CARNEVALE DI VILLA LITERNO- le manifestazioni collaterali per i bambini

18/feb/2007 21.00.00 Carnevale di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Carnevale di Villa Literno 2007

(Abbinato alla Lotteria Nazionale)

 

UFFICIO  STAMPA

TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24

ufficiostampa@comunevillaliterno.it              -           www.carnevalevillaliterno.it

 

La galleria d’arte “Il Caravaggio” donerà al carro vincitore un quadro di Cardella

Carnevale di festa per i bambini delle scuole

I Circoli Didattici di Villa Literno hanno sfilato per le strade cittadine nei giorni scorsi

 

Mentre tutti i riflettori sono puntati sui carri in gara al Carnevale di Villa Literno, continuano le manifestazioni collaterali organizzate nell’ambito di questa 23esima edizione.

 

Concluso venerdì pomeriggio il Carnevale delle scuole.

Hanno sfilato per le strade del paese centinaia di bambini, che fanno capo ai Circoli Didattici liternesi.

Venerdì pomeriggio hanno sfilato i bambini delle scuole primarie “Gianni Rodari” e “Eleonora Pimentel del Fonseca”.

Gli alunni della Rodari hanno ballato di mattina su un tema evocativo: “Fia-volando”, ovvero “Fiabe e favole per una vita di sogni, un sogno per la vita”. C’erano tutti i personaggi che fanno sognare i bambini ad occhi aperti: i tre porcellini, Mary Poppins, Pinocchio, Peter Pan e tanti altri.

Nel pomeriggio è stata la volta della scuola primaria “de Fonseca”, che fa capo all’istituto comprensivo “Leonardo da Vinci”, retto dalla dirigente Angelina Sagliocchi.

L’istituto ha proposto il tema dell’Intercultura, sul quale sta realizzando un brillante progetto, rappresentando i balli folkloristici delle varie etnie.

Il Carnevale delle scuole era cominciato mercoledì pomeriggio, quando la scuola dell’infanzia “Madre Teresa di Calcutta” aveva proposto il tema "Uno due tre, e chi ne pesca cchiù e me?". Il carro allegorico raffigurava il dirigente Pasquale di Pasqua, come un pescatore intento a "pescare" bambini nel mare di Posillipo, per rimediare alla scarsità di iscritti.

A tutte le sfilate hanno partecipato il sindaco Enrico Fabozzi e l’assessore alla Pubblica Istruzione Nicola Griffo, entrambi entusiasti degli spettacoli hanno ringraziato i bambini, i genitori e il corpo docente delle scuole “che sono orgoglioso di rappresentare in questa giunta”, ha dichiarato l’assessore.

Le manifestazioni collaterali al Carnevale proseguono lunedì sera con lo spettacolo del gruppo etnico “La ballata mediterranea”, in Sala Splendore, ed il veglione di Capodanno organizzato da Alfredo Irace al “Pepe bianco” di Aversa, con la presenza delle Miss del Carnevale di Villa Literno.

 

Martedì mattina, prima del gran finale, gli amministratori comunali incontreranno i rappresentanti della “Lega del filo d’oro”, associazione di volontariato che aiuta i sordociechi, che partecipa ogni anno al Carnevale di Villa Literno con i propri rappresentanti.

 

Intanto, la galleria d’arte “Il Caravaggio” di Villa Literno, diretta dalla famiglia Pedana, ha annunciato che il vincitore di questa 23esima edizione del Carnevale si aggiudicherà un quadro di valore del pittore surrealista Raimondo Cardella, di Lucca, che in passato ha lavorato anche per il Carnevale di Viareggio. Alla galleria d’arte è arrivato il ringraziamento del vicesindaco Aurelio Ucciero. Lungo i corsi mascherati sono presenti, come ospiti, il carro allegorico dell'associazione camperisti napoletanti e quello dell'Istituto "Pestalozzi" di Sant'Antimo.

Su piazza Garibaldi, ben visibile vicino al centro informazioni del Comune, c’è lo stand di Lottomatica, dove è possibile acquistare i biglietti della Lotteria Nazionale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl