Carlo Cecchi in prova al teatro La Fenice. Parte il 21 e 22 ottobre da Senigallia la terza tournée dei "Sei personaggi in cerca d'autore"

Parte il 21 e 22 ottobre da Senigallia la terza tournée dei "Sei personaggi in cerca d'autore", produzione marchigiana con la regia di Cecchi tra le più applaudite delle due passate stagioni, che apre il cartellone della prosa 2006-07 del teatro di Senigallia.

16/ott/2006 15.00.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA   

 

Carlo Cecchi in prova al teatro La Fenice. Parte il 21 e 22 ottobre da Senigallia la terza tournée dei “Sei personaggi in cerca d’autore”, produzione marchigiana con la regia di Cecchi tra le più applaudite delle due passate stagioni, che apre il cartellone della prosa 2006-07 del teatro di Senigallia.

 

 

La stagione di prosa 2006-2007 del teatro La Fenice di Senigallia a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune con il contributo della Provincia di Ancona (Assessorato alla Cultura) e con la collaborazione di Amat e For.Ma, inizia con il riallestimento dello spettacolo che per le scorse due stagioni ha ottenuto premi su premi nazionali e riconoscimenti internazionali, oltre agli applausi del pubblico non solo italiano. Sabato 21 e domenica 22 ottobre il sipario del teatro La Fenice si apre infatti su “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello, diretto e interpretato dal grande Carlo Cecchi. In prova proprio in questi giorni sul palcoscenico della Fenice per la partenza della sua terza tournée, dal suo debutto nel 2004 lo spettacolo è stato visto da più di 300.000 spettatori in più di 70 teatri in Italia e all'estero. Prodotto dallo Stabile delle Marche in collaborazione con Amat, Comune di Urbino, progetto per il 150 del Teatro Sanzio di Urbino e Teatro Mercadante Stabile di Napoli, ha ottenuto il premio “La maschera d’oro” 2005 a Cecchi “migliore attore”, premio “Olimpico” del teatro 2005 a Paolo Graziosi e premio “Alda Bisazza - Valeria Moriconi” ad Antonia Truppo “migliore attrice esordiente”, 10 minuti di applausi a Berlino, nel Berliner Ensemble tempio di Brecht. Con questa ospitalità, il teatro La Fenice si riscopre oltre che luogo di rappresentazione, anche cantiere aperto alla creatività laboriosa del teatro nel suo nascere. <La politica dell’amministrazione - sottolinea l’assessore alla cultura di Senigallia, Velia Papa - è quella di considerare il teatro non solo come un contenitore, ma come un’opportunità di proposta culturale in più. L’ospitalità alla compagnia di un maestro come Cecchi, in prova per il riallestimento di uno degli spettacoli più riusciti delle ultime due stagioni ne è la dimostrazione. La Fenice finalmente restituita alla città come teatro è dunque a disposizione di residenze e di incontri con gli artisti che rendano la produzione teatrale visibile in città e che la facciano dunque interagire con il teatro nel suo farsi>. La prevendita dei biglietti per la stagione di prosa 2006-07 del teatro è aperta da venerdì scorso. È possibile acquistarli alla biglietteria del teatro in via Battisti 19 tutti i giorni dalle 17 alle 20.30. Il giorno stesso dello spettacolo dalle 17 per le rappresentazioni serali con inizio alle 21; dalle 14 per le repliche pomeridiane con inizio alle 17. Il telefono della biglietteria è 071.7930842, quello del teatro 071.7929509, quello dell’assessorato alla cultura infine è 071.6629350. Info fenicesenigallia.it o beni.culturali@comune.senigallia.an.it

Prezzi

Il prezzo del biglietto dipende dal settore e dall’eventuale opzione carnet scelta dallo spettatore.

Un intero di 1° settore costa 23 euro, con possibilità di riduzione a 18 euro per età inferiore ai 25 anni e sopra i 65, oltre che presentando tessera universitaria. Il carnet per 7 ingressi riduce ulteriormente il costo del singolo biglietto a 15 euro, per un costo complessivo di 105 euro. Il carnet per 5 ingressi porta il biglietto a 16,50 euro per un costo complessivo di 82,50 euro. Infine il carnet per 3 ingressi costa complessivamente 54 euro, ovvero 18 euro a spettacolo. Un intero di 2° settore costa 20 euro con riduzione a 15 per età inferiore a 25 e superiore a 65, oltre che presentando la tessera universitaria. Il carnet da 7 ingressi costa 87,50 euro (singolo spettacolo a 12,50). Il carnet per 5 ingressi porta il biglietto a 13,50 euro per un costo complessivo di 67,50 euro. Infine il carnet per 3 ingressi costa 45 euro per un costo di 15 euro a singolo biglietto. Per il 3° settore prezzo unico di 13 euro. Sono inoltre previste promozioni e agevolazioni per gruppi, associazioni e scuole telefonando allo 393.9567505. Possibilità di acquisto online e di carnet a prezzo ridotto per 7, 5 o 3 ingressi a scelta. Info fenicesenigallia.it, amat.marche.it o 071.7930842

La stagione

Il cartellone della prosa 2006-07 del teatro La Fenice di Senigallia si apre sabato 21 ottobre alle 21 con replica domenica 22 alle 17. In scena, “Sei Personaggi in cerca d’autore” di Pirandello nella regia di Carlo Cecchi. Domenica 5 novembre alle 17 il palco ospita Michael Nyman Band con un programma dedicato alle “Musiche da film”. Domenica 12 alle 17 il comico David Anzalone in “Targato H” diretto da Alessandro Castriota. Giovedì 23 novembre, la stagione di Senigallia propone Moni Ovadia in “Le storie del signor Keuner” di Bertolt Brecht. Venerdì 8 e sabato 9 dicembre, arriva “Memorie dal sottosuolo” diretto e interpretato da Gabriele Lavia. Per l’atmosfera di natale, giovedì 28 il palcoscenico della Fenice si lascia sfiorare dalle punte del Russian State Ballet of Siberia nel classico del balletto “Schiaccianoci” con le musiche di Tchaikovsky e le coreografie di Ivanov e Bobrov. La stagione riprende sabato 10 febbraio con la carismatica Francesca Reggiani in “Controtempo” di Christian Simeon diretta da Gabriele Vacis. Altro carisma di parola e teatro civile per Marco Paolini che venerdì 23 febbraio arriva affiancato da I Mercanti di Liquore in “Miserabili. Io e Margaret Thatcher”. Sabato 3 e domenica 4 marzo, le sperimentazioni di Jan Fabre con “Angel of Death”. Doppia replica alle 16 e alle 18 domenica 11 marzo per il “Buchettino” della Socìetas Raffello Sanzio.

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 - 071.7922244

ACCREDITI STAMPA

Gloria Gasparrini 339.6829791

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl