Rotonda a mare: L’inaugurazione della mostra “Espresso Made in Italy” domenica 8 luglio alle 19

07/lug/2007 12.49.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

La Rotonda a Mare si apre con il profumo del caffè. Un emblema per un emblema. L’inaugurazione della mostra “Espresso Made in Italy” domenica 8 luglio alle 19, fa da prologo alla stagione estiva 2007 della Rotonda a Mare di Senigallia, attesa per il 14 luglio con la “Notte Bianca della Rotonda”.

 

Un emblema per inaugurare un emblema. Il gusto italiano del caffè espresso e quello della Rotonda a Mare di Senigallia, unico esemplare del suo genere rimasto in Italia, si incontrano in questa stagione 2007. Il Comune di Senigallia ha infatti deciso di concedere la Rotonda come sede espositiva per una mostra assolutamente singolare "Espresso made in Italy: storia, cultura, design" che sarà inaugurata domenica 8 luglio alle 19. Mostra che permetterà anche di restituire la Rotonda alla sua antica vocazione di luogo di sosta e incontro quotidiano, dove poter gustare un buon caffé e ammirare il mare dal pomeriggio alla notte. L’inaugurazione della mostra è di fatto il prologo della stagione estiva 2007 della Rotonda, che si aprirà ufficialmente la settimana successiva, il 14 luglio, con la strepitosa Notte Bianca della Rotonda. La magnifica struttura sul mare ospiterà per tutta l’estate appuntamenti legati a musica, gastronomia e ballo. Da domenica 8 luglio, sarà intanto possibile accedere alla Rotonda a Mare tutti i giorni e sostarvi dalle 17 alle 24, sorseggiando un buon caffè e ammirando i 16 modelli di macchine da caffé espresso provenienti dalla Collezione Maltoni (considerata il maggiore archivio storico esistente al mondo dedicato alla macchina per caffè espresso italiana dalle sue origini ai giorni nostri). "Espresso made in Italy: storia, cultura, design" racconta la storia di 100 anni della macchina da caffè espresso made in Italy e permette di toccare con mano le più belle e importanti macchine da bar di tutti i tempi, perfettamente restituite all´antico splendore. Mostra itinerante dal 2000, ha viaggiato in tutto il mondo e arriva a Senigallia per la sua 35° tappa internazionale. Il progetto espositivo è ideato e realizzato dall´architetto Karim Azzabi di Design Network Milano. Il collezionista Enrico Maltoni ha condotto ricerche appassionate per 20 anni, recuperando e restaurando macchine da caffè espresso d´epoca. Oggetti considerati opere d´arte del design industriale, a firma di nomi celebri quali Gio Ponti, Bruno Munari, Enzo Mari, fratelli Castiglioni, Marco Zanuso, Pininfarina. Ogni macchina sarà accompagnata dalle storiche tazzine Lavazza, anch´esse firmate e legate a differenti mode e momenti della storia italiana del design. La suggestione aumenta attraverso due filmati che corredano scenograficamente la mostra: il primo, una panoramica delle più celebri "comparsate" del caffè espresso nelle pellicole più famose, come Casablanca, Accattone, C´era una volta in America, Roma, Amici miei, Guerre Stellari; il secondo, la storia delle macchine esposte attraverso le vive parole di chi ha ridato loro nuova vita, il collezionista Enrico Maltoni. Il progetto di mostra itinerante è sostenuto dalla collaborazione con Lavazza, Rancilio ed Eat a Cup. È inoltre disponibile un libro unico nel suo genere che racchiude l´archivio storico composto di  brevetti, cartoline, e poster d´epoca in vendita all’interno della mostra. Per i più curiosi c’è anche il sito internet, sorta di "Louvre digitale" della macchina da caffè espresso: www.espressomadeinitaly.com.

Ingresso: tutti i giorni delle 17.00 alle 24.00 - biglietto €  2.50 incluso un caffè espresso. Inaugurazione domenica 8 luglio ore 19.00 ingresso gratuito. Per gli habituè ci sarà inoltre la possibilità di acquistare una carta fedeltà al costo di 10 €. Carta che dà diritto anche allo sconto del 20% sul prezzo dei biglietti per gli spettacoli alla Rotonda a Mare.

 

Dettagli sulla mostra “Espresso Made in Italy”

Forse molti non sanno che fu un ingegnere milanese Luigi Bezzera, nel 1901 a brevettare un sofisticato modello cilindrico detto "a colonna" per preparare l´espresso con acqua e vapore. Sarà poi la volta della storica casa costruttrice Rancilio fondata nel 1927 da Roberto Rancilio, a realizzare negli anni ´30 il modello "a colonna" Ottagonale in perfetto stile Art Dèco, e Preziosa per la quale la casa di Milano investirà nella prima grande campagna pubblicitaria. Nel secondo dopoguerra Gaggia con la Classica del 1948 sostituisce il modello "a colonna" con il funzionamento a pistone, e la bevanda che prima sapeva d´amaro e di bruciato diventa la moderna "crema caffè". Marchi celebri come Rancilio, La Pavoni, La Cimbali, Gaggia, Faema, Victoria Arduino, sviluppano modelli rivoluzionari e d´estrema eleganza tanto da trasformare la macchina da caffè da bar in vera arte italiana per degustare il caffè espresso nel mondo. Ecco allora sfilare insieme alla prima macchina "a colonna" costruita nel 1905 nell´officina de La Pavoni a Milano proveniente da un caffè di Piazza S.Marco a Venezia, la Victoria Arduino modello Extra degli anni ´20 in puro stile Liberty, La Dorio modello Lineare del 1945, fino agli autentici gioielli del design italiano come la Modello 54 firmata dall´architetto Gio Ponti messa in produzione da La Pavoni, La San Marco del 1952, soprannominata "Lollobrigida" per le sue fattezze morbide e arrotondate, e ancora La Pavoni Concorso del 1956 disegnata da Bruno Munari ed Enzo Mari detta  "Diamante" per le sue forme sfaccettate, oggi richiesta dai musei di tutto il mondo come simbolo del design italiano della macchina da caffè espresso. Nel 1961 Faema dedica all´eclissi solare di quell´anno il modello E-61, e negli anni ´70 il grande designer Marco Zanuso firma per Rancilio la Z-8 che segna l´inizio di nuove forme decisamente più squadrate della macchina da caffè espresso. Di qui il passo è breve per giungere ai nostri giorni con il modello Classe 10 di Rancilio, che rappresenta l´evoluzione e il futuro dell´espresso insieme all´avveniristica B.L.U.E. LB 1000 (Best Lavazza Ultimate Espresso) design Pininfarina.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI, IMMAGINI 300 DPI, ACCREDITI STAMPA

Rotonda a mare

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

info@alessandropiccinini.it

338.4169263 – 071.7922244

Gloria Gasparrini ACCREDITI STAMPA

gloria@alessandropiccinini.it – 339.6829791

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl