VENERDI 21 DICEMBRE IN ESCLUSIVA ASSOLUTA ALL'HAVANA CLUB GLI ASIAN DUB FOUNDATION

VENERDI 21 DICEMBRE IN ESCLUSIVA ASSOLUTA ALL'HAVANA CLUB GLI ASIAN DUB FOUNDATION VENERDÌ 21 DICEMBRE 2007 ragga jungle, indu-dub e dancehall si fondono insieme per dar vita ad un suono inconfondibile_ gli ASIAN DUB FOUNDATION in esclusiva sul palco dell'HAVANA CLUB di Pozzuoli Al locale di Via Campana un live con l'energia e il sound degli asian dub foundation_.

18/dic/2007 09.49.00 MFL comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VENERDÌ 21 DICEMBRE 2007

ragga jungle, indu-dub e dancehall si fondono insieme per dar vita ad un suono inconfondibile…

gli ASIAN DUB FOUNDATION

in esclusiva sul palco dell’HAVANA CLUB di Pozzuoli

Al locale di Via Campana un live con l’energia e il sound degli asian dub foundation….

 

Grandi nomi della scena musicale nazionale ed internazionale sono stati assoluti protagonisti delle notti-live del venerdì sera targato Havana Club di Pozzuoli: dai Sud Sound System a Raiz, sino agli Zion Train..

Venerdì 21 dicembre 2007 (a partire dalle ore 22.30) arriva sul palco del complesso di Via Campana una band di culto, il cui soound è davvero inconfondibile: gli Asian Dub Foundation saranno protagonisti di un live-act organizzato da Havana Club X Madras in collaborazione con Ufficio K.

Gli Asian Dub Foundation si formano a Londra nel 1993, alla London’s Farrington Community Music House, una struttura nella quale Dr Das e Pandit G insegnavano ai bambini asiatici i fondamenti della musica tecnologica. Nella scuola i due individuano subito un giovane talento, il quindicenne rapper Deeder, al quale si affiancano Chandrasonic (chitarra) e Sun J, esperto di strumentazione elettronica.
Da subito il loro suono, influenzato dall'uso dell'elettronica, si propone come fra i più creativi ed originali della scena inglese. È l'inizio di una carriera che li porterà al vertice della scena musicale internazionale, con album di culto dome Rafi's Revenge e Community Music. Con l'ultimo album, TANK, gli ADF non hanno smarrito lo spirito sanguigno e combattivo che li ha sempre contraddistinti. Poche novità nella formula espressiva, fatta principalmente di veloce elettro-dub, drum’n’bass e sonorità orientali, ma che ormai sembra virare verso una sempre maggiore contaminazione giamaicana del sound, come già anticipato dal precedente, e fortunato, Enemy Of The Enemy. In questa direzione va anche l'inserimento del cantante giamaicano Ghetto Priest, la cui versatile voce melodica è, infatti, un ottimo complemento al duro ‘dj style’ degli mc storici degli ADF.
 

L'arrivo nei negozi della antologia The Best Of - Time Freeze 1995/2007 nel 2007 ha segnato l'inizio di una nuova fase per gli ADF. Il doppio cd contiene una selezione di brani classici più una serie di remix inediti, registrazioni live ed un nuovo brano che anticipa l'imminente prossimo album.

Ancora oggi sono tra i gruppi più rappresentativi di un genere musicale che è una fusione di suoni e ritmi che hanno origine da back-ground differenti: duri ritmi ragga jungle, linee di basso indu-dub, struggenti sitar e suoni tradizionali indiani campionati dalle collezioni di dischi dei genitori. Il tutto a supporto di liriche ‘rappate’ nello stile del dancehall anglo-giamaicano! 

Gli Asian Dub Foundation sul palco dell’Havana Club si presenteranno con una formazione che trae ispirazione dalla cultura dei sound system: oltre dodici anni fa, gli ADF cominciarono proprio come sound system, evolvendosi poi gradualmente nella live-band attuale. Negli ultimi anni la band ha recuperato questa formula, dando vita ad uno spettacolo adatto sia per i festival che per i club: un dj affiancato da più vocalist e un percussionista, per un live dal potente impatto sonoro.
Lo show sarà in continuità con la tradizione e l'identità del gruppo, e ruota intorno alle selezioni del dj fondatore John Pandit con l'apporto di vari altri membri degli ADF in formazione variabile: come gli mc originali Deeder e Spex e Activator, il rapper Lord Kimo ed il cantante giamaicano Ghetto Priest. Per gli ADF, la ‘formula’ sound system rappresenterà un’occasione anche per sperimentare nuovo materiale inedito e remix esclusivi.

 Appuntamento fissato con l’energia e le sonorità del live degli ASIAN DUB FOUNDATION… venerdì 21 dicembre 2007 all’HAVANA CLUB di Pozzuoli.

 

  

PER INFORMAZIONI ALLA STAMPA

MFL comunicazione

Info _ 081.5587404 | 081.2291167

e-mail _ info@mflcomunicazione.it

 

Questo comunicato le viene inviato ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003). Qualora non intendesse più ricevere i nostri comunicati la preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: cancella a questo stesso indirizzo.

 

 

 

 

 

              

 

 

 

 

 

 

 

 

  

Madras Lounge

complesso Havana Club

pozzuoli (napoli)

via campana

uscita tangenziale n. 12

 

PREZZO DEL BIGLIETTO  

10 EURO (prevendita)

12 EURO (botteghino)

 

info e prenotazioni

339.3475755 | 347.5396590

infohavanaclub@tin.it

 

 

 

 

 

 

       

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl