26 E 27 OTTOBRE AL NOIR ACTIVE SOUND STAGE: UN WEEKEND ALL'INSEGNA DEL JAZZ D'AUTORE

23/ott/2007 08.41.00 MFL comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

un week-end all’insegna del jazz d’autore firmato NOIR

venerdì 26 ottobre 2007

Riccardo Veno _ Uazz Project

sabato 27 e domenica 28 ottobre 2007

Daniele Scannapieco Quartet

le sperimentazioni sonore di Veno e il jazz d’autore di Scannapieco

al centro dell’ultimo week-end di ottobre del live-club di Vico Acitillo

 

Nuovi appuntamenti sul palco del NOIR active sound stage per l’ultimo week-end di ottobre: sperimentazione e jazz d’autore per la prossima tre-giorni del palco vomerese…

Si inizia venerdì 26 ottobre 2007 (a partire dalle ore 21.30) con le sperimentazioni sonore di Riccardo Veno nella serata intitolata UAZZ PROJECT …

Sul palco il sassofonista napoletano sarà accompagnato da Francesco Albano alla chitarra, Giacomo Pedicini al basso e Agostino Mennella alla batteria.

UAZZ sta a significare la ricerca di un suono e spesso questa ricerca si spinge fino all’elettronica e alle sonorità artefatte costruite dai sintetizzatori, passando attraverso il drum’n’bass e la world music; non a caso UAZZ PROJECT è caratterizzato dalla fusione tra il jazz e altri generi musicali.

Proprio per questo motivo, il progetto del musicista napoletano è in continuo divenire, si modella rispetto alle volontà e ai gusti dei musicisti che sono parte del progetto.

Riccardo Veno (www.riccardoveno.it), classe 1965, ha studiato clarinetto e sassofono, perfezionandosi tra Napoli e New York, con David Gross, Enzo Nini, Jerry Bergonzi, Maurizio Giammarco. Ha frequentato la Alwin Nikolais Dance School di New York e ha partecipato ai seminari di Antonio Neiwiller. È stato attore-danzatore con le compagnie di Gabriella Stazio e di Marianna Troise. Ha composto le musiche per spettacoli di danza e teatro di Lori Brungard, Arturo Cirillo, Davide Iodice e Renato Carpentieri; è stato, inoltre, autore di colonne sonore di film (tra gli altri Non è giusto di Antonietta De Lillo e Sotto la stessa luna di Carlo Luglio), documentari (Gaia e Report, su RAI3) e video d’art.

Proprio nel corso della settimana della Festa del Cinema di Roma verrà presentato, venerdì 26 ottobre 2007, il film d’animazione Giocosa-mente di Mimmo Paladino, un omaggio all’artista Bruno Munari, per il quale Veno ha composto ed eseguito le musiche.

In veste di regista insieme ad Antonello Cossia e Raffaele Di Florio, Veno ha curato gli spettacoli teatrali Segni, La discesa, Lo s-guardo escluso, Penultimi, Corpo sporco, ORO, per i quali ha composto anche le musiche.

Ha collaborato come musicista tra gli altri con: i 99 Posse, Daniele Sepe, Enzo Gragnaniello, Raiz, E’ Zezi, Nino D’Angelo, Solis String Quartet, Jannis Kounellis, Alessio Bertallot.

Nel maggio del 2006 Veno ha pubblicato il cd Il silenzio di Orfeo (MaroccoMusic), realizzazione discografica dell’omonimo concerto-spettacolo, per il quale ha ricevuto ottime recensioni dai maggiori quotidiani nazionali: ‘Riccardo Veno e la sua orchestra invisibile…sassofoni e flauti, clarinetti e ciaramelle sembrano materializzarsi intorno al musicista partenopeo…per toccare tradizione e modernità in un’avvolgente spirale sonora(La Repubblica), ‘Un solo musicista e tanti strumenti che danno vita a un gioco dalla cantabilità estrema…un percorso musicale che sembra tenere insieme Philip Glass, Gato Barbieri e Nino Rota, post-jazz e post-newage’ (Il Mattino), Orfeo suona Jazz…atmosfere minimali s’incrociano ad esperienze musicali nord-europee ed americane, rilette in chiave mediterrenea…’ (Il Manifesto), Il primo disco dell’uomo-orchestra…’ (Il Corriere del Mezzogiorno).           

Dalle sperimentazioni sonore al jazz d’autore: SABATO 27 e domenica 28 ottobre 2007 (a partire dalle ore 21.30) salirà sul palco del NOIR il DANIELE SCANNAPIECO QUARTET.

Il musicista napoletano sarà accompagnato nei due live-act da Julian Oliver Mazzariello al piano, Tommaso Scannapieco al basso e Lorenzo Tucci alla batteria.

Scannapieco, nato a Campagna nel 1970, cresce a contatto con l’ambiente jazz campano e poi italiano ed europeo.

Conoscenza della tradizione e del linguaggio moderno lo rendono musicista eclettico, che riesce ad esprimere concetti musicali talvolta articolati e complessi sempre in modo semplice e di grande comunicazione.

Nel 1990 completa gli studi classici, conseguendo il diploma in clarinetto al Conservatorio di Musica Statale di Salerno. Contemporaneamente collabora con importanti musicisti della scena jazz nazionale: Pietro Condorelli, Alfredo Golino, Maria Pia De Vito e i fratelli Deidda. Nel 1991 si trasferisce a Roma, dove inizia a collaborare con quelli che sono considerati tra i musicisti di jazz più rappresentativi in Italia: Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Giovanni Tommaso, Enzo Pietropaoli, Stefano Bollani, Fabio Boltro, Danilo Rea e Dado Moroni.

Numerose sono anche le collaborazioni con artisti stranieri da Henri Salvador a Joe Lovano…

Dopo circa tre anni di tournèe mondiale con la cantante Dee Dee Bridgewater che lo hanno portato a esibirsi nei teatri più prestigiosi del mondo, Scannapieco è oggi co-leader (insieme a Fabrizio Bosso) del quintetto  High Five 5et con il quale sta riscuotendo notevoli consensi di critica e pubblico, in veste di band del frontman Mario Biondi.

Consolidata è anche la collaborazione con Nicola Conte con il quale è in tour nei principali festivals d’Europa.

Classificato secondo per due anni consecutivi al Top Jazz (2002 e 2003), referendum indetto dalla rivista Musica Jazz, nella sezione ‘nuovo talento’, Scannapieco ha vinto nel 2003 come ‘miglior giovane’ il premio europeo Django d’Or e il premio Positano come miglior musicista campano.

Inoltre, ha partecipato in qualità di rappresentante del jazz italiano a due concerti organizzati da Umbria Jazz a New York ed a Porto Rico.

Due musicisti dalle sonorità differenti si alterneranno sul palco del NOIR, in un week-end dedicato alla musica jazz…

PER INFORMAZIONI ALLA STAMPA

MFL comunicazione

Info _ 081.5587404 | 081.2291167

e-mail _ info@mflcomunicazione.it

 

Questo comunicato le viene inviato ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003). Qualora non intendesse più ricevere i nostri comunicati la preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: cancella a questo stesso indirizzo.

 

 

 

 

 

              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 Riccardo Veno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

noir active sound stage   www.noirnapoli.com

vico acitillo, 58 | adiacenze stadio collana | vomero | napoli

 

info / prenotazioni

347.0512211 | 338.9073756

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl