Festival della Luce - Edizione Numero 1

15/mag/2014 18:15:36 sara cannata Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Festival della Luce è

 "al Numero 1"

 

                                   Dopo la presentazione alla città con il Numero Zero torna il Festival della Luce con la sua Edizione Numero 1,

                                   per un progetto sempre più ricco e coinvolgente

 

Dopo il successo dello spettacolo ElectriCity al Teatro Sociale, l'inaugurazione della Mostra di Aldo Galli presso la Pinacoteca (aperta al pubblico fino a settembre) e la collaborazione per lo spettacolo "Non temete la Scienza", sempre al Teatro Sociale, il Festival della Luce, continua il suo cammino: il clou della rassegna, è partito il 6 Maggio da Milano con un evento multiforme organizzato dall'Accademia "A. Galli", SistemaComo2015, Camera di Commercio di Como e Navigli lombardi nell'ambito delle iniziative Como2015 in attesa di EXPO Milano 2015.

Il Festival, successivamente, torna a coinvolgere studiosi, giovani innovatori, aziende, scienziati, filosofi e famiglie a Como, fino al 18 maggio. Dopo l'appuntamento culturale del 7 Maggio in Biblioteca comunale con Alberto Longatti e la sua conferenza "Luce, energia e movimento: la nascita della città industriale", il programma della rassegna, organizzata con il contributo della Camera di Commercio di Como, con il patrocinio del Comune di Como e la collaborazione scientifica del Centro di cultura scientifica A. Volta, torna a Palazzo Terragni, l'8 maggio con il noto filosofo e matematico Giulio Giorello e le testimonianze del mondo delle start-up. Il 9 maggio sarà Edoardo Boncinelli ad aprire la serata di conferenze che chiude con la straordina partecipazione di Philippe Daverio. Gli appuntamenti dell'ex casa del fascio terminano il 10 maggio con Ferdinando Scianna, protagonista della fotografia italiana e l'incontro scientifico "L'Occhio", con Gianvito Martino, Paolo Rama e Ludovica Lumer, moderato da Marco Cambiaghi.

E ancora installazioni luminose, come il Wirecube a cura dell'Associazione culturale XYZ Architects nel piazzale di Palazzo Terragni,  i progetti scientifici europei CoeLux e DeepLite, sistema rivoluzionario nell'architettura indoor capace di riprodurre artificialmente la luce naturale, coordinati da Paolo di Trapani dell'Università dell'Insubria, mostre, exhibit, esperimenti e laboratori didattici curati da Maria Bondani dell'Università dell'Insubria ed eventi legati al mondo del cinema a cura di Paolo Lipari e The Dreamers, dal 10 al 18 maggio all'Ex Chiesa di San Francesco che trasformano la città di Como in un parco tematico interattivo, confermandolo quale simbolo e luogo di sviluppo della conoscenza, laboratorio e vetrina di creatività ed innovazione.

La luce verrà "filtrata" anche attraverso la poesia e la parola scritta di Ungaretti, Dante e Manzoni il 12 maggio in Biblioteca comunale con la collaborazione dell'Università Cattolica di Milano, il cinema, il 15 maggio all'Astra con Paolo Lipari e the Dreamers, l'arte, grazie alla conferenza di Giuseppe Caglioti "Ambiguità e simmetrie: natura e opere d'arte" in programma il 13 maggio presso la Pinacoteca Civica di Como, o l'editoria scientifica, con Luca Novelli presso la libreria Ubik di Como per un incontro "illuminante" con l'autore della serie Rai Lampi di Genio in Tv il 14 Maggio. Luca Novelli torna il 17 Maggio al Tempio Voltiano con una rappresentazione teatrale del suo libro "Volta e l'anima dei Robot" a cura dei ragazzi della scuola Bruno Munari di Nibionno.

In un viaggio attraverso le mille sfacettature della luce non poteva mancare un dibattito-tavola rotonda che coinvolge il presente e futuro dell'energia, l'Energy Forum, il 17 maggio a Villa Erba, introdotto da Paolo Andrea Colombo, Presidente di Enel, che ha l'ambizione di proporre annualmente panorami e visioni del mondo dell'energia per definire sempre più, sempre meglio e in anticipo, l’evoluzione degli scenari energetici attuali e per cercare, quindi, di capire cosa bisogna attendersi dall’energia del futuro. La seconda sessione dei lavori sarà aperta dall'intervento di Corrado Passera, già Ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e dei Trasporti.


Per partecipare a “Festival della Luce www.festivaldellaluce.it

info@festivaldellaluce.it

 

Programma e informazioni: www.festivaldellaluce.it  / info@festivaldellaluce.it

Ufficio stampa Festival della Luce

Sara Cannata LT3 srl                          

tel. 031 510771                                                                                                           

sara.cannata@festivaldellaluce.it       

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl