A Senigallia prende avvio "Azzurro come il mare"

26/apr/2007 13.20.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA


A Senigallia prende avvio “Azzurro come il mare”, viaggio del gusto tra i sapori dell’Adriatico con incontri, ricette, laboratori e degustazioni di pesce. Il 27, 28 e 29 aprile.


Incontrare i pescatori al rientro mattutino con le loro imbarcazioni e il pescato della notte, ascoltarne i racconti e impararne i segreti. C’è anche questo straordinario aspetto in “Azzurro come il mare”, manifestazione arrivata alla sua 3° edizione che si svolge a Senigallia da venerdì 27 a domenica 29 aprile. Il viaggio del gusto tra i sapori dell’Adriatico promosso dal Comune di Senigallia Assessorato alle Attività Produttive, Commerciali e Turstiche, con il contributo di Regione Marche Assessorato Pesca, in collaborazione con Lega Pesca Marche e Istituto Alberghiero “Panzini”, non è dunque solo un piacevole momento godereccio. La manifestazione è infatti pensata tra laboratori del gusto, incontri con i professionisti (chef e pescatori) e degustazioni vere e proprie. Un’occasione alternativa e interessante per i tanti turisti che affollano già la riviera di velluto che possono trascorrere un week-end a Senigallia, scoprendone la storia e le ricchezze legate al reparto ittico, tra i segreti e i gusti della marineria marchigiana, la buona cucina, oltre che le bellezze della città. Il nome della manifestazione richiama evidentemente una delle abbondanze di cui è generoso il mare Adriatico, ovvero il pesce azzurro. Una volta considerato pesce “povero”, oggi sgombri, morgani, mazzole, alici, sarde, suri, sardoni, aguglie, lanciardi e altri sono in auge nella cucina anche più raffinata, grazie alla bontà e alle sostanze benefiche, utili specie nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Anche per approfondirne le caratteristiche si è pensato ai laboratori di educazione al gusto e alla sana alimentazione. I luoghi di “Azzurro come il mare” sono dunque tre: il Porto turistico, le cucine dell’Istituto Alberghiero Panzini e il Foro Annonario. Si inizia con i Laboratori del Pesce Azzurro che si svolgono in due giornate, venerdì 27 e sabato 28, tra il porto turistico (incontro con i pescatori) e le cucine dell’istituto Panzini. I laboratori, sin dal mattino al porto, saranno condotti dagli chef Vittorio Serritelli e Massimo Bomprezzi.

La partecipazione è aperta e totalmente gratuita, ma occorre l’iscrizione.

Sabato e domenica, la manifestazione entrerà nel vivo con le degustazioni aperte al grande pubblico dalle 17 alle 20 nel Foro annonario. Per tutto il pomeriggio ci si potrà far attrarre dai profumi di pesce preparato sul momento. Le degustazioni al costo di 5 euro prevedono una selezione di alici marinate, pesce azzurro alla griglia, testola al guazzetto, ovviamente accompagnate da un buon Verdicchio.

Info: Comune di Senigallia - Servizio Attività Economiche - Piazza Garibaldi, 1 - 60019 Senigallia (AN). Tel e fax 071.6629256 - e-mail: sviluppo.economico@comune.senigallia.an.it - web: www.senigalliaturismo.it


Laboratori del gusto 27 e 28 aprile

L’appuntamento è per le 7.30 in punto al Porto Turistico di Senigallia per vedere i pescherecci appena rientrati dalla notte di pesca. Segue l’incontro con i pescatori della Lega Pesca Marche che, grazie alla loro antica esperienza, racconteranno dove, come e in quali periodi dell’anno il pesce azzurro viene pescato. Alle 11, i partecipanti saranno trasferiti tramite un bus navetta nelle grandi cucine dell’Istituto Alberghiero A. Panzini di Senigallia, dove grazie al miglior staff specializzato potranno apprendere i segreti della cucina, tra pesce e ricette. La mattinata si concluderà con la degustazione dei piatti, abbinati ad un’accurata selezione di vini locali.


“Azzurro come il mare”

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

Contatti: 338.4169263 - 071.7922244

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl