Convegno sul progetto Elih-Med: sostenibilità e risparmio energetico obiettivi concreti

31/mar/2014 07.25.41 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NAPOLI. Ecoedilizia, ammodernamento ed efficienza energetica nelle abitazioni a basso reddito al centro del convegno “Progetto ELIHMed, efficienza energetica nelle abitazioni a basso reddito. Nuove opportunità nella programmazione comunitaria 2014/2020” che si è svolto questo sabato 29 marzo, dalle 10.00, alla Mostra d’Oltremare di Napoli, nell’ambito di Energymed, l’importante fiera delle fonti rinnovabili, giunta quest’anno alla settima edizione. L’iniziativa, promossa dal Comune di Frattamaggiore e dall’ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente – auspica la diffusione delle buone prassi, in tema di salvaguardia ambientale e risparmio energetico, su tutto il territorio regionale. Un confronto a più voci dunque tra istituzioni locali, tecnici ed imprenditori sostenitori e promotori dell’edilizia ad impatto zero. “Stiamo lavorando per migliorare la produzione di energie rinnovabili in Campania” ha dichiarato Fortunato Polizio, vicedirettore vicario della Direzione generale Sviluppo Economico della regione Campania. “La pubblicazione degli ultimi bandi è stata accolta con favore dagli Enti Locali che hanno aderito in gran numero, oltre 300 infatti le proposte che ci sono giunte, di queste siamo riusciti a finanziarne 80”. Ad illustrare i benefici del progetto ELIHMed a Frattamaggiore, il sindaco Francesco Russo. “Siamo orgogliosi di aver attuato sul nostro territorio il progetto pilota ELIHMed” ha dichiarato Russo “E’ stata una esperienza positiva, un vero successo sia dal punto di vista tecnico che politico. I cittadini di aree periferiche hanno potuto così beneficiare di interventi di riqualificazione e risparmio energetico come mai prima era stato pensato per l’edilizia popolare”. Anna Moreno, responsabile del servizio Formazine e Informazione dell’Unità di Efficienza Energetica dell’ENEA, invece, nel corso del suo intervento si è soffermata sull’importanza di una coesione tra politica e tecnologia per lo sviluppo ecosostenibile dei territori. “In un momento di crisi economica profonda e anche di “disaffezione” dalla politica azionale ed europea, il progetto ELIH-Med, considerato strategico per il futuro delle regioni dell’area mediterranea, giunge come un’azione innovativa che va assolutamente capitalizzata sia per le esperienze positive, ovviamente da ripetere, sia per quelle negative e quindi da non ripetere”. Sviluppo delle fonti rinnovabili al centro della relazione del coordinatore del Progetto ELIHMed del comune di Frattamaggiore, Bartolomeo Sciannimanica“Si sta combattendo una guerra non dichiarata tra produzione tradizionale di energia e fonti rinnovabili. Vinceranno queste ultime se saranno capaci di ottenere altri successi tecnologici. Infatti” ha concluso Sciannimanica “proprio i successi tecnologici come l’eolico e il fotovoltaico hanno scatenato la guerra. Ora quando si arriverà all’ottimizzazione delle risorse attraverso progetti come ELIHMed, di fronte all’evidente calo dei costi dell’energia si potrà dire che la guerra sarà stata vinta”. L’analisi della metodologia e degli obiettivi del progetto ELIHMed sono stati illustrati da Cristian Filagrossi, consulente in Materie Energetiche e Politiche Territoriali del Progetto ELIH-Med del comune di Frattamaggiore. “Come gruppo di lavoro siamo soddisfatti delle soluzioni tecnologiche ed architettoniche adottate. In futuro promuoveremo e svilupperemo altri progetti comunitari per l’efficientamento ed il risparmio energetico”. Sull’importanza di riqualificare tutti gli edifici, anche quelli storici, si è soffermato Marco Iuorio, responsabile di Stress scarl, consorzio di aziende campane. “I nostri obiettivi sono quelli di incrementare la competitività delle costruzioni promuovendo progetto di ricerca industriale in quattro ambiti strategici: sostenibilità, resistenza, sicurezza e qualità della vita

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl