Parte venerdì 27 aprile la nona edizione di Napoli COMICON

Parte venerdì 27 aprile la nona edizione di Napoli COMICON VENERDì 27 APRILE LE SALE DEL CASTEL SANT'ELMO SI APRONO PER NAPOLI COMICON IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO E DELL'ANIMAZIONE Il grande Maestro Go Nagai da subito protagonista con la presentazione del dvd di Goldrake e Jeeg Robot Parte la nona edizione di Napoli COMICON, il festival del fumetto e dell'Animazione, organizzato come di consueto da FactaManent, con la direzione organizzativa di Claudio Curcio e la direzione culturale di Luca Boschi, e dedicato, quest'anno, al BLU; blu come lo spazio fantascientifico, come l'oceano, come l'erotismo, BLU come elemento-chiave della stampa tipografica dei fumetti in quadricromia, accanto al Magenta Rosso, al Giallo e al Nero (la celebre sequenza CMYK).

24/apr/2007 16.49.00 MFL comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
 

 

VENERDì 27 APRILE LE SALE DEL CASTEL SANT’ELMO SI APRONO PER NAPOLI COMICON IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO E DELL’ANIMAZIONE

 

Il grande Maestro Go Nagai da subito protagonista con la presentazione del dvd di

Goldrake e Jeeg Robot

 

 Parte la nona edizione di Napoli COMICON, il festival del fumetto e dell’Animazione, organizzato come di consueto da FactaManent, con la direzione organizzativa di Claudio Curcio e la direzione culturale di Luca Boschi, e dedicato, quest’anno, al BLU; blu come lo spazio fantascientifico, come l’oceano, come l’erotismo, BLU come elemento-chiave della stampa tipografica dei fumetti in quadricromia, accanto al Magenta Rosso, al Giallo e al Nero (la celebre sequenza CMYK).

 

Le mostre

 

Carcere Alto_ le esposizioni principali della nona edizione del Salone di Napoli, dedicate al tema del BLU.

 

Ma gli androidi sognano pecore Blu? l’esposizione principale di COMICON 2007, interamente dedicata alla Fantascienza, con una sezione dedicata a Go Nagai e ai suoi robot ed eroi più celebri, tra le altre opere esposte, tavole della serie bonelliana di Nathan Never e lavori originali di Moebius, Philippe Druillet e Richard Corben, oltre a importanti tavole di Buck Rogers, Flash Gordon e Superman, nonché Kuanos, il disegno originale che Enki Bilal ha realizzato appositamente per Napoli COMICON 2007; la monografica di Igort Igort - Geografia della Narrazione tratta da 5 è il numero perfetto, uno dei suoi capolavori più recenti, e l’esposizione di tavole inedite in anteprima del nuovo libro, Dimmi che non vuoi morire, scritto da Massimo Carlotto, in uscita per Mondatori; Blue naked  sarà interamente dedicato all’erotismo sofisticato della rivista italiana di fumetti erotici BLUE, con tavole originali dei grandi autori che hanno attraversato il lungo cammino di questa storica testata della Coniglio Editore; cARToons - comics in contemporary art, grande evento promosso dalla Soprintendenza Speciale al Polo Museale di Napoli, con la galleria Changing Role, che offre una panoramica sugli artisti contemporanei che nella loro ricerca hanno fatto del fumetto il loro principale strumento estetico e concettuale; Futuro Anteriroe - I colori del futuro, collettiva di undivi autori italiani emergenti in collaboraizone con il Centro Fumetto A. Pazienza; Historieta de Catalunya, una collettiva che racconta la storia della Catalogna dal Medio-Evo ai giorni nostri.

 

Ambulacri - Le mostre di COMICON[OT] - Le mostre off topic realizzate a stretto contatto con diverse realtà editoriali

 

IUK - Italian Underground Komix, storie e tavole create apposta per il Festival dagli autori che da tempo vengono pubblicati tra le pagine di XL, la rivista mensile di varia cultura del quotidiano La Repubblica; la splendida mostra su Lys - Full Moon, il nuovo progetto editoriale di Rainbow / Tridemensional; due mostre dell’attivissimo editore Nicola Pesce; una breve collettiva di storie pubblicate sulla nascente rivista Monstars, in uscita esclusiva per il Salone napoletano, progetto ambizioso e internazionale dell’UnderGround Press; dal Canada, invece, per la prima volta a COMICON, sarà presente Steve McNiven, autore di punta della Marvel, noto per la serie Civil War, in collaborazione con il Salone del Fumetto di Barcellona, Lanciano nel Fumetto e Panini Comics; grazie alla Black Velvet, casa editrice che pubblica i loro lavori in Italia, arrivano, infine, Jessica Abel e Matt Madden, storici alfieri del fumetto indie. Infine GEvsG8: Genova a fumetti contro il G8, un’antologia di storie e vignette sul controvertice genovese del 2001, realizzata da alcuni dei migliori fumettisti dell'underground italiano, in compagnia di artisti del calibro di Filippo Scòzzari ed Erri De Luca; la collettiva per celebrare il decennale del comic lab Innocent Victim, fondato nel 1997 da Matteo Casali e Giuseppe Camuncoli; infine, in collaborazione con l’editore Q Press, un estratto di Italo Grimaldi. Un commissario tra le due guerre, la graphic novel di Sebastiano Vitella.

 

Le attività al castello

 

Arriva a Napoli, grazie alla collaborazione con d/visual, uno dei più grandi autori di manga di tutti i tempi, il maestro Go Nagai, ideatore della celebre robotica degli anni Settanta e Ottanta (ma non solo). I suoi personaggi da noi più celebri sono Mazinga Z, Il grande Mazinger, Jeeg Robot d'acciaio, Goldrake, Getter Robot, Gaiking e Devilman, da molti considerato, per le inedite sottigliezze psicologiche, il suo vero capolavoro.

Venerdì 27 aprile alle ore 18.00 nell’Auditorium del Castel Sant’Elmo verrà presentato, alla presenza di Go Nagai, in assoluta anteprima europea il primo dvd inedito della leggendaria serie televisiva di UFO Robot Goldrake, l’unica edizione legale e autorizzata dall’autore e verrà proiettato, inoltre, i primi due episodi della nuova serie di Jeeg Robot D’Acciaio.

 

Nella Sala Multimediale dalle ore 10.30 al via la maratona Flash Gordon in collaborazione con Studio Universal. Nella Sala Incontri alle ore 15.00 il primo appuntamento con il ciclo Mumble, Muble…come dire?: Luca Boschi presenta le novità editoriali di Sel Comics, I Cani, CFAPAZ, Becco Giallo. 001, Q Press, Frassinelli e Ernest.

 

Gli eventi di Comic(ON)OFF

 

Gli eventi del cartellone di Comic(ON)OFF partono già mercoledì 25 aprile presso la Fonoteca di via Morghen che ospita, fino al 7 maggio, una significativa mostra sull'edizione speciale, in occasione del nostro Salone, di Mono, la rivista edita da Tunué. Mono è nata da un’idea di Sergio Algozzino e Marco Rizzo ed è una rivista monotematica antologica, che affianca l’arte sequenziale all’approfondimento critico.

 

Giovedì 26 aprile alle ore 17.00 presso l’Auditorium dell’Istituto Cervantes di Napoli, con un incontro, realizzato in collaborazione con il Salone del Fumetto di Barcellona, con Carles Santamaría, direttore proprio del Salone spagnolo, sul fumetto d’autore catalano, in occasione della mostra collettiva Historieta de Catalunya, tra le nostre esposizioni principali. L’incontro avviene con la collaborazione del Ramon Llull, l’Istituto di Cultura Catalana di Barcellona. Inoltre, sempre nell’Auditorium del Cervantes, Osservatorio sull’Animazione del Mediterraneo - La Spagna, un ciclo di proiezioni di cortometraggi d’autore, brevi film d’animazione sperimentale di giovani e acclamati autori iberici. I giorni di proiezione sono il 26 e il 30 aprile, e il 2 maggio, dalle 17.00 alle 20.00. 

 

Al Goethe Institut di Napoli, in via Riviera di Chiaia 202, inaugura venerdì 27 e durerà fino al 31 maggio, La mia scimmia segreta, esposizione di tavole originali di Anke Feuchtenberger e Stefano Ricci. La mostra, ad ingresso gratuito, è aperta dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 19.00, il venerdì dalle 10.00 alle 15.00, il sabato dalle 10.00 alle 13.00.

 

            Alla Feltrinelli di piazza dei Martiri, venerdì 27 aprile alle 17.00, Igort incontra il pubblico dei suoi fan in occasione dell’uscita del libro Dimmi che non vuoi morire (Mondadori), l’ultima fatica di Massimo Carlotto, coadiuvato proprio dai pennelli di Igort. Nel libro il personaggio dell'alligatore, creatura di Carlotto, compie un balzo inconsueto, trasformandosi da protagonista di una serie di racconti a creatura di china. Intervengono Matteo Stefanelli e Paolo Interdonato. Per l’occasione sarà inoltre inaugurata la mostra Yuri e Brillo, tratta dai fumetti di Igort (Coconino Press), che resterà aperta nello spazio Feltrinelli fino al 20 maggio.

 

Sempre venerdì 27 alle ore 19.00 inaugurerà al Trip, lo spazio polifunzionale di via Martucci 64, l'evento Paz: unognisaccod'anni (e come non l'avete mai visto e sentito), una serata dedicata al genio di Andrea Pazienza: una mostra fotografica di Gino Nardella, che si produrrà anche in una performance live, e due ascolti: PAZ, una storia di sole e di sòle e In viaggio con Paz, entrambi a cura di Guido Piccoli. Completerà il tutto la visione del documentario di Ciro Greco, Il murale da salvare, sulla realizzazione di Andrea Pazienza del murale alla Mostra d'Oltremare. L’evento verrà replicato sabato 28 e domenica 29. L'ingresso è gratuito e gli orari di sabato vanno dalle 16.00 alle 22.30 mentre domenica il Trip è aperto dalle 12.00 alle 16.00. 

 

NAPOLI COMICON 2007

festival internazionale del fumetto e dell’animazione - IX edizione

castel sant’elmo | napoli

da venerdì 27 a domenica 29 aprile 2007

info _ www.comicon.it | 081.4238127

 

ufficio stampa Napoli COMICON 2007 MFL comunicazione

tel | fax _ 081.2291167 | 081.5587404 | web _ www.mflcomunicazione.it

 


Questo comunicato le viene inviato ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003).
Qualora non intendesse più ricevere i nostri comunicati la preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: cancella a questo stesso indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl