premio.
Il programma si chiude con un "Breve corso di introduzione alla fotografia naturalistica", organizzato in collaborazione con il Fotoclub Riviera dei Fiori: l'obiettivo è imparare sul campo a "guardare con gli occhi della macchina fotografica". Anche per queste iniziative il ritrovo è alle ore 9, presso il Prato San Romolo, con scarpe da trekking, pranzo al sacco, borraccia, maglione e giacca a vento, e il rientro è previsto nel primo pomeriggio. Tutte le iniziative sono gratuite, non è necessario prenotare, le iniziative si svolgono anche in caso di maltempo. Per ulteriori informazioni: Liguria da Scoprire STRADE tel. 0183/290213 - 338/4536788 - www.stradedascoprire.it oppure Comune di Sanremo - Uff. Beni Ambientali: 0184/541623.
 
www.stradedascoprire.it
 
S.T.R.A.D.E. soc. Coop. Sociale a r. l.
Via Vieusseux, 8/4 - 18100 IMPERIA
Tel. 0183-290.213 Fax. 0183-764.300
Info@liguriadascoprire.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl