Anguillara al Museo Contadino la mostra “Gli scatti di Carlo Riccardi” e le “Materie Illuminate” di Massimo Pastori

12/set/2014 15.59.14 Villani Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Anguillara al Museo Contadino la mostra “Gli scatti di Carlo Riccardi” e le “Materie Illuminate” di Massimo Pastori

 

Due mostre in contemporanea con le opere del paparazzo per eccellenza e le creazioni di artigianato artistico

 

I grandi scatti del paparazzo per eccellenza, Carlo Riccardi, con personaggi del calibro di Fellini, Bardot ma anche del Papa buono Giovanni XXIII e di papa Giovanni Paolo II e le creazioni illuminate dell’artista Massimo Pastori.

Due mostre esclusive per un doppio appuntamento culturale, da oggi a domenica 14 settembre, al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare “Augusto Montori” di Anguillara per iniziativa dell’Associazione Culturale Sabate.

Tutto nell’ambito delle attività messe a punto dall’associazione dopo il trasferimento dal Torrione Orsini alla nuova sede in via Doria D’Eboli. Non solo cultura contadina, con la riscoperta di attrezzi che parlano di fatica e lavoro, ma iniziative che allargano gli orizzonti per proporre ai visitatori della struttura museale nuove occasioni di incontro e di arricchimento culturale.

Davvero esclusive le foto messe a disposizione dell’associazione dal fotografo Carlo Riccardi che ha donato inoltre anche suoi lavori artistici. Un saggio del grande patrimonio che fa parte dell’archivio Riccardi con un accenno ai divi della Dolce Vita ma anche ai signori di Roma come i Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. L'archivio fotografico dell'Agenzia AGR del Gruppo Riccardi, www.archivioriccardi.it, iscritto presso la Sovrintendenza Archivistica del Lazio di Roma quale Patrimonio di interesse Nazionale, è composto da oltre un milione di negativi originali, che ritraggono infiniti momenti più o meno noti della vita politica, sociale e di costume che hanno caratterizzato gli ultimi 60 anni di storia italiana. L'archivio conservato con cura dal figlio Maurizio all'interno della storica agenzia fotografica Agr, situata nel cuore di Roma, rappresenta un tesoro di informazioni su eventi e personaggi, una miniera per capire la nostra storia attraverso le immagini, non solo dei divi che popolavano lo star system del Dopoguerra o dei politici che di fatto hanno scritto la storia, ma anche con l'ausilio di foto che ritraggono le persone comuni protagoniste della vita reale.

Originalità e fantasia sono invece gli elementi che caratterizzano Le Materie Illuminate di Massimo Pastori. In sostanza lampade originali che prendono forma da materiali di riciclo e che si riassemblano andando a costituire nuovi elementi di arredo ammiccando al lavoro, alla semplicità, con stile e creatività. Le ha ideate e pensate “l’artista” Pastori che di lavoro fa il vigile del fuoco. Un pompiere che si mette in gioco con successo realizzando opere esclusive ed interessanti.

Le due mostre, “Gli scatti di Carlo Riccardi” – inaugurata sabato 6 settembre - e la mostra “Materie Illuminate”, per motivi organizzativi sono visitabili in contemporanea nella struttura museale. L’ingresso, come sempre, è libero.

Le attività 2014 proseguono inoltre sabato 20 settembre alle 18 con “L’estremismo al femminile” libro sulle emozioni delle donne dalla tragedia greca alla vita contemporanea con l’incontro con l’autrice Biancamaria Alberi.

 

Per informazioni: associazionesabate@tiscali.it, presidente associazione Sabate Graziarosa Villani 360/805841 




Scopri istella, il nuovo motore per il web italiano.
Istella garantisce risultati di qualità e la possibilità di condividere, in modo semplice e veloce, documenti, immagini, audio e video.
Usa istella, vai su http://www.istella.it?wtk=amc138614816829636

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl