Alti livelli di automazione nonostante lotti di piccole dimensioni

07/mar/2014 15.30.32 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sono sempre più numerose le aziende che producono un’ampia varietà di componenti meccanici, in piccoli lotti (anche unitari). Se in passato la produzione di lotti di queste dimensioni, abbatteva in modo drammatico la percentuale di utilizzo degli impianti produttivi, oggi è possibile rimanere efficienti, producendo tutti i pezzi necessari nel rispetto della qualità e dei tempi di consegna  attraverso l’adozione di sistemi di automazione flessibili.

Il caso di Heller Maschinenfabrik GmbH lo dimostra. Specializzata nella produzione di  centri di lavorazione, l’azienda ha trovato nei sistemi FMS di Fastems una soluzione all’esigenza di incrementare la produttività e i tempi di operatività delle macchine, mantenendo al contempo un’ampia variabilità dei pezzi in produzione.

In questo modo, il nuovo MLS di Fastems ha introdotto in Heller una nuova filosofia di lavorazione meccanica, basata su processi di lavorazione stabili e semi-presidiati, come illustrato su www.fastems.com/it/societa/storie_dei_clienti/2012/heller.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl