DAL 20 APRILE LA PROVINCIA DI SALERNO SI ANIMA CON GLI EVENTI DI ALBERT - LA MENTE IN GIOCO

DAL 20 APRILE LA PROVINCIA DI SALERNO SI ANIMA CON GLI EVENTI DI ALBERT - LA MENTE IN GIOCO Dal 20 aprile al 6 maggio 2007 i luoghi più affascinanti della Provincia di Salerno ospiteranno ALBERT _ la mente in gioco Una kermesse dove la mente sarà assoluta protagonista: gioco, cultura, mostre, spettacoli e percorsi sul territorio si fondono in un unico evento che "mette in gioco" la mente I luoghi più affascinanti della Provincia di Salerno ospiteranno, A PARTIRE DA VENERDÌ 20 APRILE E SINO A DOMENICA 6 MAGGIO 2007, ALBERT _ LA MENTE IN GIOCO; un'occasione unica per "vivere" alcuni straordinari luoghi d'arte nel segno dell'edu-entertainment e dell'entusiasmo ludico.

02/apr/2007 16.00.00 MFL comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 20 aprile al 6 maggio 2007 i luoghi più affascinanti

della Provincia di Salerno ospiteranno

ALBERT _ la mente in gioco

 

Una kermesse dove la mente sarà assoluta protagonista: gioco, cultura, mostre, spettacoli e percorsi sul territorio si fondono in un unico evento che ‘mette in gioco’ la mente

 

 

 

I luoghi più affascinanti della Provincia di Salerno ospiteranno, A PARTIRE DA VENERDÌ 20 APRILE E SINO A DOMENICA 6 MAGGIO 2007, ALBERT _ LA MENTE IN GIOCO; un’occasione unica per ‘vivere’ alcuni straordinari luoghi d’arte nel segno dell’edu-entertainment e dell’entusiasmo ludico.

La bellezza dei luoghi si sposerà con la ricchezza della spettacolarizzazione scenografica dell’evento di chiusura curato da Carlo Rambaldi, premio Oscar per il celebre E.T. e direttore artistico dell’evento inaugurale e di quello conclusivo.

 

Il giornalista scientifico Alessandro Cecchi Paone, da sempre autentico portavoce delledu-entertainment in Italia, sarà ambasciatore dell’evento: “nel corso dei tre week-end di ALBERT sarà possibile scoprire o riscoprire luoghi di altissimo valore architettonico e artistico, ‘vivendoli’ sotto il profilo ludico e attraverso incontri con ospiti del mondo della scienza e della cultura”.

 

La Certosa di San Lorenzo a Padula, il Castello Marchesale di Auletta, Buccino, il Parco di Villa D’Ajala a Valva, Sala Consilina, il Castello Medievale di Teggiano  e altri splendidi luoghi della Provincia di Salerno accoglieranno tornei e grandi eventi.

 

Entusiasta dell’iniziativa è il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani: l’Ente da me presieduto dedica grande attenzione alle politiche culturali e formative nell’ambito di un articolato e complesso progetto di recupero e di valorizzazione delle identità che interagiscono con il territorio non solo a livello locale, ma anche in  dimensioni ben più ampie e riconosciute. Il convinto accompagnamento accordato dalla Provincia alla realizzazione della manifestazione “Albert - la mente in gioco” non risponde pertanto solo alla pur avvertita esigenza di ampliare il panorama qualificato di opzioni artistiche disponibili per le popolazioni del Salernitano, ma si inserisce in un disegno che punta alla valorizzazione di risorse, energie e talenti che arricchiscono il nostro territorio e che vanno pertanto adeguatamente sostenuti. Particolare apprezzamento va a quanti con entusiasmo e passione hanno collaborato alla piena riuscita di un’iniziativa dalle molteplici valenze, sintomo della grande vitalità culturale del Salernitano”.

 

Tra i tanti eventi in programma: il Nintendo Day, i Laboratori Della Mente tenuti da Giovanni Muciaccia, conduttore di programmi per ragazzi e amatissimo presentatore di Art Attack, i tornei di poker sportivo, di burraco, di scacchi, le competizioni di sudoku e di giochi poco noti ma straordinariamente affascinanti come il carrom, il Ju-GI-OH, le Maratone della Mente, i Cruciverba dei Famosi. E ancora: seminari scientifici e divulgativi che intendono approfondire la funzione terapeutica del gioco nella prevenzione e nella cura delle degenerazioni cognitive e mentali, workshop, itinerari culturali ed enogastronomici per trasformare luoghi affascinanti della Provincia di Salerno in una grande agorà, in cui giocatori professionisti potranno incontrarsi e sfidarsi, ma dove, soprattutto, i giovani e gli appassionati di giochi di intelligenza potranno avvicinarsi alle discipline di gioco tramite il contatto con Federazioni, Aziende ed Enti.

 

Valorizzare il gioco in tutte le sue forme è l’obiettivo dell’ente organizzatore: “Città della Scienza - dichiara il suo Direttore Generale, l’ingegnere Raffaele Sansone - è una struttura che ha nella propria mission la diffusione della cultura scientifica, e che ha fatto proprio del concetto di “gioco” l’elemento cardine per la veicolazione di contenuti e messaggi; un esempio evidente ne è stato, lo scorso mese, la partecipazione - coronata da un lusinghiero successo di pubblico - al Festival della Scienza di Roma. E quando il gioco diviene attività sportiva della mente, allora diventa particolarmente interessante confrontarsi con le Federazioni e gli Enti che si rivolgono a questi mondi, tessendo con essi rapporti di partnership proficui e duraturi nel tempo.

In quanto struttura della Regione Campania, inoltre, Città della Scienza collabora attivamente alla valorizzazione della regione stessa, e di tutte quelle aree - magari meno conosciute dai grandi flussi turistici, ma di infinite fascinazioni - verso le quali necessitano operazioni di marketing territoriale”.

 

La manifestazione offre dunque numerose e diversificate opportunità di incontro per un pubblico di giocatori che, solo in Italia, è costituito da oltre quattordici milioni di appassionati di giochi da tavola e di intelligenza.

 

Per informazioni e iscrizioni: www.albertingioco.it  oppure 081.7352448

 

 

 

Ufficio Stampa Nazionale

Neworld srl

tel _ 02.8692647

home@neworldsrl.com

tel | fax _ 081.5587404 | 081.2291167

info@mflcomunicazione.it

Organizzazione

Fondazione IDIS - Città della Scienza

tel _ 081.7352448

info@albertingioco.it

 


 

Questo comunicato le viene inviato ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003).
Qualora non intendesse più ricevere i nostri comunicati la preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: cancella a questo stesso indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl