1950-2000 Theater of Italian Creativity

07/ott/2003 19.54.11 gumdesign Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa

 

 

Ice “Italia - Life in I style”

 

“1950-2000 Theater of Italian Creativity”:

l’Abitare Italiano va in scena a New York

 


Lo studio gumdesign di Viareggio è stato selezionato con la lampada "lucciola" (prodotta da "In Piega" di Bologna) per la mostra "1950-2000 theater of italian crativity" che si terrà a New York dal 10 al 26 ottobre 2003; l'inaugurazione si terrà dalle 16,00 alle 19,00 del 9 ottobre 2003.


Verrà inaugurata il 9 ottobre la mostra 1950-2000 Theater of Italian Creativity realizzata da Cosmit per l’Istituto nazionale per il Commercio Estero e curata da Gae Aulenti, Pierluigi Cerri, Vanni Pasca e Franco Laera. L’esposizione, ospitata nel cuore di New York presso la Gallery at 545 West 22nd Street e aperta al pubblico fino al 26 ottobre, si propone di ripercorrere in maniera emozionale le tappe più significative della creatività che ha reso unico ed irripetibile il Made in Italy nel mondo.

“La mostra costituisce il maggiore evento realizzato dall’Istituto nazionale per il Commercio Estero a favore del sistema Abitare negli Stati Uniti e si inserisce nel quadro delle attività promozionali e di immagine di Italia - Life in I style, progetto studiato dall’Ice e dalle Associazioni di Categoria a sostegno del valore, della qualità e dello stile dei prodotti italiani nei mercati stranieri dichiara Roberto Luongo, direttore della rete Usa dell’Ice. “1950-2000 Theater of Italian Creativity, realizzata insieme a Cosmit - prosegue Luongo - è stata concepita per presentare al pubblico internazionale forme e prodotti che, dal dopoguerra ad oggi, hanno creato una nuova immagine dell’Italia, legata all’estro e all’ingegno”. La mostra sarà infatti un percorso nella creatività che ha attraversato gli ultimi cinquant’anni di storia italiana ed avrà un particolarissimo approccio multidisciplinare che unisce settori ed esperienze apparentemente distanti, dalla moda all’arte, dal cinema ai prodotti della tavola, dalla letteratura all’architettura e alla musica.

 

Nello spazio espositivo progettato da Gae Aulenti - quasi un lungo palcoscenico - il visitatore si muoverà lungo un percorso visivo e sonoro, un teatro delle meraviglie che si rivolge a tutti i nostri sensi, che desta emozioni facendo ricorso a uno spirito giocoso e a un modello espositivo non convenzionale. Su quattro alti gradoni “vivono” 1500 oggetti, accompagnati da immagini e suoni, documenti e spezzoni di film, frammenti di telegiornali, che hanno saputo conquistare l’attenzione e l’ammirazione del mondo intero. E gli accostamenti sono inattesi: oggetti di uso quotidiano e icone del design, film e abiti, romanzi e lampade, lambrette e letti, sedie e sculture, caffettiere moka e Ferrari, concerti e grandi realizzazioni architettoniche. La mostra si aprirà con degli spaccati di marmi provenienti dalla stessa cava di Carrara da cui più di 500 anni fa Michelangelo attingeva per realizzare le sue sculture per chiudersi con il “gusto del caffè”: al termine del percorso ai visitatori sarà infatti offerto un espresso, materia prima di paesi lontani reinterpretata ad arte fino a diventare un classico della nostra tradizione.

 

“1950-2000 Theater of Italian Creativity” potrà essere visitata virtualmente attraverso il sito www.italian-creativity.com.

 

All’iniziativa sarà dato ampio risalto attraverso una serie di articolate azioni di comunicazione. L’Ice ha realizzato infatti una importante campagna stampa che interesserà tutte le principali riviste del settore Abitare e le maggiori testate della stampa non specializzata newyorkese (da Architectural Digest, a Elle Décor e a WallPaper, da Surface a Dwell, Interior Design, Metropolis, Museum, New Yorker, New York Times, Time Out, Bell’Italia-edizione USA). L’iniziativa sarà inoltre sostenuta da una campagna radiofonica (spot andranno in onda su WNYC e Blink), da affissioni sui mezzi pubblici di Manhattan, oltre che da una serie di banners nell’area di Chelsea.

 

Credits

 

Evento promosso da

Ice “Italia - Life in I style”, con la collaborazione di: Associazione Tessile Italiana/TexClubTec, Assomarmi, Assopiastrelle, AVR (Ass. costruttori it. di Valvolame e Rubinetteria), Federargentieri, Federlegno-Arredo

Ideazione e realizzazione

Cosmit

Progetto e allestimento

Gae Aulenti

Immagine grafica

Pierluigi Cerri

Curatela scientifica

Vanni Pasca

Direzione artistica

Franco Laera

 


Per ulteriori informazioni sull'evento:
 

Ufficio stampa Italia - Life in I style

Anita Lissona - anita.lissona@leadcom.it

Lucia Benedini - lucia.benedini@leadcom.it

Tel. +39.02.860616 - Fax +39.02.864357

 
Per ulteriori informazioni sulla lampada "lucciola":
 
gumdesign
via michele coppino 69
I - 55049 viareggio
tel fax 0039 0584 387555
tel cell 328 7480363
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl