Casambiente 2008: arredamento e risparmio energetico

Casambiente 2008: arredamento e risparmio energetico CASAMBIENTE 2008Mostra dell'Arredamento 7-8-9 e 14-15-16 marzo 2008 Villa Castelbarco Albani, Vaprio d'Adda (MI) Design, ricerca, creatività, ergonomia e attenzione all'ambiente, sostenibilità: queste le parole chiave della tredicesima edizione di CASAMBIENTE 2008 Mostra dell'Arredamento che si svolgerà nei due weekend lunghi del 7-8-9 e 14-15-16 marzo 2008 a Villa Castelbarco Albani, Vaprio d'Adda (MI).

19/feb/2008 15.00.00 GEODE COMUNICAZIONE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
CASAMBIENTE 2008
Mostra dell’Arredamento 7-8-9 e 14-15-16 marzo 2008
Villa Castelbarco Albani, Vaprio d'Adda (MI)
 
Design, ricerca, creatività, ergonomia e attenzione all’ambiente, sostenibilità: queste le parole chiave della tredicesima edizione di CASAMBIENTE 2008 Mostra dell’Arredamento che si svolgerà nei due weekend lunghi del 7-8-9 e 14-15-16 marzo 2008 a Villa Castelbarco Albani, Vaprio d'Adda (MI).
Casambiente offre da sempre ai propri visitatori una concezione dell’arredamento come armonizzazione di stili, composizioni e forme differenti. Oltre settanta espositori proporranno le ultime tendenze dei grandi marchi dell’arredamento e del design. Gli stand allestiti nella settecentesca Villa danno ai visitatori la possibilità di fare un’esperienza diretta delle varie interpretazioni di
arredo, classiche o moderne, in ambienti reali. Un palcoscenico esclusivo difficilmente ritrovabile in altre locations. 
 
Efficienza energetica - L'Abitare intelligente
Oltre all'esposizione delle ultime tendenze in fatto di arredo e complementi, la mostra sarà dedicata in grande parte al risparmio energetico. Casambiente si occuperà di Efficienza energetica con una nutrita sezione di aziende che propongono tecnologie e soluzioni per aumentare l'efficienza energetica delle abitazioni sia in caso di radicali ristrutturazioni, sia attraverso piccoli interventi a basso budget.
Tutti i visitatori della mostra riceveranno gratuitamente anche un kit Salvaenergia (realizzato in collaborazione con La220, azienda lombarda che fornisce energia elettrica, e con la banca UBI-Popolare di Bergamo) di composto da 2 lampadine classe A e dei miscelatori aria/acqua da applicare ai ribunetti per ridurre il consumo di acqua.
Nell'area di Efficienza Energetica sarà inoltre possibile visitare LUCY, l'unità domotica mobile realizzata dal CNR di Pisa che mosterà vantaggi della scienza applicata alla vita quotidiana, misurabili di termini di sicurezza, comfort, benessere e risparmio come la chiusura automatica delle finestre in caso di pioggia o vento, o la chiusura del rubinetto del gas se si dimentica il fornello acceso.
 
EVENTI COLLATERALI di CASAMBIENTE 2008
 
Una mostra sul concetto del riutilizzo degli oggetti
Si potrà visitare un’esposizione di sculture realizzate da Olindo Infascelli e Davide Ratti, due artisti lombardi che fanno dell’uso di materiali di scarto la propria cifra stilistica.
Infascelli e Ratti cercano di sovvertire la visione comune dei materiali di scarto riproponendoli in nuove interpretazioni, a volte dirompenti a volte dissacranti. Questi artisti osservano il mondo che ci circonda in modo differente cogliendo un nuovo significato in ciò che sembra esserne privo o averlo perduto. L’estro trasmuta gli scarti in protagonisti del pensiero creativo che, da inutili e non più desiderabili, diventano materia prima per una nuova creazione, attraverso la quale anche noi possiamo comprendere quanto un diverso modo di interfacciarci con il mondo possa migliorare la nostra vita.
 
 
ITINERArte
Villa Castelbarco Albani riapre le porte dei suoi tesori architettonici con ITINERArte, serie di visite guidate che raccontano le bellezze e la storia della Villa. Il percorso inizia dalla cappella in stile barocco posta sul lato sinistro all’ingresso padronale della Villa che presenta molti affreschi, dipinti e marmi dai più svariati colori. Si passerà poi ad ammirare il ninfeo, con splendide gallerie sotterranee decorate con mosaici di conchiglie bianche, marmi, pietre colorate, sassi e pietra lavica, che un tempo dilettavano gli ospiti dei proprietari della Villa con giochi d’acqua. E infine il teatrino ottocentesco con i suoi trompe l’oeil e l'antico Orto Botanico.
 
Ufficio stampa:
Antonella Angiono
GEODE COMUNICAZIONE
:: 039-69.26.739
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl