Musica in levare al "Finis Cafè" con i FRANZISKA!

14/lug/2004 14.18.15 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

Oggetto: musica in levare al “Finis Cafè” con i FRANZISKA!

 

 

Ancora grande musica venerdì 16 luglio al “Finis Cafè” di Senigallia con il concerto dei “Franziska”, musica in levare!

Un concerto davvero godibile per assaporare le ormai comprovate sonorità del gruppo che propone con la nuova formazione  una vera e propria festa ska, reggae e rocksteady.

Calda e solare è l'anima dei Franziska. Gli otto giamaicani d'Italia dal 1996 sono alle prese con i migliori generi prodotti dalla piccola isola caraibica. Ska, reggae, dub e rock steady contaminano le dodici tracce del loro nuovo album "Hot Shot". Album formato da brani propri, testi  in italiano ed in inglese. A fare da apripista al grande pubblico il singolo “Ed ho bisogno” dal notevole potenziale radiofonico.

La potente sezione ritmica è un tutt'uno con la scintillante sezione fiati di Zaghi e Jeeba (già con i R.N.Tickets) rafforzata nell'occasione dall'eccellente trombone di Beppe Caruso.

Vicino a brani come “Sly Japanese”, “Take My Soul” e “Ready To Go”, in cui si ricalcano le iniziali atmosfere dello ska melodico giamaicano, infuso di swing e rhythm'n'blues, i Franziska, reduci dal successo dell’acclamato tour spagnolo, convincono anche con nuove sonorita' per il loro stile: “Can't You See”, ballata reggae lover, calda e suadente, dolce e morbida; “Lord Is My Rock”, che richiama il primo reggae conscious ed affronta il tema della guerra.

Un tributo, nello strumentale “Nice Up”, all'idea di suono di Ennio Morricone cui si e' ispirata la band durante l'arrangiamento, per poi miscelarlo con la propria "formula giamaicana". Ambientazione più street invece per “Gioco Truccato”, e pieno stile skatalitico per un altro strumentale, “Dressing Room”.

Si scoprono così i “Franziska”, band nata sulle tracce lasciate negli anni novanta da gruppi come “Casino Royale” e “Fratelli di Soledad”, per spaziare ora agilmente in tutto il panorama della musica in levare di matrice kingstoniana.

Inizio concerto ore 22,45. Ingresso 6 euro con la consumazione.

INFO cene e concerto: “Finis Cafè” 071.662501

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl