UN POPOLO IN CAMMINO. STASERA SU KRISTIANAMENTE, IN ONDA SU WWW.PAPABOYS.TV

17/feb/2004 15.31.00 Benedetta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UN POPOLO IN CAMMINO. STASERA SU KRISTIANAMENTE, IN ONDA SU WWW.PAPABOYS.TV

Stasera alle ore 21 andrà in onda la settima puntata della trasmissione settimanale on line ‘Kristianamente’, prodotta da Papaboys Web Television all’indirizzo internet www.papaboys.tv ; il tema di questa puntata è: “Un popolo in cammino”. Dalla Giornata del Malato, ai pellegrinaggi, attraversando il percorso cristiano della solidarietà. La trasmissione inizierà con le immagini coinvolgenti della celebrazione con il Papa in San Pietro nella giornata del Malato; l'11 febbraio (giornata che ricorda anche l'apparizione della Madonna di Lourdes) la Chiesa celebra la Giornata del malato e il Pontefice ha salutato i malati in San Pietro dopo una Messa per loro celebrata dal Cardinale Camillo Ruini. «Mi rivolgo ora a quanti sperimentano nel corpo e nello spirito il peso della sofferenza. A ciascuno di loro rinnovo l’espressione del mio affetto e della mia vicinanza spirituale. Chi soffre non sia mai lasciato solo».  E dopo le immagini di San Pietro si passerà al convegno tenuto  a Roma dall' Opera Romana Pellegrinaggi, nel suo settantesimo compleanno dal titolo “Sostare lungo il cammino. Il pellegrinaggio in un mondo che cambia”. Saranno proposte le interviste a Bruno Vespa ed a Marina Ricci, intervistati ai microfoni di Papaboys Web Television e relatori dell’incontro.

Un popolo in cammino, dunque, questa settimana su Papaboys.tv, un popolo che vede gli sportivi italiani ambasciatori di pace in una maratona in Terra Santa, da Gerusalemme a Betlemme. Una importante iniziativa  realizzata dal Centro Sportivo Italiano in collaborazione con l'Opera Romana Pellegrinaggi e l'appoggio della Conferenza Episcopale Italiana. Con partenza da Gerusalemme, saranno 15 i chilometri da percorrere di cui due terzi in territorio israeliano e la restante parte in quello palestinese: camminare insieme tra le due città simbolo della Terra Santa sottolinea come ancora una volta lo sport può adoperarsi per il dialogo, la riconciliazione e la pace. La Maratona-Pellegrinaggio si concluderà a Betlemme, nella piazza antistante la Basilica della Natività. Durante la conferenza stampa di presentazione dell' evento ai nostri microfoni le dichiarazioni di Monsignor Carlo Mazza, Direttore Pastorale del tempo libero, turismo e sport della CEI e di Edio Costantini, Presidente Centro Sportivo Italiano.  Un popolo in cammino anche con il servizio che giunge da Lourdes e realizzato in collaborazione con gli amici della tv brasiliana Cancao Nova: immagini toccanti dell’attaccamento a Maria del popolo che cammina su questa terra: un servizio volutamente trasmesso in lingua portoghese, anche per salutare e ringraziare gli amici che ci seguono dall’america latina: un modo per essere uniti, in questo cammino, anche attraverso le parole e le immagini.

Nella settima puntata di 'Kristianamente' anche la storia di un pellegrino molto particolare: si chiama Aldo Angeletti, ha 58 anni ed è un  ex dipedente dell’Inps ora in pensione. Aldo ha costruito un carrettino con su scritto: “Cristo conta su di te” che ha chiamato “Il carretto della pace”: un carretto che traina con una particolare imbracatura per percorrere migliaia e migliaia di chilometri a piedi e raggiungere luoghi sacri, per evangelizzare, testimoniare, e cercare in tutto il mondo l’adesione di altre 9 persone per fare un pellegrinaggio a Gerusalemme, in Terra Santa: scopo prioritario evangelizzare lungo il percorso, ma anche cercare di sostenere strutture dell’Avis e la ricerca sul cancro.

Altro servizio proposto da Roma, nella splendida cornice della Sala della Promototeca del Campidoglio dove è stato presentato il volume "Un popolo nato dal Vangelo, Chiara Lubich e i Focolari" (di Fondi Enzo Maria e Zanzucchi Michele). Il libro racconta i sessanta anni di storia del Movimento dei Focolari: dagli inizi sotto i bombardamenti del 1943 a Trento, ai primi passi del dialogo ecumenico, alle avventure, finora sconosciute, nei paesi d’oltrecortina, agli sviluppi in tutti gli ambiti della società, dalla politica all’economia, dall’arte alla comunicazione; si tratta di un vero reportage su una delle realtà più vive della Chiesa a cavallo tra i due millenni. Ai microfoni di Papaboys Web Tv, i pensieri e le dichiarazioni di Monsignor Josef Clemens, segretario del Pontificio Consiglio per i laici.

 

 In occasione della celebrazione della dodicesima giornata mondiale del malato, presso la Cappella del Presidio Ospedaliero San Marcellino a Cagliari  si è celebrata  la Santa Messa e si è sviluppata una riflessione sul tema “ GUARIRE CON LA SOLIDARIETA”. Ad arricchire e caratterizzare la giornata con la sua voce non è voluto mancare all’appuntamento il grande ROBERTO BIGNOLI, cantautore di ispirazione cristiana che ai piedi dell’altare ha prestato voce e cuore al Signore. Sempre parlando di musica cristiana ed in tema con Un popolo in cammino, Don Amelio Cimini presidente dell’Associazione Musica e vita ricorderà Marcello Piombini, grande musicista ed autore; tra i suoi brani più celebri, Quando bussero’ alla tua porta, che tutti i cattolici conoscono. Un ricordo dovuto di un amico che ha finito il suo cammino su questa terra ed al quale si è aperto il grande percorso del cielo.

 

La trasmissione condotta da Daniele Venturi è realizzata negli studi di Papaboys Web Television, a Roma in Via Barzellotti, ed è realizzata in formato wmv; scaricarla on line è gratuito per gli utenti di internet. Un ringraziamento particolare dall’ufficio stampa e dalla direzione di Papaboys Web Television alla trasmissione Neapolis di Rai Tre che venerdi’ ha trasmesso un ampio servizio sulla nostra realtà televisiva on line. L’appuntamento è per le ore 21, stasera, su www.papaboys.tv

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl