Le belle di una volta

17/giu/2014 07.47.38 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

1965606_337325253082856_5456340163226895429_o

Organizzato dal Classic Car Club Gaggiano con il patrocinio del Comune di Gaggiano  si è svolto l’8 giugno 2014  la 9^ edizione del raduno di auto e moto storiche dal tema “LE BELLE DI UNA VOLTA”. Il Comune di Gaggiano con più di ottomilacento abitanti, si trova a 14 km da Milano in direzione ovest-sud-ovest sulla strada provinciale Vigevanese, l’antica strada postale che da Milano conduceva a Vigevano. Il nome, secondo alcuni deriva dal termine lombardo gahagi (terreno riservato). Secondo altri deriva dal nome di persona Gaius con l’aggiunta del suffisso –anus.  125 gli equipaggi convenuti sulla storica Piazza dedicata al Monsignore Teresio Ferraroni, figura natia del luogo e che fu anche Vescovo di Como.  Un numero di veicoli importante che ha messo a dura prova l’organizzazione per la logistica dei parcheggi.  Ma la variegata panoramica di veicoli proposti offriva incontri davvero interessanti per gli appassionati “puri”.  Tra le più antiche, due Fiat Spyder: una 514 Spyder del 1930 ed una  508 Balilla Carrozzeria Touring del 1934 oltre ad una Lancia Augusta del 1935. Ma anche la semplice Ford Anglia Deluxe del 1963 destava la curiosità rammentandoci che fu l’auto di Harry Potter nel secondo episodio della saga cinematografica dedicata al maghetto di  Hogwarts. Ma la storia delle vetture italiane ci faceva rimettere i piedi ben a terra, non solo per una sfilata di Alfa Romeo e l’arrivo di un gruppo di rombanti Ferrari, ma la rarità di una Alfa Romeo 6c 2500 Sport del 1950  ci conferma come la storia automobilistica del nostro passato sia stata prodiga di prodotti degni di menzione. Per le francesi una Matra Sport ed una Citroen 2 cv anni ’60 facevano da contraltare ad una rarissima Simca 1100 GLS break del 1980.  Le Volkswagen, grazie alla presenza di vari soci del Maggiolino Club Italia facevano bella mostra di se, oltre ad alcuni Typ 2 T2 in allestimento combi e pickup.  Presenti anche alcune BMW tra le quali un ottimo esemplare di 2002 Tii.  Per le inglesi, ottime le Triumph Tr2 e Tr3 oltre ad un pregevole esemplare di Austin Healey Bn1. Grazie al supporto della polizia locale e delle staffette dei volontari motociclisti la lunga carovana di vetture ha potuto effettuare un cruising alla scoperta di un territorio turistico nei comuni vicini a Gaggiano lungo il Naviglio Grande.  Rientrati in Gaggiano si è tenuto il pranzo conviviale animato da una ricca tombolata ed alla fine le agognate premiazioni che hanno visto vincitrici anche alcune delle vetture citate. Il ricavato della manifestazione è stato devoluto in beneficenza. Meritati complimenti sono stati indirizzati a Settimo Albanese, anima e corpo dell’evento.  E per chi non è potuto venire quest’anno, nessun problema. L’anno prossimo si festeggerà la decima edizione con obiettivi ancora più ambizioni e con sempre tanta grinta e simpatia e spirito di accoglienza. Per informazioni : classic.car.gaggiano@tiscali.it   –  elettricsemalbanese@katamail.com    Tel.  347-4638562 Carlo Carugati Ufficio Stampa “Le Belle di una volta”

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl