"Felina Maxima" Il riconoscimento ufficiale della razza Thai inizia proprio da Felina Maxima

06/feb/2014 20:27:57 sara cannata Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Felina Maxima, l'esposizione internazionale in programma il prossimo 8 e 9 febbraio a Cernobbio, a Villa Erba, riporta in auge il vecchio Siamese, il primo gatto importato dal regno del Siam

 

 

Sabato 8 febbraio a Cernobbio, durante lo svolgimento di Felina Maxima, si avvieranno le pratiche per il riconoscimento a livello internazionale del gatto Thai, originario della Thailandia.

L'esemplare autentico, importato dal regno del Siam, che oggi non esiste più in Europa poichè gli allevatori negli anni 50' ne estremizzarono le caratteristiche per avere un gatto molto lungo, elegante, con orecchie ai lati e testa triangolare, viene presentato per il riconoscimento a livello internazionale di razza durante la manifestazione. L'iter burocartico, volto a riportare in auge l'esemplare autoctono della Thailandia, comincia proprio da Felina Maxima e viene presentato sotto l'egida della Fife, Federazione Internazionale Felina e dell'Anfi, Associazione Nazionale Felina Italiana, l'unica associazione felina riconosciuta dal Mipaaf (Ministero Italiano delle Politiche agricole alimentari e forestali) e l'unica che può emettere pedigree riconosciuti dallo Stato Italiano.

 

Un primo passo importante che parte da un contesto importante, Felina Maxima, la manifestazione che dedica alle razze, alla loro peculiarità e tutela grande attenzione, cura e soprattutto amore.

 

 

Apertura spazi espositivi ore: 10.00 - 19.00. ingresso biglietto intero 10 euro / ridotto 7 euro.

Promozione Famiglia: ogni 2 ingressi interi, il secondo ridotto è in omaggio.

 

 

 

www.felinamaxima.com

infoline: segreteria@felinamaxima.com; 346 0893657 Isabella Vida


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl