Fontanellato domenica 19 aprile nel segno di MICHELANGELO e PARMIGIANINO

15/apr/2009 17.28.53 Francesca Maffini - Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Fontanellato (Parma) - domenica 19 aprile nel segno di Parmigianino e
Michelangelo

- comunicato stampa -

Due grandi geni a confronto tra letteratura, musica rinascimentale e arte:
il Parmigianino che in Rocca Sanvitale ha affrescato la Saletta di Diana e
Atteone e Michelangelo Buonarroti che - oltre alla somma arte pittorica e
scultorea che saputo creare - ha composto in poesia le “Rime”.
Questo il connubio proposto domenica 19 aprile alle 17.30 in Castello
nell’ambito dell’iniziativa L’arte ai tempi del Correggio ideata dalla
Provincia di Parma in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del
Comune di Fontanellato. L’attore Matteo Belli e il chitarrista Giampaolo
Bandini guidano il pubblico alla scoperta di grandi capolavori della poesia
italiana: ed in particolare le Rime di Michelangelo.
Per forza di levare il titolo di questo terzo appuntamento di un
cartellone che intreccia letteratura e musica del Rinascimento, la cui
direzione artistica firmata da Solares Fondazione delle Arti.
Matteo Belli uno dei maggiori narratori e affabulatori italiani, capace di
far rivivere come pochi altri in Italia la forza orale della parola
letteraria, grazie a un vero e proprio sinfonismo attorale che trova nella
relazione con la musica in scena un tramite di rara potenza. Tra le sue
numerosissime opere, il Concerto dal VI libro dell’Eneide e Ora X Inferno di
Dante. Giampaolo Bandini oggi considerato tra i migliori chitarristi
italiani sulla scena internazionale. Nel 2003 ha infatti ricevuto dai
lettori del magazine "Guitart" la nomination come miglior chitarrista
italiano dell’anno. E’ stato componente dell’unico duo di chitarre riuscito
ad entrare nell’albo d’oro dei pi prestigiosi concorsi internazionali di
musica da camera, tra cui il 1 premio assoluto all’ XI Concorso “Citt di
Caltanissetta”. Dal 1990 ospite, sia come solista che in varie formazioni
cameristiche, delle pi importanti istituzioni concertistiche italiane ed
estere (Carnegie Hall di New York, Musikhalle di Amburgo, Filarmonica di
S.Pietroburgo, IRCAM di Parigi, Museo Chopin di Varsavia, ecc.). Egli figura
inoltre regolarmente come solista e con orchestra nei cartelloni dei pi
importanti Festival d'Europa, Stati Uniti e Sud America. Collabora
stabilmente con artisti del calibro di Massimo Quarta, Danilo Rossi, Pavel
Berman, Corrado Giuffredi, Cesare Chiacchiaretta, Trio di Parma, Andrea
Griminelli. Recentemente ha avuto il privilegio di eseguire il “Concerto
Elegiaco” di Leo Brouwer per chitarra e orchestra, sotto la direzione
dell’autore stesso. In qualit di docente regolarmente invitato dalle pi
prestigiose Accademie e Istituzioni. Attualmente docente di chitarra e
musica da camera presso l’Accademia Musicale del Teatro Cinghio di Parma,
l’Accademia “F.Tarrega” di Pordenone e l’Arts Academy di Roma.
Evento ad ingresso libero con possibilit al termine di visitare la Saletta
di Diana e Atteone (prenotazione obbligatoria: ingresso a pagamento soltanto
all’affresco del Parmigianino, costo 3 euro).
Per informazioni: Iat Rocca Sanvitale, tel. 0521.823230.
Parma Turismi tel. 0521 228152.


Ufficio Stampa - Comune di Fontanellato
Dott.ssa Francesca Maffini
ufficio.stampa@comune.fontanellato.pr.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl