Assapora il Parco - terza edizione

Assapora il Parco - terza edizione "ASSAPORA IL PARCO" terza edizione COMUNICATO STAMPA "ASSAPORA IL PARCO" si prefigge di far rivivere le antiche tradizioni e di riportare all'originario splendore un avvenimento che lega il costume popolare alle radici religiose: la FESTA DELLA MADONNA DEGLI ANGELI, venerata al Sacro Monte di Orta nella Cappella XI.

13/apr/2007 14.49.00 Colline Novaresi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

  

"ASSAPORA IL PARCO"  terza edizione

COMUNICATO STAMPA

"ASSAPORA IL PARCO" si prefigge di far rivivere le antiche tradizioni e di riportare all'originario splendore un avvenimento che lega il costume popolare alle radici religiose: la FESTA DELLA MADONNA DEGLI ANGELI, venerata al Sacro Monte di Orta nella Cappella XI.

La TERZA edizione della Manifestazione Enogastronomia, dedicata ai prodotti locali che si distinguono per la loro tipicità ed il forte legame con il territorio, si svolgerà al SACRO MONTE di ORTA nel pomeriggio di GIOVEDÌ 2 AGOSTO 2007 (in caso di cattivo tempo venerdì 3 agosto), dalle ore 16,00 alle ore 21,00.

È prevista la partecipazione di una trentina di aziende produttrici di vino, formaggi, salumi, prodotti da forno, pasticceria, miele, cereali, erbe aromatiche, frutti di bosco, ecc., ed operanti selle aree della valsesia, delle Colline Novaresi e del VCO

Breve cenno storico della riccorrenza
Nella Festa della Madonna degli Angeli veniva richiesta l'indulgenza plenaria che San Francesco aveva ottenuto dal Papa per chi, in quel giorno, confessato e comunicato, visitava la chiesa madre dei francescani di Assisi. In seguito l'indulgenza fu estesa al Sacro Monte e al altre chiese francescane e da secoli, il 2 di Agosto, presso la Cappella XI di svolge la FESTA DEL PERDONO DI ASSISI.

Era usanza consumare in quel giorno di pellegrinaggio il pranzo al "sacco" nel parco del Sacro Monte di Orta; ben presto l'aggregazione spontanea di famiglie e pellegrini giunti per la ricorrenza liturgica si trasformò in una delle più sentite e vivaci feste della zona, in grado di richiamare centinaia di persone e fedeli che, tenendo saldo il significato religioso della giornata, approfittavano per concluderla in modo festoso ed allegro.


per informazioni e dettagli Paolo Ferraro cell. 348.3135827 - E.mail: info@collinenovaresi.it

Cordialmente, Paolo - Colline Novaresi
 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl