Bordighera (IM), 27 settembre: Visita guidata alla chiesa anglicana

Oltre alla comunità di famiglie tedesche risiedeva a Bordighera un pastore valdese e numerosi furono gli ospiti illustri, quali la regina di Prussia, Augusto Guglielmo, figlio del Kaiser, l'imperatrice Federica, madre di Guglielmo II.La chiesa si presenta sobria ed accogliente, con prevalente uso del legno, ospita ancora oggi come nel passato comunità di altre religioni.

25/set/2006 18.49.00 Liguria da Scoprire Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CITTA' DI BORDIGHERA
ISTITUZIONE PER I SERVIZI CULTURALI, DI SPORT E DI SPETTACOLO
 
Mercoledì  27  settembre
Passeggiata guidata gratuita
 
I SUGGESTIVI DIORAMI DEL  PRESEPE DEI FIORI E VISITA DELLA CHIESA VALDESE
 
La Chiesa Evangelica valdese
Fu fondata dalla comunità tedesca nel 1904, dopo che la famiglia Von Bernus di Francoforte, una volta acquistato il terreno nel 1901, vi fece costruire il sito religioso. Oltre alla comunità di famiglie tedesche risiedeva a  Bordighera un pastore valdese e numerosi furono gli ospiti illustri, quali la regina di Prussia, Augusto Guglielmo, figlio del Kaiser, l'imperatrice Federica, madre di Guglielmo II.
La chiesa si presenta sobria ed accogliente, con prevalente uso del legno, ospita ancora oggi come nel passato comunità di altre religioni. Vi vengono organizzati concerti e conferenze.
 
i suggestivi diorami catalani
del presepe dei fiori
In una successione di quadri plastici, ricchi di luce e di colore con lo stile della Scuola del gesso catalana rivivono i principali avvenimenti evangelici di Gesù, realizzati a partire dal 1969 dall' artista catalano Jòan Marì Oliva. Spicca la dolcezza dei visi e la perizia con cui sono realizzati i paesaggi, la vegetazione mediterranea e le architetture. Il Presepe dei Fiori costituisce una novità assoluta per l'intero arco ligure: ogni quadro è realizzato in gesso colorato, arricchito da figure in terracotta (dai 2 ai 30 cm.) ed elementi architettonici e vegetali unici, modellati da artigiani di Barcellona. La tradizione dei diorami  è molto sviluppata in Spagna, specialmente nella Catalogna. 
QUANDO: mercoledì 27 settembre
RITROVO: ore 16,00 davanti Palazzo del Parco
DURATA: circa due ore
 
PARTECIPAZIONE GRATUITA
 
INFO: Ufficio Iat 0184/262322 - Comune Bordighera  Biblioteca Civica 0184 272400 -
Coop STRADE Liguria da Scoprire tel 0183 290213 oppure 338 4536788
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl