Tutta la programmazione del Cinema Piccola Fenice fino al 31 dicembre 2006: dai film d'animazione, al cinema d'autore passando per la commedia per famiglie

Tutta la programmazione del Cinema Piccola Fenice fino al 31 dicembre 2006: dai film d'animazione, al cinema d'autore passando per la commedia per famiglie COMUNICATO STAMPA Tutta la programmazione del Cinema Piccola Fenice fino al 31 dicembre 2006: dai film d'animazione, al cinema d'autore passando per la commedia per famiglie.

26/dic/2006 12.49.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Tutta la programmazione del Cinema Piccola Fenice fino al 31 dicembre 2006: dai film d’animazione, al cinema d’autore passando per la commedia per famiglie.

 

Dopo la riapertura ufficiale il 22 dicembre prosegue in queste festività natalizie la programmazione del Cinema Piccola Fenice. Divisi per fasce orarie ecco tutti i film in cartellone a cura del regista Sergio Canneto: Fino al 31 dicembre tutti i giorni alle 16.30 ci sarà una commedia per famiglie: “Chesnut”. Usa, regia Robert Vince (2006). Commedia sui valori della famiglia. Due bambine ospiti di un orfanotrofio realizzano i rispettivi sogni: quello di avere un cane e di avere una famiglia e una casa propria. Sarà proprio il cagnolino che chiamano Chestnut a tessere la vicenda, nonostante il divieto a tenere cani nella famiglia adottiva.

Solo per domani mercoledì 27 dicembre alle 18.30 per il ciclo cinema d’artista ultimo giorno di programmazione del film “Rize”. Gran Bretagna, Usa, regia David LaChapelle (2005). Documentario sociale di rara efficacia, dove la violenza, la miseria e la discriminazione sociale si trasformano nel krumping, danza in grado di salvare i ragazzi dalle gang e dalla droga.

Dal 28 al 31 dicembre alle 18.30 per il cinema dai festival verrà proiettato “Il ritorno di Cagliostro”. Italia, regia Daniele Ciprì e Franco Maresco (2003). Gli inventori di “Cinico Tv” firmano un film di sommo divertimento nella prima parte e di disincantata riflessione nella seconda. Sicilia, anni ’50. I fratelli Carmelo e Salvatore La Marca fondano una casa di produzione cinematografica, la Trinacria, per fare concorrenza a Cinecittà. Trovano i finanziatori per un kolossal, Il ritorno di Cagliostro.

Fino al 29 dicembre alle 20.30 e 22.30 per il cinema dei maestri e anteprima sarà in programmazione “Giardini in autunno”. Francia, Italia, Russia. Regia Otar Iosseliani, 2006. Surreale ritratto di un uomo potente ed elegante, che cade in rovina non appena si confronta con il mondo vero fuori dalla sua torre d’avorio ed è costretto a tornare dalla mamma (un grandioso Michel Piccoli). Si ricorda le proiezioni della sera del 28 dicembre saranno sospese per lasciar posto al balletto "Lo Schiaccianoci" previsto nel cartellone della prosa.

Il Cinema Piccola Fenice rappresenta un luogo  in cui l’arte cinematografica ritrova il suo ruolo e la sua forza, un luogo per l’incontro ed il confronto all’insegna della settima arte. Il progetto è a cura del Comune di Senigallia Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Provincia di Ancona Assessorato alla Cultura, Istituto Luce, Mediateca delle Marche, Linea d’ombra, For.ma.

Informazioni sui biglietti: i biglietti si possono acquistare alla biglietteria della Fenice a costi diversificati in base alla tipologia. I film per ragazzi (entro i 14 anni) costano 2 euro, 3 euro per adulto accompagnatore. Il cinema d’autore, d’artista, i film in arrivo da festival e le anteprime costano 5 euro (-10% soci FIC e soci COOP). C’è anche la possibilità di un giornaliero a 8 euro (-10% soci FICC e soci COOP). Informazioni e dettagli online sul sito fenicesenigallia.it o info@fenicesenigallia.it o 393.9567505. Il numero della biglietteria del teatro è 071.7930842.

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 - 071.7922244

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl