VENERDì 30 E SABATO 1 DICEMBRE SUL PALCO DEL NOIR: SERGIO DI NATALE QUINTET CON OSPITI SPECIALI

VENERDì 30 E SABATO 1 DICEMBRE SUL PALCO DEL NOIR: SERGIO DI NATALE QUINTET CON OSPITI SPECIALI venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre 2007 sul palco del NOIR active sound stage Sergio di natale QUINTET con due special guest _ ALDO BASSI | PIETRO CONDORELLI Il batterista, noto per le sue incursioni nel mondo del jazz e del pop, sarà protagonista di due serate con il suo quintet_ e con due ospiti d'eccezione Ancora un week-end all'insegna del grande jazz al NOIR active sound stage.

29/nov/2007 11.00.00 MFL comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre 2007

sul palco del NOIR active sound stage

Sergio di natale QUINTET

con due special guest _ ALDO BASSI | PIETRO CONDORELLI

Il batterista, noto per le sue incursioni nel mondo del jazz e del pop, sarà protagonista di due serate con il suo quintet… e con due ospiti d’eccezione

 

Ancora un week-end all’insegna del grande jazz al NOIR active sound stage.

Venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre 2007 (a partire dalle ore 22.00 circa) si accendono i riflettori sul palco del locale di Vico Acitillo, che ospita il Quintet di Sergio Di Natale (www.sergiodinatale.it) per due imperdibili live-act.

Ad accompagnare il batterista di origini partenopee saranno Annibale Guarino (sassofono), Gianfranco Campagnoli (tromba), Max Spinosa (piano) ed Emiliano De Luca (basso).

…ma non mancheranno le sorprese! Le notti in jazz con Di Natale vedranno impegnati due special guest che arricchiranno gli appuntamenti live: venerdì 30 novembre 2007 la tromba di Aldo Bassi, mentre sabato 1 dicembre 2007 sarà la chitarra di Pietro Condorelli la featuring della serata.

Il quarantenne Di Natale intraprende lo studio della batteria e delle percussioni  classiche nel 1979 formandosi alla scuola batteristica napoletana (con Walter Scotti). Nel 1985 consegue la licenza di solfeggio al Conservatorio di Salerno.Indirizza subito l’attenzione verso la didattica americana (Berklee College of Music. P.I.T.) ed in particolare verso gli studi di Gary Chaffee. Segue numerosi seminari e studia prima in Italia musica latino-americana con Antonio Josè Molina, poi a Cuba presso la Scuola di Josè Quintana. Intraprende lo studio della teoria e dell’armonia con Antonio Solimene e approfondisce lo studio di pianoforte, improvvisazione, composizione ed arrangiamento-jazz presso il Conservatorio di Benevento.Nel 1985 diventa protagonista del circuito jazz campano suonando con il bassista Pippo Matino, con il pianista Tommy De Paola e con il sassofonista Annibale Guarino. L’anno seguente suona in tutte le formazioni del compositore sassofonista Daniele Sepe.Dal 1987 al 1993 fa parte dell’Eneiro Group, band del pianista/compositore Antonio Solimene, con la quale incide il cd Eneiro distribuito dalla Ricordi in molti Paesi europei. Con questa formazione partecipa a numerose rassegne nazionali ed internazionali: Palermo Jazz ‘90, Concierto Internacional de Jazz en Tenerife, Festival Internacional de Jazz de Gran Canaria, Madrid Jazz e Monaco Jazz.Dal 1995 al 1997 è batterista del Marco Zurzolo Ensemble con cui partecipa alla realizzazione del cd Lido Aurora e a numerosi festival: Padova Jazz, Festival Jazz Città di Formia, Linguaggi Musicali Vesuviani, Music Garden Pontecorvo Jazz e la partecipazione alla trasmissione televisiva 30 ore per la vita.Sempre nel 1997 partecipa al progetto Naples for Unicef, CD dedicato a Stevie Wonder cui prendono parte alcuni tra i più rappresentativi musicisti napoletani accanto ad ospiti internazionali (Toots Thielemans e Joe Diorio). Nello stesso anno fonda la band Anime Percussive di cui è anche arrangiatore; il gruppo diventa un vero e proprio laboratorio musicale di dodici elementi (tra cui cinque batteristi) con cui compie un lavoro di ricerca con attenzione alla musica etnica, spaziando dalla cultura musicale araba a quella balcanica, argentina, brasiliana, cubana, per finire a quella nordamericana.

Dal 1998 al 2001 collabora con i Solis String Quartet e con loro partecipa al Metrò Tour (fra gli ospiti, in alcuni concerti, la cantante Elisa). Partecipa, inoltre, alla realizzazione del loro ultimo disco, Promenade, che annovera tra gli ospiti la cantautrice israeliana Noa. Dal 2001 suona nel trio Essential Team di Pippo Matino, che vanta come ospite il sassofonista Stefano Di Battista. Realizza due cd nel triplice ruolo di autore, arrangiatore e batterista: il primo August nell'agosto 2001, il secondo Muzzola nel dicembre 2002. I due lavori racchiudono un ventennio di esperienze musicali e coinvolgono circa quaranta musicisti dell'area campana e nazionale. Intanto, grazie alla collaborazione con il cantautore Joe Barbieri, partecipa alla realizzazione del CD In Parole Povere (tra gli ospiti del disco Mario Venuti) e prende parte al successivo tour nel 2005. Collabora a molti progetti e suona in jazz session con numerosi musicisti: Daniele Scannapieco, Jerry Popolo, Pino Iodice, Francesco Nastro, Sandro e Alfonso Deidda, Antonio Onorato, Aldo Vigorito, Stefano di Battista, Stefano Bollani e tantissimi altri. Numerose sono anche le collaborazioni e le partecipazioni con artisti dello scenario pop partenopeo: Di Natale ha, infatti, collaborato con Lino Volpe, Monica Sarnelli, Serena Autieri, Lino Blandizzi  e Maurizio Morante.Numerose anche le partecipazioni a trasmissioni televisive: Domenica in, Quelli che il calcio ed Help, oltre alla partecipazione, nel ruolo di orchestrale, nel programma RAI Napoli Capitale e, nelle edizioni 2002 e 2003, nell’orchestra del Festival di Napoli (Rete 4) con cui accompagna i concorrenti e gli ospiti (da Dionne Warwick a Cecilia Gasdia e Katia Ricciarelli).Di Natale ha suonato con alcuni protagonisti della scena pop nazionale: Lucio Dalla, Fabio Concato, Raf, Max Pezzali, Gigi D’Alessio, Mietta, Franco Califano, Fred Bongusto e Neffa.  Attualmente svolge attività didattica in diverse associazioni culturali e insegna batteria, ritmica e musica d’insieme da oltre venti anni.

 

PER INFORMAZIONI ALLA STAMPA

MFL comunicazione

Info _ 081.5587404 | 081.2291167

e-mail _ info@mflcomunicazione.it

 

Questo comunicato le viene inviato ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003). Qualora non intendesse più ricevere i nostri comunicati la preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: cancella a questo stesso indirizzo.

 

 

 

 

 

              

 

 

 

 

 

 

               

 

 

 

  

noir active sound stage   www.noirnapoli.com

vico acitillo, 58 

adiacenze stadio collana  vomero | napoli

 

info / prenotazioni

347.0512211 | 338.9073756

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl