Comunicato stampa

Si tratta di una festa religiosa e popolare che riunisce varie attività; i famosi "correfoc" (fuochi d'artificio), i castelli umani, le sardanas (danza) e il "Piromusical", in cui fuochi e musica si fondono in un incredibile spettacolo, le esposizioni di artisti del Mediterraneo, la Barcelona Arts di Carrer (festival degli spettacoli di teatro) musica e danza di strada, o il BAM, il festival di musica indipendente di Barcellona.

31/ago/2007 11.49.00 Open House Spain Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Barcellona e la sua più grande festa: la Mercè

Barcellona, 31 Agosto 2007.

Il 24 settembre Barcellona si  prepara nuovamente a celebrare la sua più grande festa e a commemorare la festività della dea della Mercè, patrona della città. Si tratta di una festa religiosa e popolare che riunisce varie attività; i famosi "correfoc" (fuochi d’artificio), i castelli umani, le sardanas (danza) e il “Piromusical”, in cui fuochi e musica si fondono in un incredibile spettacolo, le esposizioni di artisti del Mediterraneo, la Barcelona Arts di Carrer (festival degli spettacoli di teatro) musica e danza di strada, o il BAM, il festival di musica indipendente di Barcellona.

Durante quasi una settimana, Barcellona si trasforma in uno spettacolo all’aria aperta che accoglie tutti i tipi di attività: si tratta di un evento popolare che invita i cittadini di tutte le età a uscite in strada e partecipare alla festa.  

Il fuoco, simbolo delle celebrazioni mediterranee, è particolarmente presente in questa festa. Troviamo "il correfoc", che inizia di sera dove “Diavoli” e “Draghi” sfilano lungo la via Laietana, sputando fuoco e muniti di petardi. Come gran finale, il Piromusical ha luogo presso il Montjuïc, dove le fontane illuminano il cielo di Barcellona accompagnate da musica proveniente da tutti e cinque i continenti.

La musica è anche protagonista; strade e piazze sono piene di orchestre e di concerti per ballare. La maggioranza comincia qualche giorno prima in spazi all'aperto diversi, come  Plaça Catalunya,  Pl. Sant Jaume,  Pl. de la Catedral,  Pl. del Rei. La Banda Musicale di Barcellona è parte indissolubile della festa, suonando tutti i generi, dalla musica popolare fino alla musica classica e l'operetta. Tutta la festa è accompagnata dalla sardana, la danza nazionale catalana dove si balla tutti assieme in circolo, accompagnati dai tipici strumenti locali.

Le “Torri Umane” sono uno degli spettacoli più originali del festival; originari di Tarragona, sono ora diffusi in tutta la Catalogna. Vari gruppi competono con l’obiettivo di realizzare la più alta torre umana e fare in modo che un bambino piccolo salga fino in cima e alzi il braccio; è incredibile l’allenamento che richiede e lo spirito di gruppo a cui si può assistere.

 

Se volete visitare Barcellona e capire a fondo le sue tradizioni e la cultura, questa è certamente l’occasione migliore per conoscere lo spirito libero e indipendente dei catalani.

 

Per informazioni più dettagliate potete visitare il sito http://www.bcn.cat/merce/_/; per informazioni su Barcellona o riguardo ad appartamenti Barcellona, potete visitare il sito www.oh-barcelona.com/it.

 
Rubina Tarabocchia
Marketing Assistant
 
Open House Spain
Roger de Llúria 50, 1ª
08009, Barcelona, Spain
 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl