"Azzurro come il mare". Domenica 29 dalle 17 alle 20 l?= =?iso-8859-1?Q?a festa conclusiva al Foro Annonario tra stand e degustazi?= =?iso-8859-1?Q?oni di pesce azzurro ?a festa conclusiva al Foro Annonario tra stand e degustazi?= =?iso-8859-1?Q?oni da fe

28/apr/2007 10.50.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA


"Azzurro come il mare": domenica 29 dalle 17 alle 20 la festa conclusiva al Foro Annonario tra stand e degustazioni di pesce azzurro.


Ultima giornata di degustazioni al sapore di pesce azzurro in piazza a Senigallia. Domenica 29 aprile si chiude infatti la terza edizione di “Azzurro come il mare” che ha coinvolto cittadini, turisti, pescatori professionisti e chef, alla scoperta del patrimonio ittico dell’Adriatico. La tre giorni dedicata ai sapori dell'Adriatico ha aperto ufficialmente la stagione turistica di Senigallia, come ha dichiarato l’assessore competente, Luigi Rebecchini. Domenica 29 aprile, dalle 17 alle 20, l’abbraccio del Foro Annonario accoglierà dunque ancora questa terza edizione di “Azzurro come il mare” promossa dal Comune di Senigallia Assessorato alle Attività Produttive, Commerciali e Turistiche, con il contributo di Regione Marche Assessorato Pesca, in collaborazione con Lega Pesca Marche e Istituto Alberghiero “Panzini”. I riflessi azzurri del pesce che caratterizza l’Adriatico, hanno brillato da venerdì a Senigallia tra Laboratori e degustazioni. Una volta considerato povero, oggi il pesce azzurro tra sgombri, mazzole, alici, sarde, suri, sardoni solo per fare qualche nome, è riconosciuto da chef e nutrizionisti per la bontà, la versatilità nelle ricette, l’economicità e soprattutto le proprietà considerate fondamentali per una sana alimentazione e la prevenzione di malattie cardiovascolari. Turisti e cittadini hanno potuto gustarlo già sabato al Foro, dove anche domenica con 5 euro si può degustare una selezione di alici marinate, pesce azzurro alla griglia, testola al guazzetto, accompagnate da buon Verdicchio. Oltre 80 persone provenienti da tutta Italia hanno invece approfittato dell’intera proposta di “Azzurro come il mare”, che insieme alle degustazioni, prevedeva un "laboratorio del pesce azzurro" nelle due giornate di venerdì e sabato.

Gli iscritti hanno potuto incontrare i pescatori al rientro dalla pesca notturna, ammirando l’arrivo delle imbarcazioni al porto turistico. In seguito, sono stati ospitati nelle grandi cucine dell’istituto Panzini di Senigallia per imparare i segreti di cottura e conservazione del pesce azzurro attraverso le ricette degli chef Vittorio Serritelli e Massimo Bomprezzi. www.senigalliaturismo.it


“Azzurro come il mare”

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

Contatti: 338.4169263 - 071.7922244

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl