Slow Food a Pane Nostrum 2006 con i "Laboratori del gusto"

09/set/2006 11.20.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

Slow Food a Pane Nostrum 2006 con i “Laboratori del gusto”: per scoprire gli abbinamenti tra pane e eccellenze gastronomiche locali tutte le sere a palazzo Baviera

 

Pane, bontà al naturale. Che lo si gusti con un filo d’olio o che lo si abbini con ingredienti ricercati, è sempre una delizia. L’importante è assaporare tutti i possibili abbinamenti tradizionali o fantasiosi. Ancora più pregevole diventa allora la collaborazione attivata quest’anno da “Pane Nostrum” con Slow Food - Condotta dei Galli Senoni, Senigallia, che per tutta la durata della manifestaizone propone i rinomati “Laboratori del gusto”. Un’occasione per scoprire il matrimonio tra pane e prodotti locali che fanno l’eccellenza marchigiana sulla tavola. Dai salumi ai formaggi ai grandi vini prodotti dalle aziende locali, il pane accoglie i sapori, li esalta, li sottolinea, li smussa. Per scoprire tutte queste sfumature del gusto, l’appuntamento con i Laboratori del gusto è tutte le sere alle 19.30, a palazzetto Baviera. Gli incontri sono a pagamento. Prima dei laboratori, dalle 19 alle 19.30 ci sarà “Aspettando… Slow Food” musica in giardino. Info per prenotazioni: 338.4861951 o 071.64344

Ecco nello specifico i dettagli dei Laboratori:

Giovedì 14 “Pane e salumi”: due artigiani a confronto.

I salumi dell’Azienda Biologica Doriano Scibè di Grottazzolina incontrano i pani di Giugliano Pediconi e due rossi marchigiani. I pani proposti sono a legna, salato e aromatico che verranno abbinati appunto a salumi e a due rossi: Rosso Conero “Julius Strologo” e Rosso Piceno Maschio da Monte “Santa Barbara”.

Venerdì 15 “Pane e Formaggio: il sapore del latte Crudo.

Degustazione di due tipi di formaggi: Vaccini di Eros Scarafoni di Belmonte Piceno e Pecorini dei Monti Sibillini (Presidio Slow Food) in abbinamento a pani salati dalla crosta dura e crosta morbida. I vini proposti sono Le Vaglie di Santa Barbara e il “Podium” Garofoli.

Sabato 16 “Attenti al Lardo”: lardi aromatici e salumi a base di lardo

Sarà proposti lardo regionale, lardo Colonnata, lardo Arnaud (una spalletta e un guanciale) in abbinamento a pani naturali ed aromatici e ai vini Offida Bianco Pecorino Podere Collevecchio Cocci Grifoni e Le Merlettaie - Ciù Ciù.

Domenica 17 “Nobiltà a tavola: Cosce d’autore e grandi bianchi

I preseti potranno apprezzare l’abbinamento tra prosciutto, culatello e fiocco “Furcinon Senigallia”, con pani a lievitazione naturale e tre grandi bianchi: Franciacorta Satén, Sauvignon Villa Russiz, Verdicchio Le Giuncare di Monteschiavo.

 

Pane Nostrum

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 - 071.7922244

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl