Giovedì 21 agosto, il Dopofestival del "Summer Jamboree" si trasferisce al Mamamia music club di Senigallia (Marche - AN).

20/ago/2008 11.15.15 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Giovedì 21 agosto, il Dopofestival del “Summer Jamboree” si trasferisce al Mamamia music club di Senigallia (Marche – AN). Quattro sale e una decina di djs si alternano in consolle con selezione di musica ballabile a ritmo di rockabilly, swing, jive, Rhythm ‘n’ Blues. Nella Must Room alle 01.30, live gli scatenati Ding Dong Daddyo’s, quintetto britannico a cui quest’anno è affidata “Rockin’ in Italy”, la sigla ufficiale del “Summer jamboree - #9”. È disponibile un bus service dal Foro Annonario al Mamamia e ritorno (a pagamento). Info 392.2392838 o www.summerjamboree.com

 

Giovedì 21 agosto, il Dopofestival del “Summer Jamboree - #9” si trasferisce al Mamamia music club di Senigallia (Marche – AN). Dopo tante serate alla Rotonda sul mare, gli appassionati di rock and roll potranno trascorrere la notte di giovedì 21 nel noto club che l’anno scorso ha ospitato il  Festival di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 con l’esclusiva italiana di Dita Von Teese. Stavolta la lunghissima notte di DopoFestival fino alle 4 del mattino contagia tutte le sale del Mamamia e le consolle sia della Must Room che degli altri spazi open air si preparano a una staffetta di grandi esperti djs. La Must Room riservata a Jive, Rock and Roll e Rhythm and Blues, si accende alle 23.30 con la prima selezione di dj Voodoo Doll che alle 01.30 lascia il palco ai Ding Dong Daddyo’s, band britannica a cui quest’anno è affidata “Rockin’ in Italy”, la sigla ufficiale del “Summer jamboree - #9” composta da Robert Austin, ballerino inglese professionista, coreografo e docente di Lindy Hop che insieme alla moglie Claire, meglio nota come la già menzionata dj Voodoo Doll, frequenta assiduamente il Festival. Una curiosità. Tra le coreografie firmate da Austin ci sono anche quelle per video pop di "A Little Less Conversation" di Elvis vs JXL e la altrettanto famosa "Murder On The Dance Floor" di Sophie Ellis Bextor. Proprio a Senigallia l’anno scorso, Austin ha avuto l’ispirazione per il pezzo, scaricabile gratuitamente dal jukebox del sito www.summerjamboree.com. <Quando sono rientrato in Inghilterraaveva raccontato Austin qualche mese fa all’indomani dell’uscita del jingleho contattato la swing band dei Ding Dong Daddios che ha adorato la canzone e ha deciso di entrare subito in studio per registrarla. Adesso sono elettrizzato e non vedo l’ora di tornare a Summer Jamboree anche per sentire la mia canzone sulla sabbia!>. I Ding Dong Daddios sono una band di jump jive e swing formata da 5 elementi affiatatissimi e appassionatissimi di rock ballabile. La loro versione di “Rockin’ in Italy” è coinvolgente e ammiccante con qualche citazione tra cui quella dell’Inno di Mameli. La notte del DopoFestival proseguirà poi con la selezione di dj Elwood (fino alle 04). Lo spazio open air Atollo 107 sarà riservato a rock and roll e rockabilly. Si accende all’01.30 e vi si alternano dj Heidi, dj Rob Chop e a oltranza dj 10 Inch Wonderboy. Nella Tent Garden (open air) largo a swing, jive e R’n’B dalle 01.30 con dj Sleepy Gene, dj Terry Elliot e a oltranza dj J”swing&Jive”. Hot rockabilly invece nella 69 Zone (open air) con dj Tiki e dj Steiger dalle 02 alle 04 (da confermare). È disponibile un bus service dal Foro Annonario al Mamamia e ritorno (a pagamento). Ideato dall’Associazione Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini) e promosso dal Comune di Senigallia con la partecipazione della Provincia di Ancona e il contributo degli sponsor privati Virgin Radio e Negroni indipendent label, il “Summer Jamboree - Festival di musica e cultura dell'America degli anni '40 e '50”, nasce quasi per scommessa e oggi è il più grande e importante festival del genere in Italia nonchè tra i primi tre al mondo. Info 392.2392838 o www.summerjamboree.com

 

InfoPoint

L’Infopoint del “Summer Jamboree” è aperto dal 16 agosto, tutti i giorni in Piazza Manni presso L'Infocittà, dalle 10 del mattino all'1 di notte con orario continuato (rimarrà sempre aperto anche durante gli eventi ma non sarà possibile comprare/ritirare i biglietti per la serata stessa da 30 minuti prima dell'apertura delle biglietterie nei singoli luoghi). È possibile ritirare o comprare i biglietti la sera stessa degli eventi presso i botteghini dei singoli spazi: per gli eventi alla Rotonda (dopo festival il 16-17-18-20-24) e per i dopofestival al Mamamia (21-22), presso l'ingresso dalle ore 22.30; per il dopofestival allo Shalimar (il 23) presso l'ingresso dalle ore 22.30; per il concerto degli STRAY CATS il giorno dell'evento (22 agosto) sarà possibile ritirare le prenotazioni in via dei Portici Ercolani (circa all'altezza del Ponte 2 Giugno) dalle ore 18.30. Per chi avesse acquistato biglietti per più eventi sarà possibile ritirarli tutti assieme o presso l'infopoint o al primo evento acquistato. Info 392.2392838 o www.summerjamboree.com

 

Associazione Culturale Summer Jamboree

Ufficio Stampa e Relazioni Esterne

Alessandro Piccinini Comunicazione

Tel 338.4169263 – 071.7922244

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl