Tornano i "Laboratori del gusto" di Pane Nostrum in collaborazione con Slow Food

Tornano i "Laboratori del gusto" di Pane Nostrum in collaborazione con Slow Food COMUNICATO STAMPA Tornano i "Laboratori del gusto" di Pane Nostrum in collaborazione con Slow Food Condotta Galli Senoni Senigallia.

18/set/2008 10.19.18 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Tornano i “Laboratori del gusto” di Pane Nostrum in collaborazione con Slow Food Condotta Galli Senoni Senigallia. I due appuntamenti di degustazione con prodotti tipici in abbinamento al pane avranno luogo il 19 e il 20 settembre alle 20 a Palazzetto Baviera di Senigallia (Marche – AN).

 

Domenica 21 settembre dalle 19.30 invece c’è la “Cena sul prato”. Seduti su piccoli plaid, sull’erba dei giardini della Rocca o appoggiati su balle di fieno, si gustano pietanze della tradizione contadina a cura dei due Ristoranti della Guida Slow Food Acasadifabio di Ripe e Coquus Fornacis di Serra de' Conti.

 

Si consiglia la prenotazione al 338.4861951. Info www.panenostrum.it

 

Formaggi erborinati italiani ed europei, salumi italiani conciati e conditi con spezie e affumicature, in abbinamento a vini passiti e vini marchigiani. Ogni anno un nuovo affascinante viaggio nei sapori, tra pane e abbinamento con prodotti tipici grazie ai “Laboratori del Gusto” proposti da “Pane Nostrum”, Festa internazionale del Pane a Senigallia (Marche – AN) dal 18 al 21 settembre in collaborazione con Slow Food condotta dei Galli Senoni – Senigallia. Due gli appuntamenti di questa VIII edizione grazie ai quali imparare ad abbinare i pani, ad accompagnarli con salumi, formaggi e grandi vini: venerdì 19 e sabato 20 settembre alle 20 nel Chiostro di Palazzetto Baviera (Piazza del Duca). Il primo intitolato “C’è un grande prato verde” permetterà di degustare formaggi erborinati italiani e europei, abbinati a due passiti italiano e francese. Il secondo intitolato “I profumi della concia” proporrà invece degustazioni di salumi italiani conciati e conditi con spezie e affumicature in abbinamento a vini marchigiani. Quest’anno, dalla collaborazione tra Pane Nostrum e Slow Food Condotta Galli Senoni è nata anche la “Cena sul prato”, cena proposta domenica 21 settembre dalle 19.30 ai giardini della Rocca Roveresca, che rievocherà quelle di campagna che si facevano in occasione della trebbiatura. Seduti su piccoli plaid, sull’erba dei giardini o appoggiati su balle di fieno, o semplicemente portandosi via il cestino prelibato, si potranno degustare le tipiche pietanze della vecchia tradizione contadina. Il menù a cura dei due Ristoranti della Guida Slow Food Acasadifabio di Ripe e Coquus Fornacis di Serra de' Conti, prevede Zuppa di Cicerchia (Presidio Slow Food) servita nelle pagnotte di pane scavato, Vincisgrassi della tradizione, piccole frittate contadine, pomodori e melanzane arrosto, infine crostate. Il costo di ogni singolo “Laboratorio” è di 15 euro. La cena di domenica 21 avrà un costo di 27 euro a persona e la disponibilità dei cestini è limitata, si consiglia la prenotazione 338.4861951. Info www.panenostrum.it

 

Pane Nostrum

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini Comunicazione

338.4169263 – 071.7922244

info@alessandropiccinini.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl