Bilancio esaltante per la Stagione unica di prosa, danza e musica 2007-08 di Senigallia appena conclusa registrando un'affluenza da record.

Nel frattempo si sta preparando la prossima stagione che si preannuncia densa di novità.

03/mag/2008 11.49.00 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

Affluenza record per la Stagione unica di prosa, danza e musica 2007-08 di Senigallia appena conclusa. Il Teatro La Fenice torna a essere un punto di riferimento per la città di Senigallia e uno "spazio teatrale leader nel territorio che ospita esclusive e spettacoli legati al contemporaneo, richiama spettatori da tutta la regione e oltre, e sa collaborare con le reti dello spettacolo regionale". Nel frattempo si sta preparando la prossima stagione che si preannuncia densa di novità.

 

La Stagione unica di prosa, danza e musica 2007-08 di Senigallia si conclude con un bilancio esaltante sotto diversi punti di vista. Superiori alle iniziali previsioni, i dati sull’affluenza registrano oltre 18 mila presenze dal 28 ottobre al 27 aprile, con una media tra i 600 e 700 spettatori a replica tra prosa, danza, musica e teatro ragazzi, insieme alle iniziative collaterali, senza contare le oltre 1800 presenze al cinema della Piccola Fenice che rappresentano una nuova sfida vinta. Accanto all’evidente risultato in termini quantitativi però, gli operatori hanno osservato e rilevato una importante novità qualitativa e cioè che il Teatro La Fenice è tornato a essere un punto di riferimento per il pubblico della stessa città di Senigallia, oltre che per quello marchigiano che da anni lo frequenta. <Raccogliamo i frutti di un impegno iniziato con questa Amministrazione, quando abbiamo restituito al Teatro la sua funzione originaria di spazio culturale complesso e con diverse vocazioni> spiega soddisfatta del lavoro l’Assessore alla Cultura del Comune di Senigallia, Velia Papa. Oggi, il rapporto tra pubblico e teatro è tornato virtuoso e reciproco. <Le maggiori compagnie teatrali italiane e straniere sono tornate ad avere La Fenice come riferimento e a sua volta il pubblico è tornato a essere curioso di ciò che arriva sul palco, tanto da registrare diversi sold out durante la Stagione> osserva l’Assessore, dati alla mano. <Se confrontiamo i numeri di questa stagione con quella precedente che era già stata ritenuta molto positiva, con circa 17 mila presenze, possiamo parlare di affluenza record> .

Un’affluenza merito anche di un Teatro aperto tutti i giorni, mattina, pomeriggio e sera, con due sale (Teatro e Cinema) a disposizione della vitalità cittadina. Spazio di riferimento per le iniziative istituzionali come la Stagione unica di prosa, danza e musica, la Stagione di Teatro Ragazzi, le iniziative collaterali e le rassegne cinematografiche organizzate dal Comune (Assessorato alla Cultura), hanno però trovato casa al Teatro La Fenice anche le vitali associazioni locali che animano la città con appuntamenti di cinema, musica e spettacoli vari fuori abbonamento. La mattina con iniziative riservate alle scuole, il pomeriggio incontri e conferenze dell’Unitre, della Scuola di pace ed altre associazioni e la sera, proiezioni cinematografiche d’essai dell’associazione Linea d’Ombra o del Winter Jamboree.

Per quanto riguarda la Stagione unica di prosa, danza e musica a cura del Comune di Senigallia in collaborazione con l’Amat e l’Ente Concerti di Pesaro, sono stati diversi i punti di forza. Per prima, la scelta di ospitare titoli in esclusiva regionale e spettacoli legati alla contemporaneità, <allargando così il bacino di utenza e richiamando pubblico da altre località, sia della regione che da fuori> spiega l’Assessore Papa. In secondo luogo, la decisione di condurre una campagna abbonamenti con un occhio attento alle esigenze degli utenti, cioè carnet e formule aperte alla scelta tra cartelloni e titoli diversi. <Non avevamo garanzie dal punto di vista degli incassi e delle eventuali presenze. Ma questa scelta si è rivelata efficace, garantendo ad ogni spettacolo una platea diversificata e ampia tanto da segnare diversi sold out> spiega l'Assessore Papa. Ottimi risultati anche per il pubblico della Stagione ragazzi e delle scuole, preludio alla manifestazione Terre Marine che sarà ospitata alla Fenice durante tutto maggio. Infine, importante è stata anche la scelta di intrecciare collaborazioni con le reti dello spettacolo regionale, ospitando rassegne come "Le Strade del Jazz" e "Controcanto" (in collaborazione con la Provincia di Ancona) e "Palcoscenico Marche" (in collaborazione con la Regione Marche e l'Amat). <Abbiamo restituito al Teatro La Fenice - conclude l’Assessore Velia Papa -  il ruolo che gli compete di spazio teatrale leader nel territorio>. Nel frattempo l'Assessorato alla Cultura è al lavoro per preparare la prossima stagione che si preannuncia densa di novità.

 

Teatro La Fenice

Rotonda a Mare

(Senigallia, Marche - AN)

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

info@alessandropiccinini.it

338.4169263 - 071.7922244

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl