Da oggi a Napoli il Comitato Mediterraneo dell’Internazionale Socialista

Da oggi a Napoli il Comitato Mediterraneo dell'Internazionale Socialista DS Campania Comunicato Stampa Da questa mattina a Napoli il Comitato Mediterraneo dell'internazionale Socialista Prenderà il via oggi 4 maggio a Napoli alla Stazione Marittima (Piazza Municipio) la due giorni del Comitato per il Mediterraneo dell'Internazionale Socialista che vedrà in città i leader politici provenienti da paesi come Israele, Libano, Palestina, Turchia e Spagna.

04/mag/2007 02.10.00 roberto race Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 DS Campania

Comunicato Stampa

Da questa mattina a Napoli il Comitato Mediterraneo dell’internazionale Socialista

Prenderà il via oggi 4 maggio a Napoli alla Stazione Marittima (Piazza Municipio) la due giorni del Comitato per il Mediterraneo dell’Internazionale Socialista che vedrà in città i leader politici provenienti da paesi come Israele, Libano, Palestina, Turchia e Spagna.

L’evento, ospitato dai Democratici di Sinistra e dai Socialisti Democratici Italiani, si concluderà nella tarda mattinata di domani sabato 5 maggio e vedrà gli interventi di numerosi esponenti politici italiani   tra i quali il Segretario Nazionale dei Democratici di Sinistra Piero Fassino (l’intervento è previsto nel primo pomeriggio di oggi) e il leader dello SDI Enrico Boselli, ed Antonio Bassolino, Umberto Ranieri, Ugo Intini, Luciano Vecchi, Pia Locatelli, Khaled Fouad Allam, Sandro Gozi, Emanuele Fiano e  Giorgio Tonini.

I lavori inizieranno alle 10 di oggi con l’introduzione del Segretario Generale dell’Internazionale Socialista, il cileno Luis Ayala, e vi prenderanno parte i rappresentanti di alcune decine di partiti socialisti, socialdemocratici e progressisti dei Paesi del Bacino del Mediterraneo e dell’Europa che si riuniranno per discutere dei principali problemi che riguardano la regione con particolare attenzione ai i processi politici in atto paesi come la Turchia ed il Maghreb.

“La due giorni a Napoli dell’Internazionale Socialista- dichiarano i segretari regionali dei Ds Enzo Amedola e dello Sdi Fausto Corace-  rappresenta un’opportunità importante per rilanciare da Napoli un forte messaggio a favore del processo di pace in Medio Oriente. Nell’incontro si terranno discussioni sui temi della cooperazione politica ed economica e del rapporto tra politica e religione nel Mediterraneo.”  

 

 

Ufficio stampa

Roberto Race 3470885233  3339064533

Giulia Velotti 3355860787

 

L’Internazionale Socialista

L'Internazionale Socialista è l'unione mondiale dei partiti d'ispirazione socialdemocratica e laburista, costituita nel 1951 a Francoforte.  Attualmente, l'Internazionale Socialista è un'organizzazione che comprende oltre 150 partiti. Ogni 3 anni si svolge il suo congresso, mentre il suo consiglio si riunisce due volte l'anno. La segreteria e gli uffici centrali si trovano a Londra. Fra le figure di maggior spicco nella storia dell'Internazionale Socialista c'è il leader del Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) Willy Brandt (1913 - 1992), Cancelliere della Germania e premio nobel per la pace 1971, che ne è stato presidente e figura carismatica dal 1976 al 1992.

http://www.socialistinternational.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl