PREMIO SCIACCA - Alla Camera saranno premiati tre rappresentanti del Carnevale

In particolare, è stata riconosciuto il mio impegno decennale come operatore della comunicazione in campo sociale, prima su periodici locali, poi come cronista di testate provinciali, infine, negli ultimi 5 anni, come responsabile degli uffici stampa di tutte le manifestazioni organizzate sul territorio (solo alcuni esempi: Carnevale, feste patronali, meeting di atletica, iniziative di solidarietà della parrocchia, trofeo podistico "corsa dei valori", campagna "Libertà di parola" con Antonio Tessitore...).

14/nov/2007 14.00.00 Carnevale di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentili colleghi,
al prossimo Pemio Sciacca saranno premiati tre cittadini di Villa Literno che hanno collaborato o collaborano al Carnevale di Villa Literno.

Il premio più importante, alla memoria, sarà assegnato a Giuseppe Rovescio, giovane ucciso per errore nel 2003 in un agguato camorristico.
Era uno degli organizzatori del rione Baracca e alla sua memoria il Carnevale di Villa Literno ha dedecato un torneo di calcio.

A Gennaro Ruggieri, presidente Pro Loco, un riconoscimento per l'attività di volontariato in una terra difficile, soprattutto per quanto concerne il Carnevale di Villa Literno, che ogni anno coinvolge migliaia di giovani cosiddetti "a rischio", in attività con finalità sociale.

La giuria ha voluto premiare anche il sottoscritto, nella sezione Giovani, per l'attività giornalistica.
In particolare, è stata riconosciuto il mio impegno decennale come operatore della comunicazione in campo sociale, prima su periodici locali, poi come cronista di testate provinciali, infine, negli ultimi 5 anni, come responsabile degli uffici stampa di tutte le manifestazioni organizzate sul territorio (solo alcuni esempi: Carnevale, feste patronali, meeting di atletica, iniziative di solidarietà della parrocchia, trofeo podistico "corsa dei valori", campagna "Libertà di parola" con Antonio Tessitore...). 
Tutto il mio operato è stato a titolo completamente gratuito. 
Solo negli ultimi due anni, contrattualizzato come addetto stampa del Comune di Villa Literno, sto percependo uno stipendio.
Dovendo parlare anche di me, mi pare inopportuno fare un comunicato stampa. per cui vi inolto quello prodotto dagli organizzatori del premio.

Vi ringrazio anticipatamente per la visibilità che vorrete dare alla notizia, pregandovi di segnalarmi eventuali pubblicazioni, così potrò inserirle nella rassegna stampa
 
Cordialmente, Pietro Cuccaro.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl