La festa dei ceri

14/gen/2004 18.11.35 Mencarelli Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Raccontare la Festa dei Ceri non è un'impresa facile. È tra le più antiche, se non in assoluto la più remota, manifestazione folkloristica italiana. La sua nascita è tutt'ora oscura e basti ricordare che esistono due ipotesi fondamentali: una religiosa e l'altra pagana.

La prima, in maniera documentata e articolata, configura la Festa come solenne atto devozionale degli eugubini al loro Vescovo Ubaldo Baldassini, a partire dal maggio 1160 anno della Sua morte. Da allora, ogni 15 maggio, il giorno della vigilia del lutto divenne un appuntamento fisso per il popolo eugubino, che avrebbe partecipato, in mistica processione, ad una grande "Luminaria" di candelotti di cera, percorrendo le vie della città fino al Monte Ingino (dove dall'11 settembre 1194 riposa il corpo di S. Ubaldo nell'omonima Basilica). I candelotti di cera, offerti dalle corporazioni di Arti e Mestieri, probabilmente divennero nel tempo tanto consistenti da renderne difficoltoso il trasporto e vennero sostituiti verso la fine del '500 con tre strutture in legno, agili e moderne, che - più volte ricostruite - sono, nella loro forma originaria, arrivate fino ai nostri giorni. Sono rimasti invariati nel tempo anche la data ed il percorso della festa.

La seconda ipotesi, più indiziaria e ipotetica, propende per la rievocazione ancestrale della festa pagana in onore di Cerere, dea delle messi, arrivando a noi attraverso le glorie comunali e le signorie rinascimentali, il dominio pontificio e le lotte risorgimentali.

Pacchetto La FESTA dei CERI a GUBBIO

Per soggiorni di minimo 2 notti - dal 14/5 al 16/05/04

(prezzi a persona in camera doppia):

Speciale Famiglie: 2 adulti + 2 bambini = 3 quote intere

Supplementi su richiesta per altre tipologie di camera

Hotel RELAIS DUCALE****
l’antica foresteria dei Duchi di Montefeltro, oggi prestigioso albergo sulla Piazza della Signoria.

Euro 200, comprendente: Cocktail di Benvenuto, 2 pernottamenti, 2 piccole colazioni a buffet, 2 Gourmet Dinners presso la nota Taverna del Lupo.

BOSONE PALACE ***s

Piccolo hotel di fascino in una antica dimora patrizia che ha ospitato il Petrarca e Dante Alighieri

Euro 150, comprendente: Cocktail di Benvenuto, 2 pernottamenti,26 piccole colazioni a buffet, 2 cene tematiche presso la nota Taverna del Lupo.

Alexandra Galvani
Mgr. Sales & Marketing
Mencarelli Group
Tel +39-(0)75-8043535
Fax +39-(0)75-8043538
www.mencarelligroup.com
Email cristallohotel@libero.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl