Fiera di San Martino: la fiera dei cornuti!

Come tradizione, gli ambulanti arricchiranno le vie e le piazze del centro e Porto Franco, il mercatino delle cose vecchie e dell'artigianato si terrà nelle vie Battisti, Ruggeri, Saffi, Mssani e in piazza Balacchi.

08/nov/2008 12.07.19 Laura da Rimini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Torna l'antica Fiera di San Martino a Santarcangelo di Romagna, detta anche Fira di Bech o dei cornuti. Questo appellativo dato nel corso degli anni alla Fiera, deriva da un detto popolare: l'arco di San Clemente durante la fiera viene addobbato con due grosse corna di bue e se le coppie di fidanzati o sposi passeranno sotto all'arco e le corna oscilleranno, allora vorrà dire che uno dei due è cornuto!
L'appuntamento autunnale più atteso che si presenta anche quest'anno con un ricco programma di eventi e inizative da oggi fino a martedì 11. In Piazza Ganganelli, a Santarcangelo di Romagna sarà possibile degustare prodotti tipici del territorio romagnolo, mentre in Piazza Marini torna la Casa dell'autuno, 23° mostra mercato dell'alimentazione con prodotti tipici delle altre regioni italiane. L'esposizione di trattori, impianti e attrezzature agricole rimane al parcheggio di via Cagnacci, mentre i portici del palazzo comunale ospiteranno la mostra mercato di atrigianato e curiosità. Come tradizione, gli ambulanti arricchiranno le vie e le piazze del centro e Porto Franco, il mercatino delle cose vecchie e dell'artigianato si terrà nelle vie Battisti, Ruggeri, Saffi, Mssani e in piazza Balacchi. I prodotti e i servizi per la casa e la persona, le auto, le moto, i camper, saranno ospitati come di consueto nel cortile del palazzo comunale. Il divertimento per i più piccoli ritorna con il luna park all'area Campana dal 7 al 16 novembre. Confermati anche gi angoli cari ai più golosi: Sca-luveria, scalinata di via saffi ricca di dolci, caldarroste e curiosità e Sapori di terra e di mare in via de Bosis, ricca di cibi di strade e altre bontà. Profumo di passato all'Osteria del Caffè Clementino, con i polli della Bianca, ma anche in piazza Ganganelli con l'Osteria romagnola Il Girarrosto. Per quest'anno torna anche il Palio della Piadina, giunto all'undicesima edizione. Per gli amanti dei balli popolari di una volta appuntamento alle 15.30 di oggi in piazza Ganganelli con le danze della tradizione, mentre dalle 18.30 in giro per la fiera i ganti delle osterie, animazioni del gruppo Grent l'è Pez. E a San Martino  non possono mancare i Cantastorie. L'appuntamento è per martedì 11 novembre alle 10 e alle 14.30 in piazza Ganganelli per la 40a edizione della Sagra nazionale dei Cantastorie, la 23a per Santarcangelo. Per informazioni contattare l'ufficio IAT al n. 0541 624270.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl