Contest Niente mi pettina meglio del vento 2014: gira il tuo spot per far conoscere l’Alopecia Areata

04/set/2014 08:30:38 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Niente mi pettina meglio del vento” nasce con lo scopo di dare visibilità all’Alopecia Areata e di offrire attraverso l’arte un’informazione alternativa volta a sopperire la carenza di cultura sulla patologia e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Il progetto, nato nel 2012 e che prende il nome da  un celebre verso della poetessa Alda Merini, ha premesso di selezionare trenta opere pittoriche e fotografiche andate in mostra in un tour nazionale tra il 2012 e il 2013 a Cagliari, Roma, Firenze, Pineto (TE). Quattro eventi, quattro città, quattro luoghi di incontro e di sperimentazione in cui l’arte, il sociale e la salute si sono confrontate per cercare di raccontare una patologia che, con una modalità irruente e capricciosa, da un giorno all’altro, da un’ora all’altra, porta via i capelli riducendo in mille pezzi lo specchio interiore di chi ne viene colpito/a.

Per la terza edizione de “Niente mi pettina meglio del vento” l’Associazione Art Meeting con il patrocinio di A.S.A.A. (Associazione Sostegno Alopecia Areata), indice una selezione di video-opere destinata ad artisti/e di tutta Italia.

Il concorso è rivolto a videomakers, professionisti e non, per la realizzazione di un video della lunghezza massima di un minuto che sviluppi uno o più dei seguenti temi:
– comunica e informa: gira uno spot che permetta a chiunque di comprendere cosa è l’Alopecia Areata e come incide sulla salute fisica, psicologica e sociale delle persone che ne vengono colpite.
– decostruisci modelli estetici: gira uno spot che rappresenti un tentativo de-costruzione di modelli di bellezza stereotipate proponendo immagini e narrazioni estetiche pluralistiche non centrate su parametri rigidi ed esclusivi.
– crea pensiero positivo: gira uno spot che promuova comportamenti positivi, incoraggianti, non stigmatizzanti, centrati sul rispetto e l’accoglienza, che permettano di veicolare il messaggio che con l’alopecia areata non si smette di sorridere.

L’iscrizione al concorso è gratuita.

Per partecipare al concorso è necessario leggere il regolamento sul sito indicato nelle info, scaricare il bando di partecipazione e seguire le indicazioni per l’invio del materiale.

La scadenza per l’invio della documentazione necessaria è fissato per il 20 settembre 2014, entro mezzanotte.

Saranno due i premi di questa terza edizione: il Premio della Giuria (1000 euro) ed il Premio Web Like (400 euro).

Niente mi pettina meglio del vento” vuole creare occasioni di:
- diffusione della parola Alopecia Areata;
- conoscenza capillare di una patologia la cui frequenza è in continuo aumento nella popolazione italiana e mondiale, che colpisce adulti/e e bambini/e indipendentemente dal sesso, dal colore della pelle, dalle abitudini alimentari, dai comportamenti igienici e personali;
- incontro e scambio con e tra persone che vivono l’Alopecia Areata;
- tentativi di costruzione – de-costruzione – ricostruzione di immagini estetiche. 

“Niente mi pettina meglio del vento – l’arte ha sempre un taglio alla moda”

Buona partecipazione!
Written by Alessia Mocci
Addetta Stampa (alessia.mocci@hotmail.it)

Info
Sito “Niente mi pettina meglio del vento”
http://nientemipettinamegliodelvento.wordpress.com/

Leggi il regolamento
http://nientemipettinamegliodelvento.files.wordpress.com/2014/06/bando-video-contest-niente-mi-pettina-video-2014.pdf 

Scarica modulo di iscrizione
http://nientemipettinamegliodelvento.files.wordpress.com/2014/06/modulo-di-iscrizine-e-liberatoria_allegato-1.pdf

Fonte
http://oubliettemagazine.com/2014/09/02/contest-niente-mi-pettina-meglio-del-vento-2014-gira-il-tuo-spot-per-far-conoscere-lalopecia-areata/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl