"Passport to Italy": lo chef Massimo Martina "on show" con la cucina Piemontese all'Hotel Marina-Mandarin di Singapore

16/nov/2007 09.49.00 Andrea Musso Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Passport to Italy": lo chef Massimo Martina, Presidente dell'Associazione Albergatori
delle Valli Borbera e Spinti (AL), "on show" all'Hotel Marina- Mandarin di Singapore

Si è svolta oggi all'Hotel "Marina - Mandarin" di Singapore, un 5 stelle extra lusso da
600 camere e 5 ristoranti, la conferenza stampa di presentazione di "Passport to Italy",
la manifestazione di promozione della cucina italiana che vedrà la presenza di Massimo
Martina, presidente dell'Associazione Albergatori delle Valli Borbera e Spinti e "patron"
del ristorante "Il Fiorile" di Castel Ratti (AL) (proprio oggi insignito del premio "Buona
Cucina 2008", che il Touring Club Italiano aveva già conferito al locale nel 2007) in
qualità di chef ospite presso il "Ristorante Bologna", l'esclusivo ristorante italiano dell'hotel.
Il padrone di casa è il bergamasco Carlo Marengoni, chef extra noto nel panorama
internazionale, membro CIM, Chef Italiani nel Mondo, l'associazione che riunisce i molto
cuochi che testimoniano internazionalmente il valore della cucina italiana e dei quali
anche Martina fa parte come "chef de promotion", ovvero chef chiamato nei ristoranti di
tutto il mondo per testimoniare l'eccellenza italiana.
La serata di gala sarà quella del 22 novembre, nella quale i due chef prepareranno una
cena spettacolosa, rappresentando i gioielli culinari del Piemonte in abbinamento con gli
acclamati vini della nostra regione, universalmente riconosciuti come fra i migliori al mondo.
Ogni giorno, dal lunedì al sabato, a colazione e cena, Massimo Martina presenterà agli
ospiti dell'Hotel i piatti della preziosa tradizione piemontese: i formaggi, compreso il
nostro Montebore, la polenta "Ottofile" del Tortonese, la carne di Fassona piemontese, la
"bagna cauda" accompagnata dai rari cardi "Gobbi" di Nizza, le fagiolane della Val
Borbera, la torta di nocciole preparata con la "Tonda Gentile" delle Langhe, il cioccolato
del polo Dolciario di Novi.
Esclusiva la cucina ed esclusivo anche il prezzo, circa 180 dollari per il menù
degustazione. Ma i frequentatori dell'hotel pensano ne varrà la pena e se i giornalisti
hanno già affollato la conferenza stampa, i gourmet hanno già fatto registrare il tutto
esaurito alla cena di gala.

Nella foto Massimo Martina e Carlo Marengoni nelle sale del ristorante Bologna, Singapore.

Info:
info@ilfiorile.com
Tel. 0143-697303
http://www.ilfiorile.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl